Apri il menu principale
Chengdu
città sub-provinciale
(ZH) 成都市 (Chéngdū shì)
Chengdu – Veduta
Localizzazione
StatoCina Cina
ProvinciaSichuan
Territorio
Coordinate30°39′49″N 104°04′00″E / 30.663611°N 104.066667°E30.663611; 104.066667 (Chengdu)Coordinate: 30°39′49″N 104°04′00″E / 30.663611°N 104.066667°E30.663611; 104.066667 (Chengdu)
Altitudine500 m s.l.m.
Superficie12 132 km²
Abitanti14 047 625[1] (2010)
Densità1 157,9 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale610000
Prefisso+86 (0)28
Fuso orarioUTC+8
Codice UNS51 01
Targa川A
PIL(nominale) ¥ 1,006 trillion (US$163.7 billion) in 2014
PIL procapite(nominale) ¥ 71 589 (US$11,653)
Cartografia
Mappa di localizzazione: Cina
Chengdu
Chengdu
Sito istituzionale

Chengdu (in cinese 成都S, ChéngdūP), situata nel sud-ovest della Cina, è il capoluogo della provincia del Sichuan e città sub-provinciale. Nel 2010 era il quarto centro più popoloso del Paese con i suoi oltre 14 milioni di residenti[2] ed è uno dei più importanti centri economici in quanto punto nevralgico nei trasporti e nelle comunicazioni del Paese. Poco fuori dalla città si estende il Chengdu Panda Base, importante riserva naturale e centro di ricerche sul panda gigante.

Più di quattromila anni fa la preistorica cultura dell'Età del Bronzo di Jinsha (in cinese 金沙; pinyin: Jīnshā) si affermò in questa regione. La fertile Piana di Chengdu, su cui Chengdu si trova, si chiama Tianfu zi guo (in cinese semplificato 天府之国; pinyin: Tiānfŭ zhī guó), che significa la "zona paradisiaca".

L'UNESCO ha dichiarato Chengdu essere una città della gastronomia nel 2011, grazie alla sua cucina sofisticata.

Indice

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Durante l'intera storia della Cina Chengdu è sempre stata una città molto popolosa e nel 2010 ha raggiunto i 14 047 625 residenti.

AmministrazioneModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ area metropolitana 4 520 000
  2. ^ (EN) Chengdu population fourth largest in Chinese cities, su http://www.chinadaily.com.cn, China Daily, 7 luglio 2011. URL consultato il 29 maggio 2014.
  3. ^ città gemellate dal sito ufficiale di Linz (PDF), su linz.at. URL consultato il 24 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2010).
  4. ^ città gemellate dal sito di Volgograd, su volgadmin.ru. URL consultato il 30 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2009).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN265184140 · LCCN (ENn81020054 · GND (DE4249575-1 · BNF (FRcb13745600g (data)
  Portale Cina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cina