Apri il menu principale

Christian Alderucci

hockeista su ghiaccio italiano
Christian Alderucci
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 80 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Difensore
Tiro Sinistro
Ritirato 2010
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Squadre di club0
1990-1992 Latemar ? 0 0 0
1992-2000 Bolzano 217 12 40 52
2000-2001 Merano 24 1 2 3
2001-2002 Bolzano 16 1 1 2
2002-2003 Milano Vipers 11 2 2 4
2002-2003 HC Torino 31 0 9 9
2003-2006 Bolzano 117 3 8 11
2006-2008 Merano 80 6 8 14
2009-2010 Merano Junior 33 0 2 2
Nazionale
1992 Italia Italia 1 0 0 0
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 luglio 2012

Christian Alderucci (Bolzano, 3 luglio 1973) è un ex hockeista su ghiaccio italiano.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Dopo le giovanili e l'esordio in serie A2 nel 1990 con l'HC Latemar, Alderucci passò alla principale squadra cittadina, l'HC Bolzano. Coi biancorossi ha disputato complessivamente dodici stagioni, tutte in massima serie (dal 1992 al 2000, poi la stagione 2001-2002 ed infine il triennio 2003-2006)[1], vincendo cinque scudetti (1995, 1996, 1997, 1998 e 2000)[2], oltre ad un'Alpenliga (1993-1994) ed un Torneo Sei Nazioni (1994-1995).

Ad interrompere questa lunga serie di stagioni nel capoluogo altoatesino solo due parentesi: la prima (2000-2001) in massima serie con l'HC Merano; la seconda (2002-2003) con l'HC Torino in serie A2. La squadra piemontese era all'epoca il farm-team dell'HCJ Milano Vipers, e Alderucci fu chiamato a Milano al posto dell'infortunato Viacheslav Uvaev, e lì si ritagliò un posto per le fasi finali del campionato (poi vinto, sesto titolo personale[3]) e della Continental Cup.[4]

Ha poi chiuso la carriera tornando a Merano, in serie A2, dove ha giocato per due stagioni, dal 2006 al 2008, quando la società si autoescluse dal campionato, iscrivendosi in Serie CU26. Alderucci rimase fermo una stagione[5], per tornare poi nel 2009-2010, quando la squadra si iscrisse nuovamente alla seconda serie.[6] Ha annunciato il proprio ritiro nel febbraio del 2010[7].

NazionaleModifica

Alderucci vanta una presenza con la Nazionale italiana: una partita amichevole di preparazione al campionato del mondo del 1992, disputata ad Alba di Canazei il 18 aprile 1992, contro il TJ Skoda Pilsen.[8]

PalmarèsModifica

ClubModifica

Bolzano: 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1997-1998, 1999-2000
Milano Vipers: 2002-2003
Bolzano: 1993-1994
Bolzano 1994-1995

NoteModifica

  1. ^ Christian "Alde" Alderucci [collegamento interrotto], su bhsa.it. URL consultato il 16 marzo 2010.
  2. ^ Tony Puma, Anni '90, hockeytime.net. URL consultato il 16 marzo 2010.
  3. ^ Tony Puma, Anni 2000, hockeytime.net. URL consultato il 16 marzo 2010.
  4. ^ #2 - Christian Alderucci, milanosiamonoi.com. URL consultato il 16 marzo 2010.
  5. ^ Alderucci Christian, gazzettahockey.com. URL consultato il 16 marzo 2010.
  6. ^ Il Merano prende forma, su hockeytime.net, 3 luglio 2010. URL consultato il 16 marzo 2010.
  7. ^ Christian Alderucci lascia l'H.C. Merano Junior [collegamento interrotto], su lihg.it, 16 febbraio 2010. URL consultato il 16 marzo 2010.
  8. ^ Federazione italiana sport ghiaccio - Hockey su ghiaccio - Nazionale maschile dal 1981 al 2000 (PDF), su hockey.fisg.it, p. 56. URL consultato l'11 febbraio 2010 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2006).

Collegamenti esterniModifica