Apri il menu principale

Carlo Luigi di Lorena

nobile francese
Carlo Luigi
Lorraine-Prince-de-Pons.jpg
Conte di Marsan
Nome completo in francese: Charles Louis de Lorraine
Nascita Francia, 21 ottobre 1696
Morte Parigi, 2 novembre 1755
Padre Carlo, Conte di Marsan
Madre Catherine de Goyon de Matignon
Consorte Élisabeth de Roquelaure
Figli Leopoldina Elisabetta, Mademoiselle de Pons
Luisa, Duchessa di Bouillon
Gastone, Conte di Marsan
Camillo, Principe di Pons

Carlo Luigi di Lorena (21 ottobre 16962 novembre 1755) fu un nobiluomo francese e membro di un ramo cadetto Casato di Lorena. Fu Conte di Marsan.[1] Fu anche Principe di Mortagne.[1].

BiografiaModifica

Nato da Carlo di Lorena, conte di Marsan e sua moglie Catherine Thérèse de Goyon de Matignon, era il primogenito della coppia. Denominato Principe di Pons dalla nsacita, fu de facto Conte di Marsan alla morte di suo padre nel novembre 1708.[1] In quanto membro del Casato di Lorena, era un Principe Straniero e come tale, ci si rivolgeva con l'appellativo di Altezza. Sua madre fu la prima moglie di Jean-Baptiste Colbert, marchese de Seignelay e per questo, Carlo Luigi aveva quattro fratellestri.

Attraverso sua madre, era cugino di primo grado di Giacomo I, Principe di Monaco, consorte di Luisa Ippolita, Principessa di Monaco.[1]

Sposò Élisabeth de Roquelaure, una figlia di Antoine Gaston de Roquelaure. La coppia fu unita in matrimonio il 1º marzo 1714.[1] Élisabeth gli diede quattro figli, due maschi e due femmine. Sua figlia Louise si sposò all'interno della famiglia del Duca di Bouillon ed il maggiore dei figli maschi Gaston sposò una principessa del Casato di Rohan. Suo figlio minore sposò una figlia del Duca di Nevers. Solo sua figlia Louise ebbe discendenza.

Ebbe una carriera militare minore;[2] nel 1717 fu inviato in Ungheria. Il 3 giugno 1724, fu creato cavaliere dell'Ordine dello Spirito Santo,[2] la più prestigiosa decorazione dell'Ancien régime. Fu anche Tenente Generale[2] degli eserciti del Re. Dal 1736, suo figlio fu il suo aiutante di campo.[2]

Sopravvisse alla moglie di tre anni.[1] Fu sepolto nelle Catacombe di Parigi.[1]

FigliModifica

Titoli, denominazione, onorificenze e stemmaModifica

Titoli e denominazioneModifica

  • 21 ottobre 1696 – 2 novembre 1755 Sua Altezza, il Principe di Pons
  • 13 novembre 1708 – 7 febbraio 1721 Sua Altezza, il Conte di Marsan

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g Leo van de Pas, Charles Louis de Lorraine, su Genealogics .org. URL consultato il 29 marzo 2010.
  2. ^ a b c d Branche des comtes d'Harcourt sortie des ducs d'Elbeuf, in Googlebooks.org. URL consultato il 4 maggio 2010.
  3. ^ Figlia di Jules, Principe di Soubise ed Anne Julie de Melun
  4. ^ Figlia di Louis Jules Mancini Mazarini e di Hélène Françoise Angélique Phélypeaux de Pontchartrain