Apri il menu principale

Geografia fisicaModifica

Berchiddeddu ha la caratteristica geografica di essere un'isola amministrativa del comune di Olbia, non avendo continuità territoriale con esso, da cui dista 16 km nel tratto più vicino e 25 km in quello più distante (località Mamusi). Il vasto territorio di Berchiddeddu e delle sue località (già frazione del comune di Buddusò), con una superficie totale di 61,60 km², si trova al confine tra la Gallura e il Monteacuto in quanto delimitato dai comuni di Alà dei Sardi a sud-ovest, Monti a ovest, Loiri a nord-est e Padru a sud. Le quote più alte della zona sono Sa Pianedda (m 819 sul livello del mare), Punta Tantariles (m 739), Punta Sorilis (m 709) e monte Salvannori (m 640).

StoriaModifica

Con la Legge Regionale 17 giugno 1958, n. 14, i territori di Berchiddeddu, Sa Castanza, Battista, Mamusi, Su Carru, Sos Coddos, Su Trainu Moltu e Pedru Gaias sono stati distaccati dal Comune di Buddusò ed aggregati al Comune di Olbia, a seguito di referendum richiesto dalla popolazione locale.

EconomiaModifica

Un tempo basata principalmente sul lavoro in agricoltura è oggi quasi totalmente riconvertita a mestieri e professioni legati in qualche modo allo sviluppo turistico del nord-est dell'isola, poiché, grazie alla vicinanza con Olbia e la Costa Smeralda, la popolazione attiva di Berchiddeddu e sub-frazioni è pressoché tutta occupata nei diversi settori produttivi del tessuto economico olbiese, quali, il settore marittimo-portuale, aeroportuale, terziario, servizi ed enti pubblici. Nel territorio di Berchiddeddu sono comunque presenti alcune importanti realtà aziendali che operano nel settore vitivinicolo, lattiero-caseario e nella produzione di miele, oltre alla presenza di diverse attività agrituristiche.

Monumenti e luoghi di interesseModifica

Nella piazza del paese si trova la chiesa parrocchiale dell'Immacolata Concezione, edificio ottocentesco di cui si ha la prima menzione nel 1881; a qualche chilometro dall'abitato sorge l'interessante chiesa di San Tommaso Apostolo, costruita nel XIV secolo[1].

Geografia antropicaModifica

Il borgo, posto in collina, conta una popolazione residente di circa mille abitanti e comprende anche le località di Sa Castanza, Su Carru, Su Mulinu, Su Trainu Moltu, Sa Pinnetta Noa, Pedru Gaias, Sos Coddos, Battista e Mamusi.

Infrastrutture e trasportiModifica

Mobilità urbanaModifica

Il servizio di trasporto pubblico locale viene garantito dall'ASPO (Azienda Servizi Pubblici Olbia), la cui Linea 12 effettua quattro corse giornaliere per collegare Berchiddeddu e Loiri con la città di Olbia.

NoteModifica

  1. ^ Berchiddeddu, pagg. 525-526, in La Grande Enciclopedia della Sardegna - Editoriale La Nuova Sardegna, 2007
  Portale Sardegna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sardegna