Apri il menu principale
Classe Cavallari
CP-402.jpg
la Motovedetta Renato Pennetti nella vecchia livrea nei primi anni dell'entrata in servizio
Descrizione generale
Naval Ensign of Italy.svg
TipoMotovedetta d'altura
Numero unità4
ProprietàInsegna navale Guardia costiera
CantiereCRN Ancona
Caratteristiche generali
Dislocamento130
Stazza lorda156 tsl
Lunghezza29,6 m
Larghezza7,03 m
Pescaggio1,78 m
PropulsioneDiesel:
Velocità17 nodi (31 km/h)
Autonomia500 miglia nautiche
Equipaggio11
Equipaggiamento
Sensori di bordoradar:
  • 2 radar di navigazione Furuno
  • Armamento
    Armamento
    2 mitragliatrici MG 42/59 calibro 7,62 NATO
    Note
    unità ausiliaria:
  • 1 imbarcazione in vetroresina
  • Scheda Tecnica, su guardiacostiera.gov.it.

    voci di navi presenti su Wikipedia

    Le motovedette d'altura Classe Cavallari sono delle unità navali della Guardia costiera italiana, realizzate nel cantiere navale CRN di Ancona tra il 1988 e il 1990 ed entrate in servizio nel 1990.

    CaratteristicheModifica

    Le unità navali di questa classe realizzate in quattro esemplari sono state realizzate con scafo in acciaio e sovrastruttura in lega ed avevano all'epoca della loro entrata in servizio un dislocamento di 130 tonnellate ed era equipaggiata con quattro motori diesel Isotta Fraschini ID36 SS8V che avevano una potenza di 4720 HP e consentivano una velocità massima di 22 nodi con un'autonomia di 1000 miglia.

    Le imbarcazionee tra il 2010 e il 2012 sono state sottoposte a lavori di ammodernamento/trasformazione allo scafo alla sovrastruttura, agli impianti e alla componente radioelettrica di comunicazione e scoperta per essere specializzata alla specifica attività di vigilanza pesca, che hanno visto la sostituzione dei radar di navigazione GEM con radar Furuno e dei propulsori originali con due motori diesel Caterpillar 32C da 1193 KW che consentono all'unità di raggiungere una velocità di 17 nodi ed un'autonomia ridotta a 500 miglia. Al termine dei lavori, svolti presso i cantieri Siman di La Spezia,[1] il loro dislocamento ha raggiunto 156 tonnellate.

    Le imbarcazioni dispongono di una imbarcazione ausiliaria in vetroresina.

    L'armamento è costituito da due mitragliatrici MG 42/59 calibro 7,62 NATO.

    UnitàModifica

      Guardia costiera - Classe Cavallari
    Nome Immagine Distintivo
    ottico
    Impostazione Varo Entrata in servizio IMO
    MMSI
    Note
    Oreste Cavallari   CP-401 1988 1989 1989 8968129
    //
    riammodernata e rientrata in servizio nel 2012
    Renato Pennetti   CP-402 1988 1990 8968131
    //
    riammodernata e rientrata in servizio il 29 maggio 2012[2]
    Walter Facchin CP-403 1988 1990 1 agosto 1990 8968155
    247309800
    riammodernata e rientrata in servizio nel 2012
    Gaetano Magliano   CP-404 1988 1990 8968143
    247155900
    riammodernata e rientrata in servizio il 29 maggio 2012

    NoteModifica

    Voci correlateModifica

    Altri progettiModifica

    Collegamenti esterniModifica