DFB-Pokal

competizione calcistica tedesca

La Coppa di Germania, il cui nome ufficiale in tedesco è DFB-Pokal (dalle iniziali di Deutscher Fußball Bund Pokal, cioè Coppa della Federazione calcistica tedesca) è un torneo calcistico ad eliminazione diretta che si svolge in Germania con cadenza annuale. È il secondo trofeo nazionale per importanza dopo la Bundesliga. Il vincitore si qualifica per il DFL-Supercup e la UEFA Europa League, a meno che non sia già qualificato a una coppa europea grazie alla posizione in campionato.

Coppa di Germania
DFB-Pokal logo (2016).svg
SportFootball pictogram.svg Calcio
TipoClub
PaeseGermania Germania
OrganizzatoreFederazione calcistica della Germania
TitoloDFB-Pokal
Cadenzaannuale
Aperturaagosto
Partecipanti64
FormulaEliminazione diretta
Sito InternetDFB Pokal
Storia
Fondazione1934
DetentoreRB Lipsia
Record vittorieBayern Monaco (20)
Ultima edizioneDFB-Pokal 2021-2022
Prossima edizioneDFB-Pokal 2022-2023
Coppagermania.svg
Trofeo o riconoscimento
Logo utilizzato dal 2009 al 2016

FormulaModifica

 
La versione precedente del trofeo.

Sono ammesse direttamente al primo turno della competizione le 36 squadre della Bundesliga e della Zweite Bundesliga, insieme alle squadre classificatesi ai primi quattro posti della Dritte Liga (terza divisione).

Gli altri club di terza serie, nonché quelli della semi-professionistica Regionalliga (quarta divisione) e dei campionati amatoriali (a partire dal 5º livello e procedendo verso il basso) possono entrare nel torneo attraverso 21 "coppe regionali" che fungono da qualificazione, gestite da ogni associazione calcistica regionale federata alla DFB. Ciascuna compagine vincitrice (più altre tre squadre, nominate ciascuna da una delle associazioni con più club qualificati) accedono alla Coppa di Germania della stagione seguente.

I turni sono tutti a gara secca, in casa della squadra militante nella serie inferiore: se le squadre sono nel medesimo campionato, il campo viene scelto tramite sorteggio. Dal 1985 la finale si gioca allo Stadio Olimpico di Berlino.

In caso di parità dopo i 90 minuti regolamentari, per determinare la squadra vincitrice sono previsti due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno ed eventualmente i calci di rigore.

La vincitrice della DFB-Pokal ottiene il diritto di partecipare alla UEFA Europa League partendo direttamente dalla fase a gironi.

Albo d'oroModifica

  Lo stesso argomento in dettaglio: Albo d'oro della DFB-Pokal.

Vittorie per squadraModifica

Squadra Vittorie Finali perse Anni delle vittorie
Bayern Monaco 20 4 1957, 1966, 1967, 1969, 1971, 1982, 1984, 1986, 1998, 2000, 2003, 2005, 2006, 2008, 2010, 2013, 2014, 2016, 2019, 2020
Werder Brema 6 4 1961, 1991, 1994, 1999, 2004, 2009
Schalke 04 5 7 1937, 1972, 2001, 2002, 2011
Borussia Dortmund 5 5 1965, 1989, 2012, 2017, 2021
Eintracht Francoforte 5 3 1974, 1975, 1981, 1988, 2018
Colonia 4 6 1968, 1977, 1978, 1983
Norimberga 4 2 1935, 1939, 1962, 2007
Stoccarda 3 3 1954, 1958, 1997
Amburgo 3 3 1963, 1976, 1987
Borussia M'gladbach 3 2 1960, 1973, 1995
Fortuna Düsseldorf 2 5 1979, 1980
Kaiserslautern 2 5 1990, 1996
Karlsruhe 2 2 1955, 1956
Dresdner SC 2 0 1940, 1941
Monaco 1860 2 0 1942, 1964
Bayer Leverkusen 1 3 1993
RB Lipsia 1 2 2022
Rot-Weiss Essen 1 1 1953
Wolfsburg 1 1 2015
VfB Lipsia 1 0 1936
Rapid Vienna 1 0 1938
First Vienna 1 0 1943
Schwarz-Weiß Essen 1 0 1959
Kickers Offenbach 1 0 1970
Bayer Uerdingen 1 0 1985
Hannover 96 1 0 1992

NoteModifica


Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN236536282 · GND (DE4347507-3 · WorldCat Identities (ENviaf-236536282
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio