Chuck Ragan

Chuck Ragan
ChuckRagan.jpg
Chuck Ragan si esibisce con Jon Gaunt in Nottingham (16 Novembre 2010) mentre era in tour con i The Gaslight Anthem
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereFolk rock
Punk rock
Folk punk
Periodo di attività musicale1993 – in attività
EtichettaSideOneDummy, No Idea, TenFour, Dine Alone
Sito ufficiale

Charles Allen "Chuck" Ragan (30 ottobre 1974) è un cantautore e chitarrista statunitense.

Dal 1993, è cantante e chitarrista del gruppo Hot Water Music. Dai primi anni 2000 è attivo anche come solista, Ragan ha infatti rilasciato una serie di EP con la casa discografica No Idea Records, un live album e tre studio albums con la Side One Dummy Records.

Hot Water MusicModifica

Dal 1993 fino al 2006 Ragan era one they leader per la punk rock band Hot Water Music. Il gruppo si sciolse pacificamente nel 2005 e gli altri tre membri della band procedettero a fondare un'altra punk band The Draft, mentre Ragan intraprese una carriera da solista firmando con la Side One Dummy Records.

Gli How Water Music si riunirono nel 2007 per un tour negli Stati Uniti e in Europa.[1] Nel 2012 hanno rilasciato un album, Exister.[2]

Infine nel 2017 è stato annunciato che la band ha intenzione di rilasciare il 15 settembre 2017 il suo nuovo album, Light It Up.[3]

TourModifica

 
Chuck Ragan al Rock Camp 2014, Germania

Chuck Ragan, Tim Barry e Ben Nichols andarono in tour nell'autunno 2008. Chuck Ragan era anche un turnista nel tour nel Regno Unito del 2010 di Frank Turner e supporto' i The Gaslight Anthem durante il loro tour europeo nel autunno 2010. Ragan suono' come apertura per i Social Distortion nel loro tour sulla West Cost nel gennaio/febbraio 2011.

The Revival TourModifica

Nel 2005 Ragan contempla l'idea del "The Revival Tour", un evento acustico in ci avrebbero collaborato parecchi punk-rock e country performers. Ragan dichiaro' che questo tour serve a "condividere musica insieme" e "portarla alla gente in modo estremamente onesto e basilare".[4]

Durante ogni tour gli artisti erano sempre accompagnati da un violinista, Jon Gaunt e da un musicista con il contrabbasso. Nel 2008 e nel 2009 a suonare il contrabbasso fu Digger Barnes.[5][6] Dal 2012 al 2013 invece il contrabbasso fu suonato da Joe Ginsberg.[7][8][9]

IniziModifica

Il primo Revival Tour nel 2008 vedeva esibirsi Tim Barry degli Avail e Ben Nichols che suonava nei Lucero con delle apparizioni sporadiche di Laura Jane Grace degli Against Me!, Kevin Seconds, Jon Snodgrass dei Drag the River, Jesse Malin dei D Generation, Chris McCaughan dei The Lawrence Arms, Austin Lucas e Frank Turner.[10]

2009-2012Modifica

Nel 2010, il Revival Tour viaggio attraverso l'Australia formato da Ragan, Barry, Frank Turner, Jen Buxton dei Like...Alaska, Darren Gibson, e Jamie Hay, accompagnato da Jon Gaunt al violino e da Todd Beene al pedal steel guitar.[11][12] Il tour si conclude con un'esibizione fuori programma al Punk Rock Bowling festival a Las Vegas, in cui si esibirono Ragan, Nichols, Kevin Seconds, Steve Soto, John Carey dei Old Man Markley, e Matt Hensley and Nathen Maxwell che militano nei Flogging Molly.[13]

Nel 2011 il Revival Tour vedeva tra le sue fila Brian Fallon dei The Gaslight Anthem, Dave Hause dei The Loved Ones, e Dan Andriano degli Alkaline Trio,[4] con le apparizioni come guest di Helen Chambers, Sam Russo, Jimmy Islip, Brian Brody, e Franz Nicolay.[14] Nel 2012, Ragan, Andriano, Laura Jane Grace, Cory Branan, Ben Kweller e Nathaniel Rateliff si esibirono negli Stati Uniti e in Canada per il tour primaverile con apparizioni saltuarie di Jenny Owen Youngs, Dave Hause, e Kayleigh Goldsworthy.[7] Nell'autunno dello stesso anno il tour si sposto in Europa portando ad esibirsi nel vecchio continente Ragan, Branan, Emily Barker, Rocky Votolato, e Jay Malinowski dei Bedouin Soundclash.[15]

