Campionato europeo di calcio Under-19 2014

Campionato europeo Under-19 2014
Competizione Campionato europeo di calcio Under-19
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione LXII
Organizzatore UEFA
Date dal 19 luglio
al 31 luglio 2014
Luogo Ungheria Ungheria
Partecipanti 8 (54 alle qualificazioni)
Risultati
Vincitore Germania Germania
(3º titolo)
Secondo Portogallo Portogallo
Semi-finalisti Austria Austria
Serbia Serbia
Statistiche
Miglior giocatore Germania Davie Selke
Miglior marcatore Germania Davie Selke (6)
Incontri disputati 15
Gol segnati 41 (2,73 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Lituania 2013 Grecia 2015 Right arrow.svg

Il Campionato europeo di calcio Under-19 2014 è stato la 62ª edizione del torneo organizzato dalla UEFA. La fase finale si è giocata in Ungheria dal 19 al 31 luglio 2014. La Germania ha vinto il titolo per la terza volta. Al torneo potevano partecipare solo i giocatori nati dopo il 1º gennaio 1995. Gibilterra ha partecipato per la prima volta, dopo la sua ammissione provvisoria nell'UEFA.

QualificazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionato europeo di calcio Under-19 2014 - Turno di qualificazione e Campionato europeo di calcio Under-19 2014 - Turno Elite.

Il turno di qualificazione si è disputata tra il 6 settembre e il 19 novembre 2013: 52 rappresentative sono state divise in 13 gironi di 4 squadre. Si sono qualificate al turno Elite le prime due di ogni girone più la migliore terza, escludendo il risultato della partita contro l'ultima classificata del proprio girone. La Spagna era qualificata automaticamente. Nel turno Elite le 28 squadre rimaste sono state divise in sette gironi, le cui vincenti si sono qualificate per la fase finale del torneo. Le partite si sono giocate tra il 24 maggio e il 10 giugno 2014.

Squadre qualificateModifica

Fase a gironiModifica

Girone AModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Portogallo 9 3 3 0 0 11 2 +9
2.   Austria 6 3 2 0 1 7 3 +4
3.   Ungheria 3 3 1 0 2 4 10 -6
4.   Israele 0 3 0 0 3 1 8 -7
Felcsút
19 luglio 2014, ore 18:00 UTC+2
Portogallo  3 – 0
referto
  IsraelePancho Arena
Arbitro:   István Kovács

Budapest
19 luglio 2014, ore 18:30 UTC+2
Ungheria  1 – 3
referto
  AustriaFerenc Szusza Stadion
Arbitro:   Javier Estrada Fernández

Budapest
22 luglio 2014, ore 18:00 UTC+2
Austria  3 – 0
referto
  IsraeleFerenc Szusza Stadion
Arbitro:   Enea Jorgji

Felcsút
22 luglio 2014, ore 20:30 UTC+2
Ungheria  1 – 6
referto
  PortogalloPancho Arena
Arbitro:   Tore Hansen

Budapest
25 luglio 2013, ore 18:00 UTC+2
Israele  1 – 2
referto
  UngheriaFerenc Szusza Stadion
Arbitro:   Kevin Clancy

Felcsút
25 luglio 2014, ore 18:00 UTC+2
Austria  1 – 2
referto
  PortogalloPancho Arena
Arbitro:   Klossner

Girone BModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.   Germania 7 3 2 1 0 7 2 +5
2.   Serbia 5 3 1 2 0 4 3 +1
3.   Ucraina 4 3 1 1 1 2 3 -1
4.   Bulgaria 0 3 0 0 3 0 5 -5
Győr
19 luglio 2014, ore 17:15 UTC+2
Ucraina  1 – 1
referto
  SerbiaETO Park
Arbitro:   Stephan Klossner

Győr
19 luglio 2014, ore 20:15 UTC+2
Bulgaria  0 – 3
referto
  GermaniaETO Park
Arbitro:   Kevin Clancy

Pápa
22 luglio 2014, ore 18:00 UTC+2
Germania  2 – 2
referto
  SerbiaPerutz Stadion
Arbitro:   Javier Estrada Fernández

Pápa
22 luglio 2014, ore 21:00 UTC+2
Bulgaria  0 – 1
referto
  UcrainaPerutz Stadion
Arbitro:   István Kovács

Pápa
25 luglio 2013, ore 20:15 UTC+2
Serbia  1 – 0
referto
  BulgariaPerutz Stadion
Arbitro:   Enea Jorgji

Győr
25 luglio 2014, ore 20:15 UTC+2
Germania  2 – 0
referto
  UcrainaETO Park
Arbitro:   Tore Hansen

Fase a eliminazione direttaModifica

Semifinali Finale
        
1B   Germania 4
2A   Austria 0
  Germania 1
  Portogallo 0
1A   Portogallo (dtr) 0 (4)
2B   Serbia 0 (3)

SemifinaliModifica

Budapest
28 luglio 2014, ore 18:00 UTC+2
Germania  4 – 0
referto
  AustriaFerenc Szusza Stadion
Arbitro:   Kevin Clancy

Felcsút
28 luglio 2013, ore 21:00 UTC+2
Portogallo  0 – 0
(d.t.s.)
referto
  SerbiaPancho Arena
Arbitro:   István Kovács

FinaleModifica

Budapest
31 luglio 2014, ore 19:00 UTC+2
Germania  1 – 0
referto
  PortogalloFerenc Szusza Stadion (7.000 spett.)
Arbitro:   Javier Estrada Fernández

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio