Apri il menu principale

Crazy Frog

Personaggio
Crazy Frog durante il tour australiano 2005 a Sidney

Crazy Frog (letteralmente Rana pazza) è un personaggio nato per pubblicizzare una suoneria per telefoni cellulari[1] basata su "The Annoying Thing"[2], un'animazione in grafica computerizzata creata da Erik Wernquist[3].

Distribuita dal sito venditore di suonerie Jamba![4] (conosciuto come Jamster nel mercato inglese e cinese), il quale ha creato altri personaggi di successo come Schnuffel il coniglio o Mauli/René la talpa, l'animazione è stata creata in origine per accompagnare gli effetti sonori creati da Daniel Malmedahl mentre tentava di imitare il suono di un motore a due tempi di una motocicletta[3]. Viene citato in alcune situazioni (specialmente nel video "Axel F") come "The Most Annoying Thing in The Universe" (la cosa più fastidiosa dell'universo) o come "The Annoying Thing" (la cosa fastidiosa).

Crazy Frog ha creato una hit mondiale basata sul remix di Axel F[5][1] (la colonna sonora della trilogia Beverly Hills Cop), che ha raggiunto il numero uno delle classifiche in Inghilterra, Australia, una parte di Europa[6][7] e per un breve periodo anche in America[3][8]. Il singolo è poi stato subito seguito da un album, Crazy Frog Presents Crazy Hits, e un secondo singolo, Popcorn[1] (cover dell'omonima canzone di Gershon Kingsley), diventato un successo come il precedente[1].

Crazy Frog ha poi conquistato il mercato con una linea di prodotti dedicata[9]: giocattoli, videogiochi[10][11], tutti molto popolari nel Natale del 2005[1].

Nell'anno dei Mondiali di calcio del 2006 è stato lanciato il remix della canzone dei Queen We Are the Champions; inoltre sono state create le cover di The Final Countdown degli Europe e della canzone natalizia Last Christmas degli Wham![1].

DescrizioneModifica

Il personaggio che dà il titolo a The Annoying Thing è un anfibio antropomorfo somigliante a una rana, almeno in apparenza[2]. Il personaggio indossa un casco da motocicletta bianco non allacciato, una giacca in pelle e gli occhiali[2].

Ha dita tozze, e l'iride dell'occhio sinistro è molto più grande di quella dell'occhio destro. Gli manca un dente nella parte alta a destra e mostra le sue controverse "vergogne" (appena visibili)[2].

Nell'animazione originale il personaggio imita il movimento della mano richiesto per accelerare su una motocicletta imitando a voce il suono del motore[2]. Quando l'immaginario motore parte, il personaggio comincia a levitare emettendo gas dal suo corpo e sparendo ad alta velocità[2].

StoriaModifica

Nel 1997, il diciassettenne svedese Daniel Malmedahl registrò la propria voce imitando il suono prodotto da un motore[12][3][13]. Lo pubblicò sul suo sito e attirò l'attenzione di una televisione svedese che convinse Daniel a eseguire la sua performance dal vivo in TV[3][14].

Dopo il debutto televisivo di Daniel, la registrazione della sua performance cominciò ad apparire sui programmi di peer to peer oltre che su vari siti con il nome di "2TAKTARE.MP3"[15] (tvåtaktare significa in lingua svedese "motore a due tempi").

DiscografiaModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f Vittorio Papa, Crazy Frog - Crazy Hits Christmas Edition (2005 - CD), su Orrore a 33 Giri, 11 dicembre 2007. URL consultato il 6 giugno 2019.
  2. ^ a b c d e f   (EN) The Annoying Thing (original), su YouTube, 17 gennaio 2007. URL consultato il 7 giugno 2019.
  3. ^ a b c d e "Crazy Frog" compie 20 anni: La storia dietro al suono più irritante del mondo, Radio Deejay, 28 febbraio 2017. URL consultato il 6 giugno 2019.
  4. ^ (DE) "Crazy Frog": Die Jamba-Nervensäge ist zurück, Kronen Zeitung, 4 novembre 2016. URL consultato il 7 giugno 2019.
  5. ^   (EN) Crazy Frog - Axel F (Official Video), su YouTube, Crazy Frog, 16 giugno 2009. URL consultato il 6 giugno 2019.
  6. ^ Crazy Frog piace anche in Italia: 10 mila singoli, 200 mila download, in Rockol, 23 settembre 2005. URL consultato il 6 giugno 2019.
  7. ^ Luca Castelli, Telefono addio: il cellulare suona. E canta [collegamento interrotto], in La Stampa, 19 marzo 2007. URL consultato il 6 giugno 2019.
  8. ^ Crazy Frog compie 20 anni: festeggiamoli insieme!, su Viva gli anni 90, 2 marzo 2017, p. 5. URL consultato il 6 giugno 2019.
  9. ^ (EN) Crazy Frog - Ringtones, Music, Posters, Games, T-Shirts and more, su crazyfrog.co.uk. URL consultato il 6 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 27 febbraio 2015).
  10. ^ (EN) Craig Harris, The Annoying Thing Goes GBA, in IGN, 17 giugno 2005. URL consultato il 7 giugno 2019.
  11. ^ (EN) Sam Bishop, Crazy Frog Arcade Racer Review, su IGN, 7 febbraio 2008, p. 1. URL consultato il 6 giugno 2019.
  12. ^ (EN) Giles Wilson, 'The Crazy Frog sound? That's my fault.', BBC News, 27 gennaio 2005. URL consultato il 6 giugno 2019.
  13. ^ Crazy Frog compie 20 anni: festeggiamoli insieme!, su Viva gli anni 90, 2 marzo 2017, p. 2. URL consultato il 6 giugno 2019.
  14. ^ Crazy Frog compie 20 anni: festeggiamoli insieme!, su Viva gli anni 90, 2 marzo 2017, p. 3. URL consultato il 6 giugno 2019.
  15. ^ Federico Tiraboschi, Crazy Frog - Axel F (2005 - singolo), su Orrore a 33 giri, 21 settembre 2016. URL consultato il 6 giugno 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN80178993 · GND (DE135430062 · WorldCat Identities (EN80178993