Progetti musicaliModifica

Nel febbraio del 2010 Chuck commenta in un'intervista che stava lavorando a un album con Brian Fallon, frontman dei The Gaslight Anthem.[16] Da alloa, Fallon ha collaborato alla canzone di Ragan "Meet You In The Middle." Ragan ha rilasciato un EP con dei cantanti e compositori inglesi nel 2011. La collaborazione ha visto Ragan lavorare con Sam Russo, Helen Chambers e Jimmy Islip.[17]

Il 21 novembre 2014 Chuck annuncia che il suo prossimo album solista con Todd Beene dei Lucero, Jon Gaunt, Joe Ginsberg, David Hidalgo Jr. dei Social Distortion, Rami Jaffee dei The Wallflowers e Foo Fighters, Christopher Thorn dei Blind Melon e che si intitolera' "Till Midnight" e verrà rilasciato nel 2014 con la Side One Dummy.

Vita privataModifica

Chuck Ragan è figlio del ex PGA e Ryder Cup golfista Dave Ragan e della cantante "gospel" Geraldine Ragan.[18]

Ragan è sposato e ha avuto un figlio con sua moglie che è nato nel maggio 2015.[19]

Altri progettiModifica

Nel 2012 Ragan ha pubblicato un libro che raccoglie storie dai suoi tour intitolato "The Road Most Traveled." Il libro è recensito come "più di una semplice lista di aneddoti, ma bensì un manuale su come comportarti in tour e cosa non fare se si vuole sostenere questo modo di vivere per gli anni a venire".[20]

Nel 2014 Ragan comincio a lavorare alla colonna sono per un videogioco sviluppato da una societa' indipendente The Molasses Flood, che si intitola "The Flame in the Flood."[21]

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

Split/CollaborazioniModifica

  • 2008 Bristle Ridge - con Austin Lucas - Hometown Caravan - LP (Ltd. European Tour Ed.) / Ten Four Records (Collaborazione)
  • 2009 Anderson Family Bluegrass / Chuck Ragan - Stowaway Sound / Ten Four Records (Split LP)
  • 2010 Chuck Ragan / Darren Gibson Poison City Records (Split LP)
  • 2010 Ravi / Chuck Ragan – Cursing Concrete (Rumbleseat cover) / Masses EP, self-published[22]
  • 2011 Chuck Ragan / Sam Russo / Jimmy Islip / Helen Chambers' / Specialist Subject Releases (Collaborazione)

Colonne sonoreModifica

Album dal vivoModifica

  • 2006: Live at the Troubadour - Self-Release (CD-R)
  • 2007: Los Feliz - SideOneDummy (CD/LP)
  • 2009: Live at Hafenkneipe Zürich - Leech Records (LP)
  • 2009: Chuck plays Frankfurt - Fanclub (DoLP
  • 2009: Live from Rock Island: The Daytrotter Sessions - Side One Dummy Records (10" Vinile)
  • 2010: Live at Cafe Du Nord(CD/LP)
  • 2016: The Winter Haul Live

SingoliModifica

  • The 7-Inch Club - 2006-2007, No Idea Records (Ragan rilascio una serie di sette singoli, uno per mese. La collezione si chiama "The 7-Inch Club" perche solo chi pre-ordino' in tempo tutto il set riuscì ad ottenere le copie. La collezione è stata stampata anche interamente su un CD intitolato The Blueprint Sessions che veniva consegnato con l'ultima lettera del 7-Inch Club.
  • "Something May Catch Fire"[23]

VideografiaModifica

Video musicaliModifica

  • You and I Alone[24]
  • Something May Catch Fire[25]
  • Nomad by Fate (Punks in Vegas Session)[26]
  • Vagabond[27]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN103549780 · ISNI (EN0000 0000 7347 8356 · Europeana agent/base/13457 · LCCN (ENno2009196013 · WorldCat Identities (ENlccn-no2009196013