Apri il menu principale
G.S. San Michele Poggio a Caiano
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Azzurro e Bianco.svg Bianco-Azzurro
Dati societari
Confederazione UEFA
Paese Italia Italia
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Città Poggio a Caiano
Fondazione 1984
Scioglimento 2004
Presidente Antonio Andrei
Palmarès
Impianto
Palazzetto dello Sport "G. Pacetti"
Contatti
Viale Risorgimento, 35
59016 Poggio a Caiano (PO)
www.sanmichelec5.it

Il Gruppo Sportivo San Michele Poggio a Caiano, noto semplicemente come San Michele e talvolta San Michele Firenze[1] o San Michele Prato[2] per localizzare geograficamente la società, è stata una squadra italiana di calcio a 5 con sede a Poggio a Caiano.

Indice

StoriaModifica

Società tra le pioniere della disciplina in Italia, il Gruppo Sportivo San Michele è stato a lungo la massima espressione del calcio a 5 regionale, nonché la prima squadra toscana della storia a disputare la Serie A (stagione 1991-92)[3]. Insieme a Prato e San Paolo Pisa, la società è stata uno dei vertici del cosiddetto triangolo del futsal toscano che a cavallo del nuovo millennio ha centrato importanti affermazioni nazionali sia a livello assoluto sia con le proprie formazioni giovanili[4]. La prima stagione disputata è il 1984-85, conclusa al sesto posto nel campionato regionale[3]; competizione che cinque anni più tardi vince, venendo promosso in Serie B. La stagione seguente centra il doppio salto di categoria, approdando così, prima ed unica squadra toscana fino a quel momento, al campionato di Serie A. Nella massima serie la compagine poggese giocò un'unica stagione, conclusa al sedicesimo posto che ne decretò la retrocessione. Per oltre un decennio la squadra rimase in Serie B, fallendo nel 1998 lo spareggio contro i piemontesi del Caseificio Pugliese che ne avrebbe comportato la ammissione nella nascente Serie A2. Pur avendo sfiorato la promozione per alcune stagioni (sconfitta in semifinale play-off dal Cesena nel 2002 e in finale dal Bergamo nell'edizione seguente), la squadra riuscì a raggiungere la categoria solamente grazie a un ripescaggio[5]. Dopo un ventennio esatto dalla fondazione, nel maggio 2004 l'allora presidente Renzo Gualchieri annunciò la fusione con il Prato a formare una società di capitali, prima del genere nel mondo del calcio dilettantistico italiano. Le due dirigenze, fusesi in unico organigramma, definirono la decisione imprescindibile per restare ai vertici della disciplina. La volontà dichiarata fu quella di radicare maggiormente la società nel territorio e fornire elementi validi per la prima squadra in prospettiva futura[6].

CronistoriaModifica

Cronistoria del Gruppo Sportivo San Michele
  • 1984 · Fondazione del Gruppo Sportivo San Michele Poggio a Caiano.
  • 1984-85 · 6ª nel Campionato regionale.
  • 1985-86 · 2ª nel Campionato regionale.
Finalista di Coppa Toscana.
  • 1986-89 · Disputa il campionato regionale.
  • 1989-90 · 1ª nel Campionato regionale.   Promossa in Serie B.
Finalista di Coppa Toscana.

  • 1990-91 · 1ª nel girone A di Serie B.   Promossa in Serie A.
  • 1991-92 · 16ª in Serie A.   Retrocessa in Serie B.
  • 1992-93 · Disputa il girone ? di Serie B.
  • 1993-94 · Disputa il girone ? di Serie B.
  • 1994-95 · Disputa il girone ? di Serie B.
  • 1995-96 · Disputa il girone ? di Serie B.
  • 1996-97 · 3ª nel girone B di Serie B.
  • 1997-98 · 7ª nel girone B di Serie B.
Sconfitta nello spareggio per l'ammissione in Serie A2 dal Caseificio Pugliese.
  • 1998-99 · Disputa il girone A di Serie B.
  • 1999-00 · 5ª nel girone B di Serie B.

  • 2000-01 · 4ª nel girone A di Serie B.
Ottavi di finale di Coppa Italia di Serie B.
  • 2001-02 · 3ª nel girone B di Serie B.
3º turno play-off.
3ª classificata in Coppa Italia di Serie B.
  • 2002-03 · 2ª nel girone B di Serie B. Ripescata in Serie A2.
Finalista play-off.
Finalista di Coppa Italia di Serie B.
  • 2003-04 · 6ª nel girone A di Serie A2.
Quarti di finale di Coppa Italia di Serie A2.
  • 2004 · Fusione con il Prato, scioglimento della società.

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie A 1 1991-1992 1
Serie B 7 1990-1991 1997-1998 8
Serie A2 1 2003-2004
Serie B 5 1998-1999 2002-2003 5

Rosa 2003-2004[7]Modifica

NoteModifica

  1. ^ Teo Pertugi, Calcio a 5. Finisce 6-6 a Firenze. Per l'Amico Espresso una vittoria in fumo, in Il Tirreno, 20 ottobre 1998. URL consultato il 5 novembre 2014.
  2. ^ Presentazione San Michele Prato - Bergamo ilcalcioa5.it
  3. ^ a b La storia del San Michele ilcalcioa5.com
  4. ^ L'Altro Calcetto N.1, 15 marzo 2008 acsdstaggia.it
  5. ^ Pier Paolo Fognani, San Michele ripescato in A2: esulta Poggio a Caiano, in Il Tirreno, 25 luglio 2003. URL consultato il 23 ottobre 2013.
  6. ^ Prato Calcio a 5 e San Michele Poggio a Caiano insieme per vincere ilcalcioa5.com
  7. ^ San Michele Poggio a Caiano 2003-04 pallaalcentro.org

Collegamenti esterniModifica