Apri il menu principale
Descrizioni di descrizioni
AutorePier Paolo Pasolini
1ª ed. originale1976
Generesaggi
Lingua originaleitaliano

Descrizioni di descrizioni sono una raccolta di recensioni letterarie che Pier Paolo Pasolini pubblicò per il settimanale Tempo tra il 26 novembre 1972 e il 24 gennaio 1975 [1] .

Indice

Indice dei libri recensitiModifica

Edward Morgan Forster, Maurice

Poesie di Osip Mandel'stam

Leo Pestelli, Perdicca

Alberto Arbasino, Il principe costante

Goffredo Parise, Sillabario n. 1

Witold Gombrowicz, Diario 1957-1961

J. Rodolfo Wilcock, La Sinagoga degli iconoclasti

Marcel Schwob, Vite immaginarie

Italo Calvino, Le città invisibili

Anonimo russo, La via di un pellegrino

Lazarillo de Tormes

Andrej Platonov, Il villaggio della nuova vita

Joris-Karl Huysmans, Controcorrente

Mary McCarthy, Uccelli d’America

Enzo Siciliano, Rosa (pazza e disperata)

Gaetano Carlo Chelli, L'eredità Ferramonti

Gottfried Benn, Poesie statiche

Carlo Cassola, Monte Mario

Anna Banti, La camicia bruciata

Giacomo Debenedetti, Niccolò Tommaseo

Marianne Moore, Il basilisco piumato

August Strindberg, Inferno

Dario Bellezza, Il carnefice

Aldo Pomini, Il ballo dei pescicani

Lalla Romano, L’ospite

Louis-Ferdinand Céline, Il castello dei rifugiati

Gabriel Garcia Marquez, Cent’anni di solitudine

Giuseppe Berto, Oh, Serafina!

Leonardo Sciascia, Il mare colore del vino

Guido Gozzano, Poesie

101 Storie Zen

Marcel Granet, La religione dei Cinesi

Raffaele La Capria, Amore e psiche

J. Rodolfo Wilcock, I due allegri indiani

Carlo Sgorlon, Il trono di legno

Alessandro Manzoni, I Promessi Sposi

Guido Piovene, L'Europa semilibera

Francesco Leonetti

Fëdor Sologub, Il demone meschino

Ananda K. Coomaraswamy, Induismo e buddismo

Federico Fellini e Tonino Guerra, Amarcord

Marinetti

Giorgio Melchiori, L'uomo e il potere

Alberto Moravia, Un’altra vita

Calderón - Sofri

Hans Magnus Enzensberger, La breve estate dell'anarchia

Le anime morte di Gogol

Romanzi e racconti di Puskin

Eugénie Grandet di Balzac

Madame Bovary di Flaubert.

Beppe Fenoglio

Dino Campana e Pound

Fëdor Dostoevskij, Delitto e castigo

Roberto Longhi, Da Cimabue a Morandi

D'Annunzio

Giorgio Bassani, Il romanzo di Ferrara. I: Dentro le mura

Guido Almansi, L’estetica dell'osceno

Junichiro Tanizaki, Neve sottile

Andrea Zanzotto, Pasque

Paolo Volponi, Corporale

Marianne Moore, Come una fortezza

Aleksandr Dovzenko, Taccuini

Kenneth Patchen

Cesare Zavattini, Stricarm’ in d’na parola

Costantino Kavafis, Poesie nascoste

Felice Chilanti, Gli ultimi giorni dell'età del pane

Giorgio Soavi, La giovane signora e la sua bicicletta

Francesco Leonetti, Irati e sereni

Dacia Maraini, Donne mie

Giorgio Bassani, Epitaffio

Carlo Cassola, Gisella

Tommaso Landolfi, Le labrene

Carlo Betocchi, Prime e ultimissime

Petrarca

Attilio Lolini, Negativo parziale

Elsa Morante, La Storia

Ninnarieddu

Carolus L. Cergoly, Inter pocula, poesie segrete triestine

Mircea Eliade, Mito e realtà

Elias Canetti, Potere e sopravvivenza

Danilo Dolci, Non esiste il silenzio

Fëdor Dostoevskij, I fratelli Karamazov

Guglielmo Petroni, La morte del fiume

Tonino Guerra, I cento uccelli

Joseph Roth, La Cripta dei Cappuccini

Alfonso M. Di Nola, Antropologia religiosa

Paul Arnold, Viaggio fra i mistici del Giappone

Pierre Jean Jouve, Il mondo deserto

Davide Lajolo, I Rossi

Fernando Ritter

Carlo Cassola, Fogli di diario

Giorgio Baffo, Poesie

Giovanni Faldella, Donna Folgore

Palladio, La Storia Lausiaca

Pietro Citati, Alessandro

Mario Soldati, Lo smeraldo

Alfredo Todisco, Breviario di ecologia

Luciano, I dialoghi

Tito Balestra, Quiproquo

Osvaldo Licini, Errante, erotico, eretico

Alberto Savinio, Hermaphrodito

Gian Paolo Caprettini, San Francesco, il lupo, i segni

Abelardo, Storia delle mie disgrazie. Lettere d’amore di Abelardo e Eloisa

Gianfranco Contini, La letteratura italiana, tomo IV: Otto-Novecento

Alberto Arbasino, Specchio delle mie brame

Stanislao Nievo, Il prato in fondo al mare

Roberto Denti, Incendio a Cervara

Leonardo Sciascia, Todo modo

EdizioniModifica

Il libro uscì postumo a cura della casa editrice Einaudi nel 1979.

Altri progettiModifica

Voci correlateModifica

NoteModifica

  1. ^ recensione di Libraio.it, su illibraio.it. URL consultato il 23 maggio 2018.