Bobby Connelly

attore statunitense
Il piccolo Bobby Connelly con Vera Gordon in Humoresque (1920)

Bobby Connelly (New York, 4 aprile 1909Lynbrook, 5 luglio 1922) è stato un attore statunitense, uno dei primi attori bambini del cinema americano, attivo dal 1912 alla sua morte nel 1922 (tra i 3 e i 13 anni d'età).

BiografiaModifica

Robert Joseph "Bobby" Connelly nasce a Brooklyn nel 1909. I suoi genitori lavoravano nel vaudeville e a tre anni nel 1912 Bobby già recita al cinema con la Kalem. Nel 1913 passa alla Vitagraph, dove è impiegato in parti di supporto al fianco dei migliori attori della compagnia in numerosi lungometraggi. Nel 1914-15 gli è dato il ruolo di protagonista in un serial cinematografico dove in 21 cortometrggi interpreta il personaggio di "Sonny Jim", che lo pone all'attenzione del pubblico come uno dei più celebri attori bambini del tempo.[1] Nel 1917 diventa Bobby in un'altra serie di popolari cortometraggi. Come molti degli attori bambini dell'epoca lavora con ritmi che oggi sarebbero inimmaginabili, apparendo in decine e decine di pellicole.[2] Anche la sua sorellina Helen Connelly apparve in quegli anni in una ventina di pellicole in ruoli minori, spesso al fianco del fratello.[3]

Dal 1918 Bobby lavora ormai quasi esclusivamente in lungometraggi, con ruoli di rilevo, con la Vitagraph ma anche per altre compagnie. Nel 1920, con la Paramount, riscuote il suo maggior successo in Humoresque (1920) con la regia di Frank Borzage.

Proprio nel momento in cui ha raggiunto l'apice della sua carriera di attore bambino, le sue condìzioni di salute si aggravano. Già nel 1917 gli era stata diagnosticata una grave forma di endocardite. Tuttavia nulla gli fu risparmiato e le responsabilità di lavoro proseguirono a ritmo crescente.[4]

Nel 1922 Connelly, ammalatosi di bronchite, muore nella casa di famiglia a Lynbrook, a soli 13 anni. Il servizio funebre è celebrato nella locale parrocchia cattolica ed è sepolto nel vicino Saint Boniface Cemetery a Elmont (New York).[5]

RiconoscimentiModifica

Filmografia parzialeModifica

CortometraggiModifica

LungometraggiModifica

NoteModifica

  1. ^ Stanley W. Todd, "The Boys of the Screen", Motion Picture Classic 2.1-6 (1916), pp. 20-21.
  2. ^ John Holmstrom, The Moving Picture Boy, p. 39.
  3. ^ "Helen Connelly" in Internet Movie Database.
  4. ^ (EN) Bobby Connelly, su Internet Movie Database, IMDb.com.  
  5. ^ "Bobby Connelly" in Find a Grave.

BibliografiaModifica

  • John Holmstrom, The Moving Picture Boy: An International Encyclopaedia from 1895 to 1995, Norwich, Michael Russell, 1996, p. 39.
  • Norman J. Zierold, "Where Are They Now?", The Child Stars. New York: Coward-McCann, 1965, p. 236.
  • Stanley W. Todd, "The Boys of the Screen", Motion Picture Classic 2.1-6 (1916), pp. 20-22, 68

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica