Apri il menu principale
Antedone
Sede vescovile titolare
Dioecesis Anthedonensis
Patriarcato di Gerusalemme
Sede titolare di Antedone
Mappa della diocesi civile d'Oriente (V secolo)
Vescovo titolare sede vacante
Istituita XVIII secolo
Stato Palestina
Diocesi soppressa di Antedone
Suffraganea di Cesarea
Eretta ?
Soppressa ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Antedone (in latino: Dioecesis Anthedonensis) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Indice

StoriaModifica

Antedone, corrispondente al Tell Iblakhiye a nord di Gaza nei territori della Palestina, è un'antica sede vescovile della provincia romana della Palestina Prima nella diocesi civile d'Oriente. Essa faceva parte del Patriarcato di Gerusalemme ed era suffraganea dell'arcidiocesi di Cesarea.

Di questa antica diocesi sono noti solo tre vescovi. Paolo prese parte al concilio di Efeso nel 431 e a quello di Calcedonia nel 451. Eustazio sottoscrisse nel 518 la lettera dei vescovi di Palestina al patriarca Giovanni di Costantinopoli contro Severo di Antiochia. Doroteo firmò gli atti del sinodo di Gerusalemme del 536 che vide riuniti i vescovi delle Tre Palestine.

Oggi Antedone sopravvive come sede vescovile titolare; la sede è vacante dal 24 febbraio 1965.

Cronotassi dei vescovi greciModifica

  • Paolo † (prima del 431 - dopo il 451)
  • Eustazio † (menzionato nel 518)
  • Doroteo † (menzionato nel 536)

Cronotassi dei vescovi titolariModifica

  • Joseph Jakob (Angelin vom heiligen Joseph) Geiselmayer, O.C.D.[1] † (12 agosto 1785 - 12 luglio 1786 deceduto)
  • Giuseppe Tobia, O.F.M.Conv. † (10 giugno 1796 - settembre 1799 succeduto vescovo di Tino e Micono)
  • Antonio Luigi Landi, O.F.M. † (16 febbraio 1802 - 26 ottobre 1814 deceduto)
  • Bernhard Galura † (17 dicembre 1819 - 28 settembre 1829 nominato vescovo di Bressanone)
  • Karl Anton Joseph Lüpke † (5 luglio 1830 - 8 aprile 1855 deceduto)
  • Louis-François Richer dit Laflèche † (23 novembre 1866 - 30 aprile 1870 succeduto vescovo di Trois Rivières)
  • Jerzy Iwaszkiewicz † (6 maggio 1872 - 9 gennaio 1876 deceduto)
  • Charles-Louis Gay † (23 ottobre 1877 - 19 gennaio 1892 deceduto)
  • Guillermo Juan Carter Gallo † (15 giugno 1893 - 30 agosto 1906 deceduto)
  • Ramón Barberá y Boada † (19 dicembre 1907 - 28 maggio 1914 nominato vescovo di Palencia)
  • Emilio Jiménez Pérez † (4 gennaio 1918 - 21 ottobre 1926 deceduto)
  • Bernardino Vitale Bigi, O.F.M. † (27 gennaio 1927 - 19 aprile 1930 deceduto)
  • Alejandro García Fontcuberta, O.P. † (3 luglio 1930 - 14 febbraio 1933 deceduto)
  • Edgar Anton Häring, O.F.M. † (25 aprile 1933 - 11 aprile 1946 nominato vescovo di Shuoxian)
  • Marcel-François Lefebvre, C.S.Sp. † (12 giugno 1947 - 22 settembre 1948 nominato arcivescovo titolare di Arcadiopoli di Europa)
  • John Baptist Choi Deok-hong (Choe, Tchoi) † (9 dicembre 1948 - 14 dicembre 1954 deceduto)
  • Felix Roeder † (21 febbraio 1955 - 24 febbraio 1965 deceduto)

NoteModifica

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica