Apri il menu principale

Bonifacio IV del Monferrato

il 21 dic. 1512 a Casale. Succeduto nell'autunno 1518; a Casale il 6 giugno 1530. Per di più quei pochi anni
Marchesato del Monferrato
Paleologi
Stemma del marchesato del Monferrato.svg

Teodoro I
Giovanni II
Ottone III
Giovanni III
Teodoro II
Giovanni Giacomo
Giovanni IV
Figli
Guglielmo VIII
Figli
Bonifacio III
Figli
Guglielmo IX
Bonifacio IV
Giovanni Giorgio
Modifica
Moneta di Bonifacio IV (o II)

Bonifacio IV Paleologo (21 dicembre 15126 giugno 1530) fu marchese del Monferrato.

Era figlio di Guglielmo IX (14861518) e di Anna d'Alençon (14921562).

BiografiaModifica

Sezzino
  
BONIFACIVS MAR MONTIS FERA PRINC VICARIVS PP SACRI RO IMP
(1518-1530), Bonifacio IV Paleologo - Sezzino

Bonifacio IV è il penultimo marchese del Monferrato appartenente alla dinastia paleologa. Succeduto al padre Guglielmo IX, Bonifacio rimane per anni sotto la tutela della madre Anna d'Alençon e dello zio Giangiorgio Paleologo. Nel 1519 riceve la fedeltà dei figli di Oddone di Incisa, eredi dell'omonimo marchesato, che così si sottomettono ai Monferrato.

Bonifacio viene introdotto nelle complesse vicende italiane del periodo mentre il Monferrato viene invaso dagli sforzeschi, che contestano l'orientamento filo-francese della corte di Casale. Bonifacio IV è anche presente alla firma della Pace di Cambrai.

Negli anni seguenti la politica monferrina diventa via via più filo-imperiale, al punto che Carlo V d'Asburgo lo vorrà più volte al suo seguito.

Nel 1517 Guglielmo IX concede in moglie a Federico II Gonzaga la giovane figlia Maria, sorella di Bonifacio, matrimonio che sarà poi però contestato dal Gonzaga, riuscendo, tramite la mediazione di papa Clemente VII, a procedere al suo annullamento.

Bonifacio IV muore in seguito ad una caduta da cavallo al Ronzone, sobborgo di Casale Monferrato, senza lasciare figli.

AscendenzaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica