Apri il menu principale
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Asclepius staff.svgMedicina
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello completo (luglio 2012).
AVoce adeguatamente accurata. Tutti gli aspetti principali del tema sono affrontati con la dovuta profondità. Il tema è stabile e non dovrebbe necessitare di aggiornamenti futuri. (che significa?)
AVoce scritta in buon italiano e con buono stile. Sintassi e lessico adeguati, linguaggio chiaro e scorrevole, con uso attento di termini specifici. Strutturazione in paragrafi soddisfacente. (che significa?)
AI contenuti della voce sono interamente verificabili tramite fonti autorevoli e attendibili. Il tema è stabile e non dovrebbe necessitare di aggiornamenti futuri. (che significa?)
ALa voce è corredata da un adeguato numero di immagini e altri supporti grafici, in tema con il contenuto della voce, oppure non ne necessita alcuno. (che significa?)
Monitoraggio effettuato nel luglio 2012
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgMononucleosi infettiva è una voce in vetrina. La voce è stata sottoposta a una procedura di vaglio. La voce è stata proposta per la rubrica Lo sapevi che, ma è stata respinta.
Consulta le varie procedure di valutazione per eventuali pareri e suggerimenti.
PL Wiki CzyWiesz ikona crossed.svgla voce è stata respinta per la rubrica Lo sapevi che. Le procedure prima del 2012 non venivano archiviate, perciò possono essere trovate solo nella cronologia della pagina di valutazione.
commento: Scartata a termini di regolamento: vaglio in corso.
Crystal Clear app kghostview.pngla voce è stata sottoposta a un vaglio. Vedi discussione
Crystal Clear action bookmark.svgla voce è stata sottoposta a valutazione e inserita in vetrina. Vedi discussione

Wikipedia non dà consigli mediciModifica

Wikipedia non è un forum di discussione!
Consulta la pagina Esplorare Wikipedia o fai una ricerca direttamente sull'enciclopedia. Se hai una domanda da porre non riguardante il funzionamento di Wikipedia, chiedi all'Oracolo. Se non troverai una voce che appaghi la tua curiosità, prima o poi potresti contribuire scrivendola tu! Grazie.

una compagna di scuola di mia figlia ha la mononucleosi ,siccome nella scuola hanno dei bagni non curati possono attaccarsi la mononucleosi anche dalla pipì e dalla cacca che rimane sul water essendo bambini dai 5 ai 7 anni?

Wikipedia non fornisce consigli medici, per queste informazioni le conviene chiedere il parere di un medico. --Sigfrido 01:43, 9 dic 2006 (CET)

questo non e un vero e proprio commento... volevo fare una domanda...il mio ex questa mattina mi ha telefonato dicendomi che ha la mononucleosi...ci siamo lasciati prima di natale...è contagiosa!!quindi ce l'ho pure io??

l'incubazione del virus va dai 20 ai 30 giorni, se è passato questo lasso di tempo considerati fuori rischio- Alberico

si può essere colpiti da mononucleosi più volte?

essendo la mononucleosi un virus una volta superata l'infezione l'organismo crea anticorpi ed in linea di massima non vi e' possibilita' di essere colpiti una seconda volta. Ad ogni modo secondo me l'ex voleva solo sentirti al telefono. --Marijuana 03:40, 7 feb 2007 (CET)
Correggo l'utente Marijuana, si può avere una seconda manifestazione della malattia ma non più per contagio. Se ci si ammala una seconda volta è perchè virus latenti cristallizzati nel fegato si sono riattivati, ciò avviene solitamente in caso l'organismo sia soggetto di un forte stresse fisico e/o psichico- Alberico

ho un problema...ho 14 anni e penso di avere la mononucleosi.non so come fare perchè non mi sento in grado di dirlo ai miei genitori...come posso fare?

La mononucleosi infettiva può trasmettersi tramite saliva... non so, ad esempio, bevendo dallo stesso contenitore... DD 18:46, 17 mar 2007 (CET)

SI SENTE CHE HAI 14 ANNI MA COSA PENSI CHE SIA LA MONONUCLEOSI ? SE TU AVESSI LA MONONUCLEOSI AVRESTI LA FeBBRE ALTA DA NON CAPIRE NIENTE, IL MEDICO con ESAMI DEL SANGUE E DELLE URINE E NEL GIRO DI UN GIORNO TI DICE SE HAI LA MALATTIA, CHE CON DELLE PASTICCHE DI CORTISONE SPARIsce NEL GIRO DI UNA SETTIMANA.NELLE 2 SETTIMANE SUCCESSIVE SOLO UN PO' DI STANCHEZZA FISICA (MAGNESIO E POTASSIO) FINE DELLA NOVELLA

Vanno citate le fonti!Modifica

IL CORTISONE PER MALATTIE VIRALI E' ASSOLUTAMENTE CONTROINDICATO ( A MENO CHE PER EFFETTI SPECIFICI,AD ESEMPIO PER DIMINUIRE UN EDEMA CEREBRALE O DELLA GLOTTIDE). SI PUO' RIATTIVARE E SI PUò TORNARE AD ESSERE CONTAGIOSI (NON SO IN CHE % ),MA SENZA MANIFESTAZIONI CLINICHE. CHI AVEVA SCRITTO CHE DAVA ENCEFALITE IN UN 15% DEI CASI ERA UN TERRORISTA


Se è vero che gli antibiotici possono essere nocivi andrebbero citate delle fonti attendibili, possibile allora che molti medici li prescrivano? La gente potrebbe uscirne confusa!
Inoltre, ha senso scrivere prima che nel 15% dei casi si può avere encefalite e forse morte e il rigo dopo scrivere "Il decorso è naturale, e sempre benigno."? --Alez 12:11, 17 nov 2007 (CET)

confermo che gli antibiotici in alcuni casi possono avere effetti simili alle allergie, come ad esempio eruzioni cutanee. Vengono prescritti per prevenire complicanze, perchè i batteri trovano strada facile in un organismo già pesantemente debilitato- Alberico

Portatori saniModifica

Salve, ho 16 anni e come molti ragazzi della mia età ho una ragazza, dopo alcuni episodi e alcune visite mediche le hanno diagnosticato la mononucleosi infettiva ma da portatrice sana del virus; vorrei sapere se il virus è sempre infettivo e se il suo manifestarsi è comunque dovuto ad una mia debilitazione fisica??

non ho mai sentito parlare di "portatori sani". se ha già fatto la malattia, la tua ragazza porterà per tutta la vita il virus che si cristallizza nelle cellule del fegato. Questo vuol dire semplicemente che non potrà donare il fegato. il virus è sempre infettivo, ma una volta debellato (dopo una settimana dalla scomparsa di tutti i sintomi) non è più contagioso.- Alberico

Crisi epilettiche ed encefaliteModifica

mmmmm io ho 18 anni e a 9 anni ho avuto la mononucleosi, aggravata da encefalite (che scopro in questa pagine essere raramente accompagnata a questa malattia), ho avuto crisi epilettiche e sono anche andato in coma....sono rimasto 3 mesi fuori dalla scuola, ho preso ogni giorno una medicina (il "Luminale") fino al 5 Novembre 2004 e per anni non potevo giocare a pallone per più di pochissimi minuti è potevo dillettarmi alla playstation con giochi con flash (rischio di ricaduta in nuove crisi epilettiche), lampi etc....bisognerebbe segnalarlo che effettivamente si può andare in coma, si possono avere crisi epilettiche e si può rischiare la pelle (bè, io ci sono andato molto vicino al tempo) o è preferibile di no, dato che il mio è stato un caso rarissimo. dovuto anche a complicazioni da encefalite?....matteowolf

Voce da correggere assolutamenteModifica

Contro la mononucleosi non vi sono cure specifiche; anche gli antivirali di ultima generazione hanno una efficacia ancora in discussione. Il trattamento antibiotico, invece, può avere addirittura effetti nocivi (reazioni simil-allergiche);è indicato solo nel 10-20% dei casi in cui si associa una faringite streptococcica. (Si fa forse riferimento alla terapia con ampicillina in grado di dare un rash non grave???)
In caso di faringite grave con problemi di respirazione, o piastrinopenia o soppressione midollare, rare complicanze, sono indicati corticosteroidi. (Oltre alla mancanza di fonti... Questa è un'indicazione che può portare a complicazioni anche MOLTO gravi se seguita...)

