Apri il menu principale

Comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi

Comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi
ex comunità montana
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Biella-Stemma.svg Biella
Amministrazione
CapoluogoCasapinta
Data di istituzione2010
Data di soppressione2012
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°36′54″N 8°11′32″E / 45.615°N 8.192222°E45.615; 8.192222 (Comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi)Coordinate: 45°36′54″N 8°11′32″E / 45.615°N 8.192222°E45.615; 8.192222 (Comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi)
Abitanti
ComuniAiloche, Bioglio, Callabiana, Camandona, Caprile, Casapinta, Cerreto Castello, Coggiola, Cossato, Crevacuore, Crosa, Curino, Lessona, Mezzana Mortigliengo, Mosso, Pettinengo, Piatto, Portula, Pray, Quaregna, Selve Marcone, Soprana, Sostegno, Strona, Trivero, Valdengo, Vallanzengo, Valle Mosso, Valle San Nicolao, Veglio, Vigliano Biellese.
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Sito istituzionale

La comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi si sviluppava all'interno della Valle di Mosso e della Valle Sessera nella porzione orientale delle Alpi Biellesi.

StoriaModifica

 
La sede di Casapinta

La comunità montana fu istituita nel 2010 accorpando i comuni facenti parte delle Comunità montana Valle Sessera, Comunità montana Prealpi Biellesi e Comunità montana Valle di Mosso, abolite in seguito all'accorpamento disposto dalla Regione Piemonte nel 2009.

La sede legale dell'ente era a Casapinta. Possedeva inoltre due sedi operative, una a Valle Mosso e l'altra a Pray.[1]

L'ente è stato soppresso, insieme alle altre comunità montane del Piemonte, con la Legge regionale 28 settembre 2012, n. 11[2].

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte