Apri il menu principale
Diocesi di Taubaté
Dioecesis Taubatensis
Chiesa latina
Catedral de São Francisco das Chagas, Taubaté 1.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Aparecida
Regione ecclesiastica Sul 1
Vescovo Wilson Luís Angotti Filho
Vicario generale José Eugênio de Faria Santos
Vescovi emeriti Antônio Afonso de Miranda, S.D.N.,
Carmo João Rhoden, S.C.I.
Sacerdoti 136 di cui 76 secolari e 60 regolari
3.398 battezzati per sacerdote
Religiosi 181 uomini, 193 donne
Diaconi 54 permanenti
Abitanti 705.466
Battezzati 462.182 (65,5% del totale)
Superficie 4.534 km² in Brasile
Parrocchie 49 (7 vicariati)
Erezione 7 giugno 1908
Rito romano
Cattedrale San Francesco d'Assisi delle Stimmate
Indirizzo Avenida Professor Moreira 327, Jardim das Naçoes, 12030-070 Taubaté, SP, Brazil
Sito web diocesedetaubate.org.br
Dati dall'Annuario pontificio 2018 (ch · gc)
Chiesa cattolica in Brasile

La diocesi di Taubaté (in latino: Dioecesis Taubatensis) è una sede della Chiesa cattolica in Brasile suffraganea dell'arcidiocesi di Aparecida appartenente alla regione ecclesiastica Sul 1. Nel 2017 contava 462.182 battezzati su 705.466 abitanti. È retta dal vescovo Wilson Luís Angotti Filho.

TerritorioModifica

 
Il santuario di Santa Teresina a Taubaté.
 
La basilica minore di Nostro Signore Gesù di Tremembé.

La diocesi comprende 11 comuni dello Stato brasiliano di San Paolo: Taubaté, Caçapava, Campos do Jordão, Jambeiro, Natividade da Serra, Pindamonhangaba, Redenção da Serra, Santo Antônio do Pinhal, São Bento do Sapucaí, São Luís do Paraitinga e Tremembé.

Sede vescovile è la città di Taubaté, dove si trova la cattedrale di San Francesco d'Assisi delle Stimmate (Catedral São Francisco das Chagas). A Tremembé sorge la basilica minore di Nostro Signore Gesù (Basílica do Senhor Bom Jesus).

Il territorio si estende su una superficie 4.534 km² ed è suddiviso in 49 parrocchie, raggruppate in 7 foranie.

StoriaModifica

La diocesi è stata eretta il 7 giugno 1908 con la bolla Dioecesium nimiam amplitudinem di papa Pio X, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di San Paolo, di cui era originariamente suffraganea.

Successivamente ha ceduto a più riprese porzioni del suo territorio a vantaggio dell'erezione di nuove diocesi e precisamente: la diocesi di Santos il 4 luglio 1924; la diocesi di Lorena il 31 luglio 1937; l'arcidiocesi di Aparecida, di cui è divenuta contestualmente suffraganea, il 19 aprile 1958; la diocesi di Mogi das Cruzes il 9 giugno 1962; e la diocesi di São José dos Campos il 30 gennaio 1981.

Cronotassi dei vescoviModifica

  • Epaminondas Nuñez de Ávila e Silva † (29 aprile 1909 - 29 giugno 1935 deceduto)
  • André Arcoverde de Albuquerque Cavalcanti † (8 agosto 1936 - 8 novembre 1941 dimesso)
    • Sede vacante (1941-1944)
  • Francisco do Borja Pereira do Amaral † (3 ottobre 1944 - 5 maggio 1976 ritirato)
  • José Antônio do Couto, S.C.I. † (5 maggio 1976 succeduto - 6 agosto 1981 dimesso)
  • Antônio Afonso de Miranda, S.N.D. (6 agosto 1981 - 22 maggio 1996 ritirato)
  • Carmo João Rhoden, S.C.I. (22 maggio 1996 - 15 aprile 2015 ritirato)
  • Wilson Luís Angotti Filho, dal 15 aprile 2015

StatisticheModifica

La diocesi nel 2017 su una popolazione di 705.466 persone contava 462.182 battezzati, corrispondenti al 65,5% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 380.000 400.000 95,0 126 69 57 3.015 113 384 30
1966 370.000 415.000 89,2 106 61 45 3.490 105 592 31
1970 420.685 460.000 91,5 50 50 8.413 38
1976 480.356 510.432 94,1 90 47 43 5.337 11 100 556 43
1980 631.000 701.000 90,0 88 42 46 7.170 11 109 512 45
1990 410.000 445.171 92,1 71 34 37 5.774 8 89 292 26
1999 467.947 525.577 89,0 85 44 41 5.505 25 125 302 30
2000 476.773 535.589 89,0 93 48 45 5.126 24 136 293 31
2001 498.742 566.753 88,0 96 47 49 5.195 24 135 250 31
2002 487.173 573.173 85,0 88 45 43 5.536 27 150 121 33
2003 493.000 580.000 85,0 87 43 44 5.666 41 129 222 33
2004 494.000 595.219 83,0 94 47 47 5.255 44 130 218 33
2010 567.000 666.000 85,1 103 59 44 5.504 53 173 264 37
2014 597.000 698.000 85,5 126 71 55 4.738 54 192 261 43
2017 462.182 705.466 65,5 136 76 60 3.398 54 181 193 49

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica