Bata Živojinović

Bata Živojinović nel 2008

Velimir "Bata" Živojinović (in serbo Велимир "Бата" Живојиновић?; Koraćica, 5 giugno 1933Belgrado, 22 maggio 2016) è stato un attore e politico serbo.

BiografiaModifica

Nato nel villaggio di Koraćica, sobborgo di Mladenovac, studia recitazione a Nis, Novi Sad e all'Accademia di Arte Drammatica di Belgrado. Debutta al cinema nel 1955 partecipando al film Pesma sa Kumbare, il primo di una lunghissima carriera di più di 330 film e serie televisive[1]. Živojinović raggiunge l'apice della popolarità negli anni '70, recitando ruoli in alcuni film sulla seconda guerra mondiale, il cui più noto è quello del partigiano Valter in Valter difende Sarajevo (1972)[2].

Si aggiudica per tre volte (1965, 1967 e 1972) il premio Arena d'Oro al Festival del cinema di Pola, il riconoscimento più prestigioso del cinema jugoslavo, e nel 1979 vince il premio di migliore attore al Festival del Cinema di Mosca per il film Tren.

Nel 1990 viene eletto al Parlamento Serbo come membro del Partito Socialista di Serbia. Nel settembre 2002 si candida alle elezioni presidenziali serbe, ottenendo il 3,27% dei voti.

Filmografia parzialeModifica

NoteModifica

  1. ^ Il mondo di Bata. Intervista a Bata Živojinović, su balcanicaucaso.org, 11 marzo 2008. URL consultato il 3 agosto 2016.
  2. ^ Addio Valter. Muore Bata Zivojinovic, attore cult dei film jugoslavi, su eastjournal.net, 31 maggio 2016. URL consultato il 3 agosto 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95033718 · ISNI (EN0000 0000 7909 4556 · LCCN (ENno2004061174 · GND (DE1110803966 · NLA (EN40009609 · WorldCat Identities (ENno2004-061174