David Price Racing

David Price Racing
SedeRegno Unito Regno Unito
Leatherhead
Categorie
GP2 Series
24 Ore di Le Mans
A1 Grand Prix
Dati generali
Anni di attivitàdal 1976
FondatoreDavid Price
DirettoreDavid Price, Andre Herck
GP2 Series
Anni partecipazionedal 2005
Piloti nel 2010
Romania Michael Herck
Italia Giacomo Ricci

David Price Racing (anche abbreviato in DPR) è un team motoristico britannico, fondato da David Price. La squadra ha preso parte a varie categorie motoristiche da quando fu fondato nel 1976. Al momento il team è in forza nel campionato GP2 Series. La squadra è stata venduta a Andre Herck, padre dell'attuale pilota Michael Herck, nell'Aprile 2009.[1]

Storia del teamModifica

La squadra corse inizialmente in piccole serie in Gran Bretagna negli anni settanta, incluse la F3 inglese e la Formula 1 Aurora. Molti piloti di Formula 1 hanno corso per il team, tra cui Nigel Mansell, Martin Brundle, Johnny Dumfries, e Tiff Needell. Con Dumfries, la David Price Racing è riuscita a vincere il British F3 Championship nel 1984. Il team cerca di espandersi anche nella F3 francese con Paul Belmondo.

 
David Price Racing nel 1997, con una Panoz GTR-1 nel Campionato FIA GT.

Nel 1987, David Price si è spostato nel settore delle competizioni a ruote coperte per diventare team manager della Richard Lloyd Racing. Ciò gli valse un posto di lavoro alla Sauber-Mercedes nel 1988, aiutando la squadra a raggiungere la vittoria nel 1989 alla 24 ore di Le Mans con la Sauber C9. David Price è stato poi assunto da Nissan Motorsports Europa per eseguire il loro programma di auto sportive, prima di diventare direttore di gara alla Brabham in Formula Uno nel 1993.

David Price Racing ritorna alle competizioni nel 1995, disputando il BPR Global GT Series. Con uno dei tanti team della serie McLaren F1 GTR, ha vinto il campionato squadre nel primo anno di competizione con i piloti John Nielsen e Thomas Bscher. L'anno successivo si prende la terza vittoria nel campionato BPR. David Price Racing poi è diventato il team europeo per la squadra Panoz, correndo col Esperante GTR-1 nel nuovo Campionato FIA GT, nonché sostenendo il primo team negli Stati Uniti.

.

Durante una breve pausa da Panoz, David Price Racing corre con una BMW V12 LM alla 24 Ore di Le Mans, finendo quinto. Il team torna di nuovo a sostenere la Panoz alla Le Mans Prototype in forza nella American Le Mans Series e alla Le Mans stessa. Dopo la stagione 2001, David Price Racing si prende una pausa. La squadra assiste brevemente alla MG nello sviluppo della XPower SV per il 2002.

Nel 2004, David Price Racing torna, ancora una volta a correre con delle monoposto. Il team corse nella Formula Renault V6 Eurocup, prima di trasferirsi nella nuova GP2 Series nel 2005, vincendo due gare con Olivier Pla. Il team cambia brevemente il suo nome in Direxiv nel 2006, prima di tornare al nome di David Price Racing nel 2007. Inoltre ha corso brevemente nell'A1 Grand Prix per il A1 Team USA durante la stagione 2005-06[2].

GP2 SeriesModifica

 
Armaan Ebrahim guida per il team DPR nella GP2 Asia Series 2008.

David Price Racing compete esclusivamente nella GP2 Series dal 2007, con i piloti Christian Bakkerud e Andy Soucek. Durante la stagione, David Price ha parlato più volte di una fusione con Carlin Motorsport, per fare un solo team di GP2, ma l'accordo è fallito, lasciando DPR a competere da solo.

Risultati della GP2 Series[3]
Anno Vettura Piloti Vittorie Poles Giri veloci Punti D.C. T.C.
2005 Dallara-Mecachrome   Olivier Pla 2 0 1 20 13° 10°
  Ryan Sharp 0 0 1 2 23°
  Giorgio Mondini 0 0 0 0 26°
2007 Dallara-Mecachrome   Andy Soucek 0 0 0 15 16° 12°
  Christian Bakkerud 0 0 0 0 34°
  Olivier Pla 0 0 0 0 35°
2008 Dallara-Mecachrome   Michael Herck 0 0 0 0 20° 13°
  Giacomo Ricci 4 0 0 0 31°
  Andy Soucek 2 0 0 1 14°
  Diego Nunes 0 0 0 3 22°
  • D.C. = Posizione nel campionato piloti, T.C. = Posizione nel campionato team.
    † = I punti del pilota includono i risultati ottenuti anche con altri team.

Altri risultatiModifica

A1 Grand Prix Results[4]
Anno Vettura Team Vittorie Poles Giri veloci Punti T.C.
2005-06 Lola-Zytek   A1 Team USA 0 0 0 23 16#
Formula Renault V6 Eurocup[5]
Anno Vettura Piloti Vittorie Poles Giri veloci Punti D.C. T.C.
2004 Tatuus-Renault V4Y RS   Robert Bell 0 2 156
  Hayanari Shimoda 0 0 73 13°
24 Ore di Le Mans
Anno Classe No Gomme Vettura Piloti Pole Giro veloce Giri Pos. Pos. Classe
1999[6] LMP 18 Y BMW V12 LM
BMW S70 6.0L V12
  Thomas Bscher
  Bill Auberlen
  Steve Soper
no no 345
Campionato FIA GT results
Anno Classe Vettura Piloti Vittorie Poles Giri veloci Punti T.C.
1997[7] GT1 Panoz Esperante GTR-1
Ford (Roush) 6.0L V8
  David Brabham
  Perry McCarthy
0 0 0 4
BPR Global GT Series results[8]
Anno Classe Vettura Piloti Vittorie Poles Giri veloci Punti T.C.
1995 GT1 McLaren F1 GTR   Thomas Bscher
  John Nielsen
2 2 3 252
1996 GT1 McLaren F1 GTR   Thomas Bscher
  John Nielsen
2 0 0 174
  • D.C. = Posizione nella classifica piloti, T.C. = Posizione nella classifica team.

NoteModifica

  1. ^ Charles Bradley, Price concludes sale of DPR stake, autosport.com, 30 aprile 2009. URL consultato il 30 aprile 2009.
  2. ^ A1 Team USA informations Archiviato il 31 ottobre 2007 in Internet Archive. a1podium.com
  3. ^ Iscritti e risultati della GP2 e della Formula 3000
  4. ^ Risultati della A1 GP Archiviato il 26 dicembre 2007 in Internet Archive.
  5. ^ FRV6 complete results speedsportmag.com
  6. ^ 1999 Risultati della 24h di Le Mans Archiviato il 19 settembre 2008 in Internet Archive.
  7. ^ 1997 FIA GT complete results Archiviato il 20 ottobre 2013 in Internet Archive. wsrp.ic.cz
  8. ^ BPR complete results wspr-racing.com

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • David Price Racing, su davidpriceracing.com. URL consultato il 24 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2009).
  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili