Apri il menu principale

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno (film 1936)

film del 1936 diretto da Giorgio Simonelli (come Carlo de Lellis)
Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno
Titolo originaleBertoldo, Bertoldino e Cacasenno
Paese di produzioneItalia
Anno1936
Durata86 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaGiorgio Simonelli (come Carlo de Lellis)
SoggettoBertoldo, Bertoldino e Cacasenno di Giulio Cesare Croce
SceneggiaturaAlessandro De Stefani, Alberto Donaudy, Giorgio Simonelli, Attilio Crespi, Anton Germano Rossi
ProduttoreConsorzio Autori Produzioni Film Italiani S.A.
Distribuzione in italianoC.A.P.F.I. (1936)
FotografiaPiero Pupilli
MontaggioGiorgio Simonelli
MusicheEmilio Gragnani
ScenografiaArnaldo Foresti
CostumiAlessandro Degai
Interpreti e personaggi

Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno è un film del 1936, diretto dal regista Giorgio Simonelli, basato sull'omonimo romanzo di Giulio Cesare Croce.

TramaModifica

Nei pressi di una Verona medievale, carnevalesca e grezza i contadini Bertoldo, Bertoldino e il figlio Cacasenno cercano di impedire le nozze tra Lord Wilmore e la discendente del Principato, Fiorella, nel quale l'uomo potrebbe subentrare. I tre valorosi tuttavia non sono molto astuti e intelligenti tanto meno all'altezza dell'impresa. Infatti Bertodo, il più grande è rozzo, paragonabile a un orso, ma bravo nel cavarsi fuori da brutte situazioni; il secondo: Bertoldino, figlio del primo e della grassa Marcolfa, è ancora più sciocco e per ultimo Cacasenno è il più maldestro di tutti, tuttavia cresciuto con l'ingegno del nonno.

Dopo tante avventure e disavventure, Bertoldo, Cacasenno e Bertoldino riescono a mandare a monte le nozze facendo sposare la giovane con il cantore Brunello, di cui era da tanto innamorata.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema