Apri il menu principale

Campionati mondiali di skeleton 2011

Campionati mondiali di skeleton 2011
Bauhaus FIBT Bob & Skeleton World Championships 2011
Logo della competizione
Competizione Campionati mondiali di skeleton
Sport Skeleton pictogram.svg Skeleton
Edizione XXI
Organizzatore FIBT
Date 20 - 26 febbraio 2011
Luogo Germania Schönau am Königssee
Discipline 4
Impianto/i Kunsteisbahn am Königssee
Vincitori
uomini Lettonia Martins Dukurs
donne Germania Marion Thees
Squadre Germania Germania
Medagliere
Nazione Medaglie d'oro vinte Medaglie d'argento vinte Medaglie di bronzo vinte Tot.
Germania Germania 1 1 1 3
Lettonia Lettonia 1 0 0 1
Russia Russia 0 1 0 1
Statistiche
Miglior medagliato Germania M. Thees (2 - 0 - 0)
Koenigssee Kunsteisbahn-Streckenplan deutsch.svg
Mappa della pista di Königssee
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Lake Placid 2009 Lake Placid 2012 Right arrow.svg

I Campionati mondiali di skeleton 2011, ventunesima edizione della manifestazione organizzata dalla Federazione Internazionale di Bob e Skeleton, si tennero dal 20 al 26 febbraio 2011 a Schönau am Königssee, in Germania sulla pista omonima, la stessa che ospitò le competizioni iridate del 1990 e del 2004; furono disputate gare in due differenti specialità: nel singolo uomini e nel singolo donne e le vittorie furono ottenute rispettivamente dal lettone Martins Dukurs e dalla tedesca Marion Thees che bissa il titolo conquistato due anni prima a Lake Placid.

Anche questa edizione, come ormai da prassi iniziata nella rassegna di Schönau am Königssee 2004, si svolse contestualmente a quella del bob e proprio insieme agli atleti di quest'ultima disciplina fu assegnato il titolo nella prova a squadre che vide trionfare la squadra tedesca.

Inizialmente, nel 2007, i campionati mondiali erano stati assegnati a Cortina d'Ampezzo, in Italia, ai danni di Winterberg, Germania, ma Cortina si ritirò nel febbraio 2009 per problemi locali e quindi la FIBT, durante la rassegna iridata di Lake Placid 2009, annunciò che l'evento sarebbe stato assegnato alla località di Schönau am Königssee[1].

RisultatiModifica

Singolo uominiModifica

La gara fu disputata il 24 e il 25 febbraio e presero parte alla competizione 34 atleti in rappresentanza di 20 differenti nazioni; campione uscente era lo svizzero Gregor Stähli, non presente alla competizione in quanto ritiratosi nel 2010, ed il titolo fu conquistato dal lettone Martins Dukurs, alla sua prima medaglia mondiale, davanti al russo Aleksandr Tret'jakov, già bronzo nella precedente edizione, ed al tedesco Frank Rommel[2].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
  Martins Dukurs   Lettonia 3:23.70
  Aleksandr Tret'jakov   Russia 3:25.44 +1.74
  Frank Rommel   Germania 3:25.68 +1.98
4 Sandro Stielicke   Germania 3:25.98 +2.28
5 Michi Halilović   Germania 3:25.99 +2.29
6 Kristan Bromley   Regno Unito 3:26.28 +2.58
7 Matthew Antoine   Stati Uniti 3:26.77 +3.07
8 Alexander Kröckel   Germania 3:27.15 +3.45
9 Tomass Dukurs   Lettonia 3:27.22 +3.52
10 Sergej Čudinov   Russia 3:27.53 +3.83

Singolo donneModifica

La gara fu disputata il 26 ed il 27 febbraio nell'arco di quattro manches e presero parte alla competizione 26 atlete in rappresentanza di 13 differenti nazioni; campionessa uscente era la tedesca Marion Thees (Trott fino all'estate 2010) che ha bissato il titolo vinto due anni prima davanti all'altra tedesca Anja Huber, vincitrice dell'oro iridato ad Altenberg 2008, ed alla canadese Mellisa Hollingsworth[3].

Pos. Atleti Nazione Tempo Distacco
  Marion Thees   Germania 3:28.51
  Anja Huber   Germania 3:29.39 +0.88
  Mellisa Hollingsworth   Canada 3:29.74 +1.23
4 Shelley Rudman   Regno Unito 3:30.05 +1.54
5 Ol'ga Potylicyna   Russia 3:30.70 +2.19
6 Katharina Heinz   Germania 3:30.87 +2.36
7 Amy Gough   Canada 3:30.99 +2.48
8 Darla Deschamps   Canada 3:31.21 +2.70
9 Katie Uhlaender   Stati Uniti 3:31.51 +3.00
10 Elena Judina   Russia 3:31.65 +3.14

Gara a squadreModifica

La gara si è svolta il 20 febbraio ed ogni squadra nazionale ha potuto prendere parte alla competizione con due formazioni; nello specifico la prova ha visto la partenza di uno skeletonista, di un equipaggio del bob a due femminile, di una skeletonista e di un equipaggio del bob a due maschile per ognuna delle 15 formazioni, che hanno gareggiato ciascuno in una singola manche; la somma totale dei tempi così ottenuti ha laureato campione la squadra tedesca di Michi Halilović, Sandra Kiriasis, Stephanie Schneider, Marion Thees, Francesco Friedrich e Florian Becke davanti all'altra compagine tedesca composta da Frank Rommel, Cathleen Martini, Kristin Steinert, Anja Huber, Karl Angerer e Alex Mann ed a quella canadese formata da Jon Montgomery, Kaillie Humphries, Heather Moyse, Mellisa Hollingsworth, Lyndon Rush e Cody Sorensen[4].

Pos. Squadra Atleti Tempo Distacco
    Germania II Michi Halilović
Sandra Kiriasis / Stephanie Schneider
Marion Thees
Francesco Friedrich / Florian Becke
3:26.09
    Germania I Frank Rommel
Cathleen Martini / Kristin Steinert
Anja Huber
Karl Angerer / Alex Mann
3:26.15 +0.06
    Canada I Jon Montgomery
Kaillie Humphries / Heather Moyse
Mellisa Hollingsworth
Lyndon Rush / Cody Sorensen
3:26.96 +0.87
4   Regno Unito I Kristan Bromley
Paula Walker / Rebekah Wilson
Shelley Rudman
John James Jackson / Bruce Tasker
3:27.74 +1.65
5   Russia I Sergej Čudinov
Ol'ga Fëdorova / Julija Timofeeva
Ol'ga Potylicyna
Aleksandr Zubkov / Aleksej Voevoda
3:28.06 +1.97
6   Russia II Aleksandr Tret'jakov
Anastasija Skulkina / Margarita Ismajlova
Elena Judina
Aleksandr Kas'janov / Maksim Belugin
3:28.24 +2.15
7   Canada II Michael Douglas
Helen Upperton / Shelley-Ann Brown
Amy Gough
Christopher Spring / Derek Plug
3:28.96 +2.87
8   Stati Uniti II John Daly
Elana Meyers / Kristi Koplin
Annie O'Shea
John Napier / Jesse Beckom
3:29.35 +3.26
9   Stati Uniti I Matthew Antoine
Bree Schaaf / Emily Azevedo
Katie Uhlaender
Steven Holcomb / Curtis Tomasevicz
3:29.53 +3.44
10   Svizzera I Pascal Oswald
Sabina Hafner / Michelle Huwiler
Jessica Kilian
Gregor Baumann / Jürg Egger
3:29.89 +3.80

MedagliereModifica

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1   Germania 2 2 1 5
2   Lettonia 1 0 0 1
3   Russia 0 1 0 1
Totale 3 3 3 9

NoteModifica

  1. ^ (DE) FIBT-WM 2011 findet in Königssee statt Cortina kommt Forderung nach Umbau nicht nach, su bsd-portal.de, Bob- und Schlittenverband für Deutschland, 27 febbraio 2009. URL consultato l'11 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2016).
  2. ^ (EN) Official Results Skeleton Men (PDF), su bsd-portal.de, Bob- und Schlittenverband für Deutschland. URL consultato l'11 febbraio 2016 (archiviato l'11 febbraio 2016).
  3. ^ (EN) Official Results Skeleton Women (PDF), su bsd-portal.de, Bob- und Schlittenverband für Deutschland. URL consultato l'11 febbraio 2016 (archiviato l'11 febbraio 2016).
  4. ^ (EN) Official Results Team Competition (PDF), su bsd-portal.de, Bob- und Schlittenverband für Deutschland. URL consultato l'11 febbraio 2016 (archiviato l'11 febbraio 2016).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali