Apri il menu principale
Coppa Italia di Serie B 2001-2002
Competizione Coppa Italia di Serie B
Sport Futsal pictogram.svg Calcio a 5
Edizione
Organizzatore Divisione Calcio a 5
Date dal 22 settembre 2001
al 3 marzo 2002
Luogo Italia Italia
Partecipanti 72
Impianto/i Estra Forum
Prato
Risultati
Vincitore Team Matera
(1º titolo)
Secondo Cadoneghe
Terzo San Michele
Quarto Cerbara
Statistiche
Incontri disputati 132
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000-2001 2002-2003 Right arrow.svg

La Coppa Italia di Serie B 2001-2002 è stata la 4ª edizione della Coppa Italia di categoria. Ha preso il via il 22 settembre 2001 e si è conclusa il 3 marzo 2002.

FormulaModifica

Le 72 società iscritte al campionato di serie B sono state divise secondo il criterio di vicinorietà in 24 accoppiamenti e 8 triangolari. Nella prima fase, le società coinvolte nei triangolari si affrontano reciprocamente tra loro in un unico incontro; si qualifica al turno successivo la squadra prima classificata. Negli accoppiamenti, così come nelle fasi successive, le società si affrontano in incontri a eliminazione diretta articolate in andata e ritorno, il cui ordine di svolgimento è stato stabilito per sorteggio. Risulta qualificata la squadra che nelle due partite di andata e ritorno, ha ottenuto il miglior punteggio, ovvero, a parità di punteggio, la squadra che ha realizzato il maggior numero di reti. In questa fase il meccanismo di passaggio del turno prevede incontri a eliminazione diretta al termine dei quali, qualora sussista la condizione di parità, si disputeranno due tempi supplementari con la formula del golden goal. Qualora anche al termine dei tempi supplementari le squadre risultino in parità, si procede all'effettuazione dei tiri di rigore.

Prima faseModifica

TriangolariModifica

La squadra che riposa nella prima giornata è stata determinata per sorteggio, così come la squadra che ha disputato la prima gara in trasferta. Nella seconda giornata riposa la squadra che ha vinto la prima gara o, in caso di parità, quella che ha disputato la prima gara in trasferta; nella terza giornata si svolge la gara fra le due squadre che non si sono incontrate in precedenza. Le squadre si affrontano reciprocamente tra loro in una gara unica; si qualificano alla fase successiva solamente le formazioni vincitrici del girone. Per determinare la squadra vincente si terrà conto nell'ordine: dei punti ottenuti negli incontri disputati; della migliore differenza reti; del maggior numero di reti segnate. Persistendo ulteriore parità, la vincente sarà determinata per sorteggio che sarà effettuato dalla Segreteria della Divisione Calcio a 5. La prima giornata si è tenuta il 19 settembre, la seconda il 26 settembre e la terza il 3 ottobre[1].

ClassificaModifica

Triangolare 7Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
San Michele 6 2 2 0 0 ? ? ?
  L'Eclisse 3 2 1 0 1 ? ? ?
Magione 0 2 0 0 2 ? ? ?
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
L'Eclisse 8-7 Magione

Triangolare 11Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
San Benedetto 6 2 2 0 0 ? ? ?
Miracolo Piceno 3 2 1 0 1 ? ? ?
Ascoli 0 2 0 0 2 ? ? ?
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
San Benedetto 6-2 Ascoli

Triangolare 25Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Modugno 3 2 1 0 1 8 8 0
Barletta 3 2 1 0 1 7 7 0
Bisceglie 3 2 1 0 1 4 4 0
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
Modugno 5-6 Barletta

Triangolare 29Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Gragnano 4 2 1 1 0 ? ? ?
  Forio 2 2 0 2 0 ? ? ?
  Sinuessa 1 2 0 1 1 ? ? ?
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
Gragnano 6-2 Sinuessa

Triangolare 8Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Giemme 4 2 1 1 0 ? ? +9
San Lazzaro 4 2 1 1 0 ? ? +8
  Bologna FF 0 2 0 0 2 ? ? -17
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
Bologna FF 4-12 San Lazzaro

Triangolare 24Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
ATS Quartu 6 2 2 0 0 ? ? ?
  Costa di Sopra 3 2 1 0 1 ? ? ?
  Quartiere Marina 0 2 0 0 2 ? ? ?
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
Quartiere Marina 2-4 ATS Quartu

Triangolare 26Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Team Matera 6 2 2 0 0 ? ? ?
CUS Potenza 3 2 1 0 1 ? ? ?
  Real Matera 0 2 0 0 2 ? ? ?
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
Real Matera 2-7 Team Matera

Triangolare 32Modifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
Libertas Corbino 6 2 2 0 0 ? ? ?
  Wisser Club 3 2 1 0 1 ? ? ?
  Corleone 0 2 0 0 2 ? ? ?
Squadra 1 Ris. Squadra 2
1ª giornata
-
2ª giornata
-
3ª giornata
Wisser Club 5-4 Corleone

AccoppiamentiModifica

Gli incontri di andata si sono disputati il ?, quelli di ritorno il ? 2001 a campi invertiti[1].

