Apri il menu principale

Chiesa della Madonna del Soccorso (Montalcino)

edificio religioso di Montalcino

Storia e descrizioneModifica

L'edificio fu eretto nel 1330 sul luogo della medievale chiesetta di Porta al Corniolo, dove sarebbe stata esposta alla venerazione popolare un'antica tavola raffigurante la Vergine. Solo nel 1553 ebbe la titolazione attuale. L'edificio venne radicalmente ampliato nel 1478-1480 e ultimato solo nel 1609. La facciata, iniziata nel 1794 su progetto dell'architetto Francesco Paccagnini, fu ultimata nel 1829. All'interno, altari barocchi con opere come la tela con la Sacra Famiglia, attribuita al senese Stefano Volpi, e la Crocifissione di Francesco Vanni.

BibliografiaModifica

  • Bruno Santi (a cura di), L'Amiata e la Val d'Orcia, collana "I Luoghi della Fede", Milano, Mondadori, 1999, pp. 63 – 64. ISBN 88-04-46780-0
  • Mario Bevilacqua, Giuseppina Carla Romby (a cura di), Atlante del Barocco in Italia. Firenze e il Granducato: Province di Grosseto, Livorno, Pisa, Pistoia, Prato, Siena , Roma, De Luca Editori d'Arte, 2007; voce a c. di Rosario Pagliaro, p. 613. ISBN 978-88-8016-692-4

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica