Apri il menu principale

Lessona

comune italiano
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Lessona (disambigua).
Lessona
comune
Lessona – Stemma Lessona – Bandiera
Lessona – Veduta
Paesaggio
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
ProvinciaProvincia di Biella-Stemma.svg Biella
Amministrazione
SindacoClaudio Ventrice (commissario prefettizio)
Data di istituzione1º gennaio 2016
Territorio
Coordinate45°35′10.55″N 8°11′47.2″E / 45.586264°N 8.196444°E45.586264; 8.196444 (Lessona)Coordinate: 45°35′10.55″N 8°11′47.2″E / 45.586264°N 8.196444°E45.586264; 8.196444 (Lessona)
Altitudine360 m s.l.m.
Superficie12,78 km²
Abitanti2 730[1] (30-6-2017)
Densità213,62 ab./km²
FrazioniAllacqua, Barale, Battiana, Capovilla, Casetti, Castello, Corte, Crosa, Fabbriche, Fiora, Foglia, Monte, Palazzina, Piccone, Ponte Guelpa, Principe Lodolo, Ratina, Valle
Comuni confinantiCasapinta, Castelletto Cervo, Cossato, Masserano, Mottalciata, Strona
Altre informazioni
Cod. postale13853
Prefisso015
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT096085
Cod. catastaleM371
TargaBI
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantiLessonesi
Patronosan Lorenzo
Giorno festivo10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Lessona
Lessona
Sito istituzionale

Lessona (Alson-a in piemontese) è un comune italiano di 2 730 abitanti della provincia di Biella in Piemonte.

Dal 1º gennaio 2016 il comune di Lessona costituisce di fatto un nuovo comune, frutto della fusione tra il precedente (con lo stesso nome) e l'ex comune di Crosa.

Geografia fisicaModifica

Situato ai piedi delle Prealpi biellesi, confina a est con Masserano, e a sud-ovest con il comune di Cossato. Dista circa 13 km dal capoluogo Biella.

Il territorio di questo comprensorio agricolo, disposto prevalentemente in zona collinare, a est del capoluogo, è conosciuto per i suoi rinomati vigneti di Nebbiolo e Vespolina dai quali si ricava il pregiato vino rosso Lessona doc. La coltivazione dei vigneti, a Lessona e in tutta la zona biellese, dopo una fase di abbandono, sta oggi vivendo una vera e propria riscoperta.

StoriaModifica

L'origine del nome Lessona deriva dalla Lingua Piemontese. "Al'sunna" è come viene comunemente chiamata Lessona dagli abitanti dei paesi circostanti, lo stesso termine in piemontese significa anche "Suona", essendo il Campanile di Lessona uno storico punto di riferimento e facilmente visibile e udibile da tutti i paesi circostanti[la teoria appunto suona alquanto fantasiosa].

Altra teoria dice che il nome deriva dal latino Lesa Sum che significa "sono ferita" infatti sullo stemma sono riportate 5 ferite.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

 

CulturaModifica

EventiModifica

A Lessona si tiene ogni anno nel mese di luglio il Ratataplan, ovvero il festival internazionale della musica, dell'arte e del teatro in cui artisti offrono spettacoli lungo le strade più suggestive del paese.

Nel locale teatro si tengono nella stagione primaverile rappresentazioni di commedie in lingua piemontese.

Infrastrutture e trasportiModifica

Fra il 1891 e il 1958 la località era servita da una stazione della ferrovia Biella-Cossato-Vallemosso (Lessona) e da una stazione sulla linea Cossato-Masserano, denominata Lessona Centro.

AmministrazioneModifica

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
1º gennaio 2016 in carica Claudio Ventrice Comm. pref. [3]

Altre informazioni amministrativeModifica

Il comune fa parte della Comunità montana Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi, mentre fino al 2010 apparteneva alla Comunità montana Prealpi Biellesi, abolita in seguito all'accorpamento disposto dalla Regione Piemonte nel 2009[4].

SportModifica

CalcioModifica

La principale squadra di calcio della città è l'A.S.D. Lessona Calcio che milita nel girone D piemontese e valdostano di 2ª Categoria. I colori sociali sono il bianco ed il blu.

Galleria d'immaginiModifica

 
Il Palazzo comunale
 
Il campanile

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2017.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ http://amministratori.interno.it/
  4. ^ Val Sessera, Valle di Mosso e Prealpi Biellesi, cartografia ufficiale in .pdf su www.regione.piemonte.it/montagna/osservatorio[collegamento interrotto] (consultato nell'ottobre 2012)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN149390244 · GND (DE4681855-8 · WorldCat Identities (EN149390244
  Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Piemonte