Apri il menu principale

Diana Guardato (o Guardati) (... – ...) è stata una nobildonna italiana del XV secolo.

BiografiaModifica

Figlia di Zaccaria Guardato, nobile di Sorrento[1], consigliere e luogotenente del Gran Cancelliere del Regno di Napoli in detta città[2][3], fu amante e concubina del re Ferdinando I di Napoli.

Dalla relazione con il Re di Napoli nacquero i figli:

NoteModifica

  1. ^ L’ amante del Re che abitava a Sorrento (II parte), in il Meglio di Sorrento.com, 21 gennaio 2011. URL consultato il 29-07-2018.
  2. ^ O. Beltrano, Breve descrittione del Regno di Napoli diuiso in dodeci provincie, Porrino, 1644, p. 144.
  3. ^ M. Fasulo, La penisola Sorrentina (Vico Equense, Meta, Piano, S. Agnello, Sorrento, Massalubrense): Istoria, usi e costumi, antichità, G.M. Priore, 1906, p. 262.

BibliografiaModifica

  • M. R. Goffredi, I Guardati di Salerno tra Quattrocento e Cinquecento, in Rassegna storica salernitana, 2002, pp. 37-64.