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Cesana RV 14-7   Executive Millefonti 4-6 10-1
Bubalo 92   12-3 Piemonte 7-2 5-1
Gordona   10-8   SUB Milano 6-4 4-4
Valprint Milano 9-10 Domus Bresso 5-3 4-7 (gg)
San Lorenzo della Costa   5-7 IGP Pisa 3-1 2-6
Livorno 94   14-12   Pro Follonica 8-7 6-5
Rimini 10-5   Palombina Nuova 7-3 3-2
Palextra Fano 7-8 Fano 4-4 3-4 (gg)
San Severino   6-5   Macerata 3-4 3-1
Dese 8-4 Altamarca 5-2 3-2
Cadoneghe 14-6   Ambroveneto 9-2 5-4
Bubi Merano 8-4   Pomarolo 2-2 6-2
Manzano 9-11   Gradese 6-3 3-8
Marina CSA 11-9 D'Angelantonio 4-5 7-4
Teate 94 6-11 Avezzano 5-7 1-4
Velletri   6-4 Pomezia 4-1 2-3
Bellator Frusino 13-5 Ceccano 9-2 4-3
Ostia 14-9   Civitavecchia 7-5 7-4
CUS Viterbo 8-11   Cerbara 4-7 4-4
Lazio Calcetto 2-16 Torrino 1-8 1-8
CUS Campobasso 7-4   Team Campobasso 5-2 2-2
Nocerina   24-11 Avellino 11-2 13-9
Cristalmode   3-7 Aversa 2-3 1-4
Catanzaro   8-5 Città di Cosenza 6-2 2-3

Sedicesimi di finaleModifica

Gli incontri di andata si sono disputati il 23 ottobre[2][3], quelli di ritorno il 13 novembre 2001 a campi invertiti[1].

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bubalo 92   8-5 Cesana RV 2-1 6-4
Gordona   11-10 Domus Bresso 8-5 3-5
IGP Pisa 10-8   Livorno 94 7-6 3-2
San Michele 13-7 Giemme 5-4 8-3
Fano 5-23 Rimini 5-14 0-9
San Severino   5-15 San Benedetto 5-5 0-10
Cadoneghe 15-8 Dese 7-5 8-3
Gradese   5-7 Bubi Merano 2-4 3-3
Marina CSA 22-13 Avezzano 15-6 7-7
Bellator Frusino 13-6   Velletri 6-2 7-4
Cerbara   10-5 Ostia 4-2 6-3
Torrino 8-7 ATS Quartu 4-5 4-2
Modugno 6-10 Team Matera 2-4 4-6
Nocerina   13-9 CUS Campobasso 9-3 4-6
Aversa 10-3 Gragnano 5-2 5-1
Libertas Corbino 9-6   Catanzaro 4-2 5-4

Ottavi di finaleModifica

Gli incontri di andata si sono disputati tra il 27 novembre e il 1º dicembre[4], quelli di ritorno l'11 dicembre 2001 a campi invertiti[5].

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Bubalo 92   10-12   Gordona 2-6 8-6
IGP Pisa 7-8 San Michele 4-3 3-5
Rimini 10-7 San Benedetto 6-5 4-2
Cadoneghe 13-3 Bubi Merano 6-0 7-3
Marina CSA 12-5 Bellator Frusino 4-4 8-1
Cerbara   5-4 Torrino 3-1 2-3
Team Matera 19-7   Nocerina 6-3 13-4
Aversa 6-10 Libertas Corbino 4-5 2-5

Quarti di finaleModifica

Gli incontri di andata si sono disputati il 15 gennaio[6], quelli di ritorno il 29 gennaio 2002 a campi invertiti[7].

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
San Michele 15-8   Gordona 4-5 10-4
Cadoneghe 16-8 Rimini 10-3 6-5
Marina CSA 7-8   Cerbara 3-5 4-3
Team Matera 12-8 Libertas Corbino 10-3 2-5

Fase finaleModifica

La final four della manifestazione è stata organizzata dal Gruppo Sportivo San Michele Poggio a Caiano e si è svolta dal 2 al 3 marzo 2002 presso l'Estra Forum di Prato[8].

TabelloneModifica

Semifinali Finale
        
1 Team Matera 5 (gg)
4   Cerbara 4
Team Matera 2
Cadoneghe 1
3 San Michele 3
2 Cadoneghe 6

SemifinaliModifica

Prato
2 marzo 2002, ore 20:00 CET
Team Matera4 – 3
(d.t.s.)
(1-2, 3-3)
referto
  CerbaraEstra Forum
Arbitri:  Fabrizio Ferrari (Modena)
Piero Usala (Cagliari)

Prato
2 marzo 2002, ore 21:30 CET
San Michele3 – 6
(2-5)
referto
CadonegheEstra Forum
Arbitri:  Alessandro Scarpelli (Catanzaro)
Amerigo Scatena (Tivoli)

Finale per il terzo postoModifica

Prato
3 marzo 2002, ore 15:00 CET
San Michele5 – 4
(d.t.s.)
(0-2, 4-4, 4-4)
referto
  CerbaraEstra Forum
Arbitri:  ? Cazzato (Pisa)
Luca Rogai (Genova)

FinaleModifica

Prato
3 marzo 2002, ore 17:00 CET
Team Matera2 – 1
(1-0)
referto
CadonegheEstra Forum
Arbitri:  Gianluca Dal Mas (Bolzano)
Giampaolo Gallone (Busto Arsizio)

NoteModifica

  1. ^ a b c Coppa Italia Serie B 2001/2002, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 23 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2001).
  2. ^ Coppa Italia serie B, domani andata sedicesimi di finale, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 18 novembre 2001).
  3. ^ Coppa Italia serie B, risultati di andata dei sedicesimi di finale, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2002).
  4. ^ Coppa Italia serie A2 e serie B, al via martedì gli ottavi di finale, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 17 dicembre 2001).
  5. ^ Coppa Italia Serie B 2001/2002 - Fase finale, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 23 dicembre 2018 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2002).
  6. ^ Coppa Italia serie A2 e serie B, risultati andata dei quarti di finale, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2002).
  7. ^ Coppa Italia serie A2 e serie B, le prime qualificate per le Final Four, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2002).
  8. ^ Coppa Italia di serie B, da sabato la Final four a Prato, su divisionecalcioa5.it. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2002).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio