Apri il menu principale
Colle del Piccolo Moncenisio
Colle del Piccolo Moncenisio 001.JPG
Visione del colle in livrea invernale
StatoFrancia Francia
RegioneRodano-Alpi Rodano-Alpi
ProvinciaStemma Savoia
Località collegatePianoro del Moncenisio
Bramans
Altitudine2 184 m s.l.m.
Coordinate45°12′40.67″N 6°51′49.43″E / 45.211298°N 6.86373°E45.211298; 6.86373Coordinate: 45°12′40.67″N 6°51′49.43″E / 45.211298°N 6.86373°E45.211298; 6.86373
Infrastrutturastrada asfaltata dal Colle del Moncenisio
sentieri
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Francia
Colle del Piccolo Moncenisio
Colle del Piccolo Moncenisio

Il Colle del Piccolo Moncenisio (2.184 m s.l.m. - in francese Col du Petit Mont-Cenis) è un valico alpino delle Alpi Cozie che si trova subito a sud del più importante colle del Moncenisio.

È situato sullo spartiacque tra la val di Susa e l'alta Maurienne. Si trova in territorio francese a seguito delle rettifiche di confine del 1947. In precedenza era sul confine tra l'Italia e la Francia.

Il Colle del Piccolo Moncenisio visto dalla cresta che scende dal Monte Malamot verso la Batteria Pattacroce. Al margine sinistro dell'immagine si scorge la vetta della Pierre Menue (o Aiguille de Scolette) e sullo sfondo il Massiccio della Vanoise che si erge sopra la Moriana, di cui si può scorgere parte dell'abitato di Aussois.

Tra il colle del Moncenisio ed il colle del Piccolo Moncenisio si innalza un gruppo montuoso di cui la vetta principale è la Punta Clairy (o Signal du Petit Mont-Cenis - 3.162 m).

Si può raggiungere il colle partendo dal colle del Moncenisio, contornando ad ovest il lago del Moncenisio ed inoltrandosi nell'ampio altipiano che porta al colle, dove sono presenti un'alpeggio e dei vecchi cippi di confine.

Nei pressi del colle si trova il Rifugio del Piccolo Moncenisio.

Il Colle del piccolo Moncenisio. Da sinistra: il Monte Malamot (2917 m) con in cima il forte, la Cima di Bard (3168m), il Monte Giusalet (3.313 m), che si erge sul Vallone delle Savine, dove sono presenti il lago Savine o lago delle Savine (2.447 m) e il Colle Clapier (2.491 m); subito sopra i Denti d'Ambin (3.372 m), poi la Rocca d'Ambin (3 378 m), sotto il quale è collocato il Vallone d'Ambin, (dove si trova il Rifugio d'Ambin) che porta al Colle d'Ambin (2.897 m); sopra il vallone il Monte Ambin (3 264 m), la Punta Sommeiller (3.333 m), sopra il Colle del Sommeiller a 2993 m s.l.m.). Davanti a questo la Roche d‘Etache (3083m) che copre la Pierre Menue (o Aiguille de Scolette) (3506 m), della quale (sulla destra della precedente montagna) si nota il crinale che scende verso la Moriana sulla quale si erge il Massiccio della Vanoise. Alla destra del colle è visibile parte della Pointe de Bellecombe (2.755m). Tutte le montagne elencate sono parte del Gruppo d'Ambin, tranne la Pierre Menue che appartiene all'omonimo gruppo e la Vanoise che costituisce un supergruppo alpino a sé stante.