Coppa di Francia 2012-2013 (calcio femminile)

Coppa di Francia 2012-2013
Coupe de France 2012-2013
Competizione Challenge de France
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Organizzatore FFF
Date dal 6 gennaio 2013
all'8 giugno 2013
Luogo Francia Francia
Impianto/i Stadio Gabriel Montpied, Clermont-Ferrand
Risultati
Vincitore Olympique Lione
(5º titolo)
Secondo Saint-Étienne
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Coupe de France féminin 2012-2013 è stata la 12ª edizione della Coppa di Francia riservata alle squadre femminili. La finale si è svolta a Clermont-Ferrand ed è stata vinta dall'Olympique Lione per la quinta volta nella sua storia e seconda consecutiva contro il AS Saint-Étienne per 3-1.

Fase regionaleModifica

Le squadre appartenenti ai campionati regionali si sfidano per prime in gare ad eliminazione diretta fino al 9 dicembre 2012.

Fase federaleModifica

Primo TurnoModifica

Si aggiungono alle squadre rimanenti dal turno precedente le 36 squadre appartenenti al campionato Division 2 e si sfidano in gare ad eliminazione diretta.

Le gare si svolgono a partire il 6 gennaio 2013.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Ambilly FCF 0 - 5 Aulnat Sportif
Dommartin Tour AFC 2 - 1 Genas Azieu
Saint-Martin AS 0 - 2 CS Nivolas-Vermelle
Le Puy Foot 3 - 0 RCF Mâcon
Nivolet FC 2 - 2 (1-3 dtr) Claix
AS Montmerle 1 - 5 Valence AS
FC Sète 2 – 4 US Véore
Etoile Aubune 0 - 4 Monteux
Martigues FC 0 - 0 (1-4 dtr) US Villeneuve-lès-Maguelone
Caluire FF 1968 1 - 4 FAF Marseille
Châteauneuf FC 1 - 5 Nîmes
Montpellier ASPTT 2 - 1 Olympique Marsiglia
Castanet US 2 – 3 Union Jurançonnaise
Montauban FC 0 - 1 Limoges LF
Critourien FC 0 - 8 ASPTT Albi
AS Sainte-Christie/Preignan 3 – 1 ES Arpajonnaise
Bruges ES 0 - 15 AS Muretaine
ES Champniers 1 - 9 ES Blanquefortaise
US Orléans 1 - 4 Tours FC
US Lucéenne 0 - 10 La Roche-sur-Yon
ASF Les Verchers 7 - 0 ES Vineuil Brion
Saint-Barthélémy ASC 0 - 3 Corne USC
FC La Rochette Vaux les Pénil 0 – 5 Soyaux
Chamois niortais 0 - 1 ESTC Poitiers
Nantes Saint-Herblain FF 2 - 2 (3-4 dtr) Le Mans
FC Flérien 1 - 2 Quimper Cornouaille
L'Ernéenne 2 - 9 FC Lorient
Ploërmel FC 0 - 3 CBOSL Football
FC Bergot 0 - 4 US Saint-Malo
La Vitréenne FC 1 - 3 FA Laval
ESM Gonfreville-l'Orcher 2 - 1 ES 16e Paris
Beauvais ASBO 1 - 9 VGA Saint-Maur
Evry FC 4 – 0 SC Thiberville
Rouen 0 - 0 (3-4 dtr) Val d'Orge
ESC Longueau 2 - 8 ES Cormelles-le-Royal
FC Domont 1 - 2 FCF Condéen
US Gravelines 1 – 6 Hénin-Beaumont
CA Paris 1 - 2 Amiens SC
FC Templemars 0 - 1 Compiègne
FC Lillers 0 – 2 Montigny
Leers omnisports 1 – 4 Val d'Europe FC
Lumbres Olympique 2 - 3 Boulogne USCCO
Le Perreux AS 0 - 1 Saint-Memmie Olympique
US Rouvroy -[1]
FC Monswiller 0 – 2 Digione
EN Saint-Avold Forfait FC Woippy
US Saint-Vit 1 - 5 CS Mars Bischheim
Oberhergheim FC 0 – 2 Besançon RC
AS Châtenoy-le-Royal 1 – 5 ASSF Épinal
Saint-Max Essey FC 0 - 3 US Blanzynoise
ASCA Wittelsheim 6 - 3 Hesingue US
Wolxheim CS 0 – 5 AS Algrange

Trentaduesimi di finaleModifica

Nei Trentaduesimi di finale si aggiungono alle squadre rimanenti dal turno precedente 12 club del campionato Division 1.

Le gare si svolgono il 27 gennaio ad eccezione di ESM Gonfreville - FCF Juvisy per questioni climatiche.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
ESM Gonfreville-l'Orcher 0 - 10 FCF Juvisy
Dommartin Tour AFC 1 - 3 Besançon RC
ASSF Épinal 0 - 13 Olympique Lione
Saint-Memmie Olympique 0 - 4 Digione
US Blanzynoise 2 - 2 (1-4 dtr) Vendenheim
CS Mars Bischheim 2 – 0 AS Algrange
Soyaux 7 – 1 AS Muretaine
Limoges LF 0 - 2 ESTC Poitiers
Union Jurançonnaise 0 - 4 ASPTT Albi
La Roche-sur-Yon 0 – 2 Rodez
Tours FC 3 - 0 AS Sainte-Christie/Preignan
ES Blanquefortaise 2 - 2 (1-3 dtr) Tolosa
Le Mans 0 - 2 Quimper Cornouaille
FC Lorient 3 - 0 Evry FC
US Saint-Malo 3 – 0 CBOSL Football
FA Laval 2 - 1 ASF Les Verchers
Corne USC 0 – 5 Guingamp
Valence AS 0 - 0 (3-1 dtr) Nîmes
Montpellier ASPTT 1 - 3 Yzeure
Claix 2 - 1 Le Puy Foot
CS Nivolas-Vermelle 1 - 4 Montpellier
FAF Marseille 0 – 4 Monteux
Aulnat Sportif 1 - 5 Saint-Étienne
US Villeneuve-lès-Maguelone 5 - 1 US Véore
VGA Saint-Maur 4 - 2 Issy
Val d'Europe FC 0 - 4 Amiens SC
ES Cormelles-le-Royal 1 – 5 Val d'Orge
Montigny 0 - 9 Paris SG
Hénin-Beaumont 2 – 1 Arras
FC Woippy 3 - 2 ASCA Wittelsheim
Compiègne 9 - 0 Boulogne USCCO
FCF Condéen 0 - 2 US Rouvroy

Sedicesimi di finaleModifica

Le gare si sono svolte il 17 febbraio 2013 tranne tre incontri per questioni climatiche.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Tolosa 2 - 1 Monteux
Montpellier 9 - 0 ASPTT Albi
Guingamp 2 - 1 Quimper Cornouaille
Yzeure 4 - 0 ESTC Poitiers
Besançon RC 0 - 10 Saint-Étienne
Valence AS 0 - 5 Rodez
US Saint-Malo 0 – 7 FCF Juvisy
Amiens SC 2 - 3 Val d'Orge
VGA Saint-Maur 2 - 1 Digione
US Villeneuve-lès-Maguelone 0 - 1 Claix
FC Lorient 1 - 2 Soyaux
FA Laval 0 - 2 Compiègne
Tours FC 0 - 6 Paris SG
Vendenheim 4 – 2 CS Mars Bischheim
FC Woippy 0 - 16 Olympique Lione
US Rouvroy 0 – 0 (3-5 dtr) Hénin-Beaumont

Ottavi di finaleModifica

Le gare si sono svolte il 24 marzo 2013.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Paris SG 2 - 0 FCF Juvisy
Saint-Étienne 2 - 0 Tolosa
Rodez 0 – 4 Montpellier
Yzeure 1 - 1 (3-2 dtr) Vendenheim
Olympique Lione 11 - 0 Soyaux
Compiègne 1 - 2 Guingamp
Val d'Orge 1 - 5 Hénin-Beaumont
VGA Saint-Maur 0 - 4 Claix

Quarti di finaleModifica

Il sorteggio è stato effettuato il 9 aprile 2013 e le gare si sono svolte tra il 27 e 28 aprile 2013.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Yzeure 0 - 2 Paris SG
Claix 0 - 3 Saint-Étienne
Hénin-Beaumont 0 - 6 Olympique Lione
Guingamp 1 - 3 Montpellier

SemifinaliModifica

Il sorteggio è stato effettuato nello stesso momento dei Quarti di finale e le gare si sono svolte l'11 e 12 maggio 2013.

Il match tra il Montpellier e l'Olympique Lione viene rigiocato a causa di un errore tecnico dell'arbitro che annulla ingiustamente una rete ai tiri di rigore a Rumi Utsugi (1-1, 5-6 dtr)[2]. Malgrado la qualificazione acquisita, il presidente Jean-Michel Aulas ha richiesto la ripetizione della partita poi acconsentita dalla Federazione francese per il 5 giugno 2013[3].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Saint-Étienne 2 - 0 Paris SG
Montpellier 0 – 4 Olympique Lione

FinaleModifica

Clermont-Ferrand
8 giugno 2013
Olympique Lione3 – 1Saint-ÉtienneStadio Gabriel Montpied
Arbitro:  Dorothée Ily

NoteModifica

  1. ^ L'US Rouvroy è qualificato a tavolino dopo l'iniziale fallimento economico dell'Herblay FAS.
  2. ^ Foot/Coupe de France féminines : Lyon bat Montpellier aux tirs au but, in midilibre.fr, 12 maggio 2013.
  3. ^ Coupe de France féminine : Montpellier-OL sera bien rejoué, in leprogres.fr, 24 maggio 2013.

Collegamenti esterniModifica