Discussione:Andria

Discussioni attive
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
COA-Italy-Municipalities.svgComuni italiani
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello minimo (gennaio 2010).
CSeri problemi relativi all'accuratezza dei contenuti. Importanti aspetti del tema non sono trattati o solo superficialmente. Altri aspetti non sono direttamente attinenti. Alcune informazioni importanti risultano controverse. Potrebbero essere presenti uno o più avvisi. (che significa?)
CSeri problemi di scrittura. Linguaggio comprensibile, ma con stile poco scorrevole. Strutturazione in paragrafi carente. (che significa?)
DGravi problemi relativi alla verificabilità della voce. Molti aspetti del tema sono completamente privi di fonti attendibili a supporto. Presenza o necessità del template {{F}}. (che significa?)
CSeri problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano alcuni file importanti per la comprensione del tema. (che significa?)
Monitoraggio effettuato nel gennaio 2010

Santi patroniModifica

Invito ai miei concittadini a bandire dall'utenza, Giuse93http://it.wikipedia.org/wiki/Wikipedia:Utenti_problematici#30_luglio poichè costantemente è intento a cancellare la S. Madonna dei Miracoli dalla schermata dei Santi Patroni, non accettandola come tale. E per di più mi ha ammonito per vandalismo! Quando è lui il primo vandalista ad non accettare la tradizioni di un altro luogo, lui è di Cagliari sicuramente non conosce le nostre tradizioni, però ciò non giustifica di ammonire per chi dice la verità. http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Discussioni_utente:151.62.64.90&redirect=no

Per chi non è di Andria, ed è disinformato Andria possiede due Santi Patroni: -San Riccardo; -S. Madonna dei Miracoli. Se non credete contattate l'ufficio vescovile di Andria 0883.59.94.48, oppure il sito http://www.madonnadeimiracoli.it/storia_della_basilica/padri_agostiniani/i_padri_agostiniani.html

Vi ringrazio dell'attenzione. --Francescozag (msg) 19:55, 30 lug 2010 (CEST)

Prima di tutto vorrei ricordare che Wiki non è un luogo in cui chiamare a raccolta qualcuno, secondo ti ho ammonito perché nel template si inserisce un solo patrono non 2. Gli eventuali altri patroni si inseriscono nella pagina, ripeto, non nel template --Giuse93 ita olisi? 20:03, 30 lug 2010 (CEST)

Le (supposte) problematicità degli utenti vanno affrontate altrove: in questa pagina si discute solo della voce e lo si fa scrivendo in fondo alla pagina e mettendo un titolo significativo (non la data) ed evitando il maiuscolo e il grassetto.
Su Wikipedia possono essere riportate tutte le informazioni, purché corredate da fonte. Se tu fornisci una fonte attendibile e accessibile (non un numero di telefono, per intenderci) che attesti che la città di Andria (non la diocesi, ad esempio) ha due patroni, l'informazione può essere inserita. --Nicolabel (msg) 20:07, 30 lug 2010 (CEST)

A ragione, per ulteriori informazioni leggete su quest sito da lui proposto, ma cancellato da non so chi. http://www.madonnadeimiracoli.it/storia_della_basilica/padri_agostiniani/i_padri_agostiniani.html --79.33.75.47 (msg) 23:32, 30 lug 2010 (CEST)

Bene inserisci pure l'informazione nel testo della voce (ad esempio nel paragrafo storia), basta che non la inserisca nel template. Ok? Contattami pure per qualsiasi eventuale delucidazione. Ciao e buon lavoro --Giuse93 ita olisi? 23:50, 30 lug 2010 (CEST)

Ok, mi scuso dell'equivoco, ma accecato dal ripudio sono uscito fuori dalle righe. A tutto esiste un'eccezione, e per l'evento anche andria nè dovrebbe rientrare, perchè noi non effettuiamo preferenze per i due Santi Patroni, quindi ti potrei chiedere di aiutarmi a segnalare questa eccezione, e non di cancellare tutto. Ed scusa ancora per l'equivoco.--Francescozag (msg) 00:11, 31 lug 2010 (CEST)

Discussione 2006Modifica

L'utente reinserirà il testo, dal momento che un recupero sarebbe un po' gravoso per gli admin. --Elitre 14:58, 27 ago 2006 (CEST)

Ma vi sembra possibile che la famosa citazione di Federico II l'abbia inserita io, un barlettano, e non un abitante della terra dei ciòbà? Ovviamente skerzo......un saluto a tutti gli andriesi.--Vipstano 21:18, Set 24, 2005 (CEST)

Le informazioni sono state tratte da un sito amatoriale di cui io stesso sono l'autore. Pertanto autorizzo la pubblicazione su Wikipedia.

Sposto qui testo inserito nell'articolo in un punto a caso. --Snowdog (dimmi) 22:00, 6 lug 2006 (CEST)

L'ARISTOCRAZIA OTTOCENTESCA AD ANDRIA Trasformatosi in ducato dopo l’acquisto da parte di Fabrizio Carafa conte di Ruvo (agli inizi del ‘500), Andria mantenne ancor più il suo sistema feudale spesso scosso dai continui tentativi d’ingerenza del Clero secolare del Vescovado (Vescovo e capitolo canonico). Attorno a questi due fuochi si inseriva una stretta cerchia di famiglie nobili-patrizie il cui ceto si venne a formare già dal XIV secolo. Molte furono le famiglie feudali che emigrarono dal veronese, dal milanese, dal novarese e dal genovese-torinese, per cercare cospicue proprietà al Sud dove investire i propri patrimoni. Tra esse ricordiamo i Tuuputi (dal veronese tra 1450-1500), i Vitaliano, i Giugno, i Porro (dal novarese e milanese nel 1500), gli Jannuzzi (dall’Abruzzo nel 1600). Suggestivi sono i palazzi gentilizi seicenteschi che adornano un quartiere nobiliare nel cuore del centro storico di Andria. Delle famiglie dell’antico ceto nobile andriese ricordiamo ancora: i Tesoriero, Curtopassi, Conoscitore, Rimedi, Tupputi, Accetta, Marziani, de Anellis, Giugno, de Excelsis, Vitaliano, Guadagni, Chio, Noia, Lupicini, Jatta e Fasoli. Tali famiglie detenevano il potere elettivo dell’Universitas (Università), ossia l’quell’istituzione infeudata che rappresentava una sorta di senato cittadino a cui spettava l’amministrazione della città. A partire dal ‘600 cominciarono ad emergere anche altre famiglie che, man mano incrementando cospicue proprietà terriere e rivestendo notevoli cariche civili ed ecclesiastiche, finirono per integrarsi ed agli inizi dell’800 addirittura sostituirsi all’antico ceto nobiliare andriese. Tali famiglie furono cinque: Ceci e Marchio di origine borghese-signorile, e Jannuzzi, Spagnoletti e Porro di origine patrizio-nobiliare. Il loro potere divenne quasi assoluto solo con le riforme degli anni 1806, 1807 e 1808 delle leggi napoleoniche che finirono per sostituire all’intera Universitas un consiglio ristretto (Decurionato) composto da queste sole cinque famiglie. Il periodo napoleonico è il periodo che segna il termine del Feudalesimo e l’inizio di una nuova era. Le leggi del 1806, infatti, oltre a segnare la fine dell’università ed istituire il decurionato, abolirono il grande latifondo ducale e clericale. Confiscati i beni dei Carafa e quelli del Vescovado, essi furono venduti all’asta o ridistribuiti tra le cinque famiglie già note (Ceci, Marchio, Jannuzzi, Porro e Spagnoletti) secondo principi da loro definiti. Anche gli ordini monastici del Clero Regolare (Agostiniani, Francescani, Domenicani, ecc.) furono soppressi ed i loro beni furono requisiti dalla nuova Èlite aristocratica andriese. Lo stesso duca Carafa, infatti, trovatosi in difficoltà economiche fu costretto a chiedere soldi in prestito. Sebbene dopo l’Unità d’Italia i rapporti tra classe elitaria e vescovado si andavano man mano ricostruendo, e la casa ducale dei Carafa era ormai stata tagliata fuori da qualsiasi influenza, solo gli Jannuzzi ed i Porro riuscirono ad integrarsi con essa ed ad elevare alcuni loro componenti alla dignità episcopale. Gli Jannuzzi e gli Spagnoletti furono creati Conti per volere di un ‘Principe Reale di Santa Romana Chiesa’ (un Cardinale) procurato da Papa Leone XIII per aver costruito un cappellone laterale alla barocca chiesa di San Francesco. Lo stesso cappellone fu abbellito da un lampadario proveniente dalla Villa Porro di Giovanni Porro fu Riccardo in via Corato. Allo stesso Giovanni Porro fu concesso il titolo di Conte che rifiutò in cambio di ampliamenti latifondistici alla tenuta di famiglia del Quadrone. Motivo di questa concessione era il fatto che il fratello, Mons. Stefano Porro (detto Porro-Jannuzzi perché figlio di Riccardo Porro, governatore di Andria dal 1838 al 1840 e Guardia d’Onore di Sua Maestà Ferdinando II di Borbone e GdO del 13° Squadrone di Puglia per Reali Decreti, sposato a Teresa Jannuzzi), ausiliare del vescovo di Andria infermo, costruì a proprie spese un importante tempio a tre navate al centro di Andria, ossia la chiesa intitolata alla SS. Immacolata. Papa Leone XIII lo creò anche Vescovo titolare di Cesaropoli. ad integrarsi anche Trovatosi in condizioni di non poter pagare, poi, dovette svendere i propri beni. Al fianco di questa stretta cerchia che dominava il Decurionato cittadino si formò una ricca borghesia agraria composta da famiglie quali gli Squadrilli, i D'Urso, i Tannoja, Quarto Di Palo, ecc.

Ciao Snowdog...Come mai l'hai eliminato? Se ho ben capito è solo per una questione di "collocazione" nell'articolo?? Dimmi se è così, di modo da poter procedere a collocarlo in maniera migliore. --Andrisano 13:16, 7 lug 2006 (CEST)

La città non è sede del quotidiano La gazzetta del Nordbarese, contrariamente a quanto segnalato. La sede si trova a Barletta

Andria città balneare?Modifica

Già. Sulla mappa è situata proprio sul mare eppure la città si trova a una distanza terrena di ben 10 km dal mare!!!


PERSONAGGI FAMOSI:

Riccardo Scamarcio si trova sia qui sia sulla pagina di Trani... O l'una o l'altra, no?

LinksModifica

Ma perchè cancellate i link ai collegamenti esterni, sono link più che leciti!!! Vorrei sapere il motivo. Grazie--Clark kent83 19:13, Giu 17, 2008 (CEST)

Wikipedia:Collegamenti esterni. --Elitre 23:32, 17 giu 2008 (CEST)

Inspiegabilmente nel primo rigo della voce, subito dopo il nome della città, è indicata la sigla automobilistica provinciale(BT).In nessun'altra voce dei comuni della provincia c'è.--Netium (msg) 18:05, 3 set 2009 (CEST)

Non essendo pervenuti commenti che giustificassero tale incongruenza (la presenza della sigla automobilistica subito dopo il nome della città), ho provveduto alla sua correzione.--Netium (msg) 17:02, 26 set 2009 (CEST)

Citazione spostataModifica

«Andria fidelis, nostri affixa medullis; absit, quod Federicus sit tui muneris iners, Andria, vale, felix omnisque gravaminos expers.»

(Federico II di Svevia)

lasciate libera la pagina per effettuare le modifiche altrimenti sono stato 5 ore per migliorare questa pagina inutilmenteModifica

se non mi fate continuare il lavoro rimane a metà e fa schifo.Grazie.

ENCICLOPEDIA LIBERA???Modifica

Ma scusate, che enciclopedia libera è se mi viene negato il diritto di mettere in ordine la pagina della mia città? Sono sul web da stamattina ed ho aggiunto un sacco di informazioni importanti senza violare nessun copyright, e ad un certo punto mi viene negato di continuare il lavoro? Così facendo non fate altro che aggravare la situzione, in quanto ho un'idea ben precisa di come debba essere organizzata questa pagina, senza d'altra parte sconvolgere il lavoro eseguito da altri prima di me. Per favore sbloccate la pagina e permettetene la modifica.Grazie.

ma quale puglia e contorni??? guarda che il testo inserito è di mia concezione. Non è una parafrasi o altro sono notizie che un andriese deve sapere.ma state fuori di testa a cancellare tutto???ma si può?

Ciao,
buona parte di quello che avevi inserito proveniva da qui, testo copiato/incollato tale e quale. È stato rimosso e posto un avviso di violazione copyright nella pagina; avviso inserito anche nella tua pagina di discussione. Non solo hai ignorato il messaggio che ti era stato spedito, ma hai rimosso l'avviso di violazione copyright dalla pagina Andria e continuato ad editare la pagina. Nel suddetto avviso era scritto a chiare lettere di non rimuoverlo e di non editare la pagina fino a che la controversia non fosse chiarita.
Se sono notizie che un adrianese deve sapere, come dici, scrivile di tuo proprio pugno e rispettando le regole della Wikipedia, farai un favore a tutti. Saluti --Ruthven (msg) 18:57, 22 gen 2010 (CET)

Informazioni si, ma con fonti attendibili.Modifica

Ho monitorato la voce aggiungendo il relativo template nella pagina di discussione. Cerchiamo di fare qualcosa per questa voce, arricchendola di contributi ma soprattutto di fonti, evitando così che il tutto possa essere vanificato dalla neutralità del giudizio. --Achillel'Archipedico 11:55, 29 gen 2010 (CET)

a proposito leggendo la voce ho letto che Andria fu residenza di Federico II di Svevia volevo solo far notare che non risulta da nessuna parte che Federico II sia mai stato ad Andria probabilmente vi avrà fatto visitia qualche volta visto che vi fece seppellire la moglie ma non vi ha mai risieduto anzi anche per quanto riguarda la sua visita è più una deduzione logica che non altro visto che non vi sono tracce del suo passaggio in nessun documento Lo svevo risiedeva a Foggia Barletta e Melfi mai ad Andria. Confrontate pure con pagina 4 di questo testo http://emeroteca.provincia.brindisi.it/Archivio%20Storico%20Pugliese/1951/fasc.3-4%20articoli/Federico%20II%20f%C3%B9%20mai%20a%20Castel%20del%20Monte.pdf

Altrove è scritto altro, comunque in riferimento al testo da te citato, consiglio di leggertelo tutto e non di estrapolare solo ciò che ti interessa.--Linx (msg) 03:40, 28 mar 2011 (CEST)

ultime modifiche alla pagina di AndriaModifica

Chiedo scusa se ho salvato più e più volte le pagine. Ho usato le anteprime facendo un pò di confusione, comunque alla fine ho apportato delle modifiche a tutti i link dei siti (compresi quelli istituzionali di comune e provincia) e ho aggiunto dei link utili per l'informazione cittadina. Grazie.

Questione MonopolyModifica

Non mi sembra una notizia enciclopedica.--Linx (msg) 13:31, 31 lug 2010 (CEST)

Questione Santo PatronoModifica

I Patroni di Andria sono 2: San Riccardo e Santa Maria dei Miracoli.--Linx (msg) 13:31, 31 lug 2010 (CEST)

{{NN}}Modifica

Ho eliminato l'avviso, perchè dopo un anno dall'inserimento mi pare che le note fossero più che sufficienti.--G&NiO (msg) 15:28, 11 ago 2010 (CEST)

Gli abitanti di Andria sono 100.202 al 31 03 2011 grazie ai dati che si possono trovare all'interno del sito del comune di andria e non 100.014 sempre alla stessa data. si prega di non cambiare più la pagina

  • I dati su wikipedia sono inseriti su fonti istat. Nessuno mette in dubbio che ciò che sta sul sito del comune sia vero ma si andrebbe a cambiare una convenzione di wikipedia. Non ti preoccupare quando i dati saranno passati all'istat sarò il primo ad aggiornare la popolazione. Sono io a pregarti di non cambiare la pagina perché wikipedia non funziona così come pensi tu, ha delle regole.--Linx (msg) 23:47, 24 apr 2011 (CEST)

Citazione nell'incipitModifica

(LA)

«Andria fidelis, nostri affixa medullis; absit, quod Federicus sit tui muneris iners, Andria, vale, felix omnisque gravaminos expers.»

(IT)

«Andria fedele, legata ai nostri precordi; non capiti che Federico venga meno alla tua custodia. Andria, ti saluto, fortunata e priva di qualunque preoccupazione.»

(Federico II di Svevia)

Sposto qui la citazione iniziale, contraria a Wikipedia:Citazioni#Sezione_iniziale, (punto 1). Per ogni precisazione se ne può parlare qui.--Ceppicone 21:35, 6 gen 2015 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 9 collegamento/i esterno/i sulla pagina Andria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 20:09, 8 nov 2017 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 5 collegamento/i esterno/i sulla pagina Andria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 04:26, 20 apr 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 2 collegamento/i esterno/i sulla pagina Andria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 18:10, 25 mag 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 2 collegamento/i esterno/i sulla pagina Andria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 15:08, 16 lug 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Andria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 11:35, 15 feb 2019 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 4 collegamenti esterni sulla pagina Andria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 20:12, 17 mag 2019 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Andria. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 10:56, 10 ago 2019 (CEST)

Ritorna alla pagina "Andria".