Coppa marchigiana

Coppa
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioniMarche
Umbria
Molise
Dettagli
Categoriasalume
Settoreinsaccati

La coppa marchigiana, chiamata anche coppa di testa, oppure testa in cassetta, è un salume cotto, diffuso soprattutto nelle regioni centrali delle Marche dell'Umbria e del Molise soprattutto in Alto Molise da non confondersi con la coppa emiliana.

PreparazioneModifica

Per il tipo di carni utilizzate nella preparazione, viene considerata un insaccato povero: la coppa si produce a partire dallo spolpo della testa del maiale, della sua lingua, delle cartilagini auricolari e di altre parti meno nobili del suino. Viene aromatizzata con l'aggiunta di sale, pepe, aglio, pistacchi, cannella o noce moscata, arance e limoni grattugiati o a pezzi. Generalmente viene prodotta nei periodi freddi dell'anno, dopo la cottura viene raffreddata sotto pressa e non necessita di stagionatura.

Al taglio si presenta di colore rosato o grigiastro (a seconda del tempo di cottura), con nervature bianche che testimoniano la presenza delle parti cartilaginee delle orecchie. Il profumo è speziato e il sapore è fortemente aromatico.

Voci correlateModifica