il cortisone non ha la proprietà di debellare il virus, anzi ne agevola la diffusione nell'organismo. La sua utilità è quella di "sgonfiare" tonsille e linfonodi e viene prescritto qualora i sintomi siano tanto accentuati da impedire la respirazione e la deglutizione di tutti gli alimenti. in ogni caso, essendo un farmaco molto potente, è necessaria la prescrizione di un medico per avere cortisone per cui non è una terapia che si segue come e quando si vuole - Alberico

L'EBV in particolare, ma anche gli altri agenti infettivi che posson dare quadri simil-mononucleosici (CMV, toxoplasma, virus epatitici, HIV), sono tra le cause riconosciute della sindrome da stanchezza cronica, probabilmente a causa degli squilibri che possono apportare al sistema endocrino; un'intensa debolezza durante la fase acuta della mononucleosi conferisce un maggior rischio di sviluppare poi questa complicanza. (Affermazione errata... Erratissima... Tremendamente errata. L'astenia tipica dovuta a EBV non è da associare alla sindrome da stanchezza cronica)

.cecco (msg) 20:55, 1 lug 2008 (CEST)


L'encefalite può manifestarsi con un'incidenza superiore all'1% negli individui "immunodepressi". O si corregge in "immunocompromessi" oppure si corregge il valore percentuale. Ci penso io non appena ho sottomano statistiche aggiornate. Maurizio

salve..io nn ho mai avuto mononucleosi o cose del genere xò oggi sn andata a trovare una mia amica affetta da qst virus..c sn possibilità di contagio attraverso abbracci e baci sulla guancia??attendo una risp e ringrazio in anticipo

assolutamente no. Il contagio avviene unicamente tramite saliva e urine.- Alberico

Sarebbe forse utile citare come spesso venga consigliata una dieta specifica nei casi di mononucleosi. Cicos

A me hanno consigliato tanto gelato. Gnam.- Alberico


Io mi sono ammalato e stavo molto male, tra le ipotesi c'era che fosse mononucleosi...per sapere cosa fosse questa mononucleosi sono venuto in questa pagina e mi sono fatto un'idea....i sintomi corrispondevano abbastanza con quello che avevo io e quindi mi sono letto anche come si curasse in genere e ho visto che gli antibiotici possono avere effetti nocivi e che il cortisone è caldamente sconsigliato....è proprio vero che si crea confusione alla gente, dato che il giorno dopo il medico mi ha prescritto un antibiotico di copertura da cominciare a prendere subito(nel caso non si trattasse di mononucleosi,bensì di batteri), le analisi del sangue per sapere se era mononucleosi e in caso affermativo prendere il cortisone! Ora, premesso che mi fido più del mio medico che di wikipedia ho preso gli antibiotici e sto benissimo! So anche però della grande importanza che, a mio avviso erroneamente, molta gente da a wikipedia, quasi sostituendo il medico con essa. E purtoppo girando su Internet è sempre più frequente trovare persone che chiedono consigli nei siti piuttosto che rivolgersi al medico.... Sono profondamente d'accordo sul dover correggere la pagina, ho scritto queste dieci righe come campanello d'allarme. Capisco che l'argomento è complesso e la materia ha mille complicazioni e altrettanti casi specifici, da non poterli menzionare tutti in questa pagina, tutta via penso che con un po' di buona volontà si riuscirà a migliorare. Purtroppo io non ne so nulla, ho pensato he questo era l'unico contributo che potessi dare. Tenendo presente, e concludo, che questa non è una pagina che sostituisce il medico, quindi ricordandolo a chi la legge e soprattutto a chi la scrive...magari può essere utile... buona giornata

Voce restaurata...Modifica

...si apprezzerebbero consigli. --Cecco...dica 33! 18:20, 7 set 2010 (CEST)

Per CeccoModifica

"L'EBV in particolare, ma anche gli altri agenti infettivi che posson dare quadri simil-mononucleosici (CMV, toxoplasma, virus epatitici, HIV), sono tra le cause riconosciute della sindrome da stanchezza cronica,[50][51][52][53] probabilmente a causa degli squilibri che possono apportare al sistema endocrino; un'intensa debolezza durante la fase acuta della mononucleosi conferisce un maggior rischio di sviluppare poi questa complicanza."

Nella precedente discussione asseristi che questa affermazione "era erratissima, profondamente errata"....ho notato che nella voce restaurata e' stata riportata pari pari....per quale motivo? Grazie, Antonella

Il motivo è semplice: nella precedente versione pareva che contrarre la mononucleosi fosse una condizione sufficiente a contrarre la sindrome da stanchezza cronica. In questa si fa riferimento invece a cause riconosciute. Benché siano riconosciute tra le cause necessarie, manca il nesso di sufficienza al quale ero contrario. Grazie della puntualizzazione. --Cecco...dica 33! 21:07, 3 dic 2010 (CET)

Non viene anche detta più semplicemente "mononucleosi"?Modifica

E allora vorrei capire perché è stata annullata questa mia modifica (Visto che per altro l'utente Blackcat si è ben guardato dall'indicare una motivazione!)

Faccio notare, tra l'altro, che Mononucleosi è un redirect a questa voce. Non creato da me. Se fosse sbagliato scrivere che questa patologia viene detta anche Mononucleosi, allora dovremmo eliminare il redirect (cosa che l'utente, pur avendo presumibilmente letto la motivazione con cui avevo effettuato la mia modifica, si è ben guardato dal fare). Quindi è corretto o meno che viene chiamarla "mononucleosi"?

Non solo, ma anche che un utente consultando questa voce alla ricerca d'informazioni di quella che per lui è la mononucleosi (perché l'ha sentita chiamare con quel nome) potrebbe pensare "no, qui non c'è, c'è solo la mononucleosi infettiva, che sarà un'altra cosa, o un caso particolare". (Come ad es., per restare nelle malattie, c'è diabete insipido, che è diverso da diabete)

E inoltre che molte voci, di vario genere, in Wikipedia italiana hanno indicazioni di questo tipo.

Ma a questo punto, scusate, ma "rilacio". Aggiungendo che a questo punto, il termine con cui più è conosicuto questo argomento non è "mononucleosi infettiva", ma "monucleosi". Stando a Wikipedia:Titolo della voce, non andrebbe spostata?

Sperando che questa volta darete ascolto e attenzione ad un utente che seppure non iscritto ha comunque speso tempo e fatica per cercare di spiegare al meglio e dettagliatamente come cercare di migiorare e rendere più utilizzabile una parte di Wikipedia, vi saluto. Buon Natale. --79.20.141.78 (msg) 22:40, 24 dic 2010 (CET)

Hai ragione, ho ripristinato la tua modifica. Buon Natale anche a te. --Mari (msg) 11:28, 25 dic 2010 (CET)
Il titolo va alla denominazione più corretta, nell'incipit ci vanno invece indicate possibilmente tutte le denominazioni reali. PersOnLine 11:52, 25 dic 2010 (CEST)
Non vedo assolutamente il perché, come ho spiegato in Discussioni Wikipedia:Titolo della voce#Mononucleosi infettiva o Mononucleosi ? (che tratta proprio di questo caso, ma, vista la pagina in cui è, presumo come esempio appunto in ottica più generale), mentre non da parte di altri c'è alcuna spiegazione e motivazione del perché la voce dovrebbe stare al titolo "Mononucleosi infettiva" (c'è una spiegazione di perché il termine "mononucleosi" è improprio, ma questo non dimostra che il termine non sia quello che comunque è più diffuso -cosa che capita anche con ben altri termini, di vario genere-, che è il criterio che attualmente indica la linea guida, precisando tra l'altro «È importante notare che queste sono convenzioni, non regole scritte sulla pietra. Mentre Wikipedia si sviluppa e cambia, alcune convenzioni che una volta hanno avuto significato, oggi potrebbero essere antiquate. In caso di dubbio, seguire la convenzione.». Quindi in attesa di chiarire, discutendo e con il consenso, di seguire un altro metodo (e in che casi? Per tutte le voci o solo per alcune?) -discussione da fare ovviamente nella pagina generale- vediamo di attenerci alla attuale convenzione. --95.252.24.64 (msg) 23:41, 18 feb 2012 (CET)
Questo argomento (titolo delle voci di medicina) è già stato proposto più volte: qui l'esempio più recente, con un consenso pressoché unanime sull'uso, in caso di ambiguità, della forma più corrette così come indicata da testi specialistici o da convenzioni, magari internazionali come l'ICD-10 (il che rappresenta, in realtà, non un'eccezione ma un'interpretazione della regola del nome più comune). I nomi più comuni vanno sicuramente citati nell'incipit e creati come redirect, ma non devono diventare il nome della voce se risultano ambigui o scorretti. Questa mi pare la spiegazione più logica e non in contrasto con la linea guida. --Mari (msg) 20:33, 19 feb 2012 (CET)
Consenso unanime perché alcuni in un progetto hanno deciso diversamente da ciò che è stato deciso (quello sì, almeno presumo, con consenso unanime) per tutte le voci di Wikipedia?! E allora che facciamo, vado a correggere (???) Wikipedia:Titolo della voce#Scelta del titolo della voce?!
Poi visto che parli del progetto medicina, come già dicevo nella pagina di discussione generale, né in Progetto:Medicina#Modelli_GuidaProgetto:Medicina/Pagine guida/Malattie c'è alcuna indicazione di usare -in contrasto con la linea guida generale- il nome corretto anche quando non sia il più diffuso, né come stabilire la correttezza.
Qui comunque non mi pare ci sia ambiguità, il termine più diffuso è mononucleosi.
Il discorso però è ben più generale, questa voce ne è solo un caso, quindi andrebbe trattato in generale (e non necessariamente voci in cui il termine più diffuso e quello più corretto sono differenti riguardano la medicina, per cui non vedo perché debba deciderlo proprio il progetto medicina e non un altro) . Pertanto se si hanno dubbi sull'attuale convenzione che prevede l'uso del termine più riconoscibile, discutiamone ovviamente in generale (come indica esplicitamente la convenzione stessa nel passo che ho riportato prima), ma non capisco perché si continui ad annullare ogni spostamento o tentativo di spostamento visto che sempre la convenzione prevede esplicitamente «In caso di dubbio, seguire la convenzione.» (Dove la convenzione è quella convenzione, non un'altra decisa da un'altra parte ...) --79.11.165.137 (msg) 23:28, 14 mar 2012 (CET)

Linfomi maligniModifica

Ho tolto in data 2/4/2011 la dicitura "linfomi maligni" nel paragrafo "anatomia patologica" sostituendola con "linfomi", poichè i linfomi sono tutti maligni per definizione, poichè quello che cambia è il grado di malignità. "linfoma maligno" è pertanto un'espressione obsoleta e ridondante.

Michele

Mononucleosi ed ipertransaminasemiaModifica

La voce citava già questa eventualità. Mi è sembrato corretto mettere alcune fonti da pubmed.--Frivadossi (msg) 00:13, 28 gen 2014 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento/i esterno/i sulla pagina Mononucleosi infettiva. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 17:46, 26 mar 2018 (CEST)

epidemiologia ebvModifica

Salve sono una studente di medicina, volevo segnalare che alla voce epidemiologia si afferma che circa il 90% della popolazione è infetta. Sia la pagina in inglese sia il testo su qui sto preparando l'esame di virologia medica (Sherris) afferma che circa il 90% risulta essere sieropositiva non infetta. Si dovrebbe quindi porre l'attenzione su cosa si intende con infetto,in quanto la sieropositività non implica un rapporto 1:1 con la latenza --Dr.Galbz (msg)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Mononucleosi infettiva. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 01:24, 26 apr 2019 (CEST)

Ritorna alla pagina "Mononucleosi infettiva".