Apri il menu principale
Crystal Clear app ksirtet.pngQuesta voce rientra tra gli argomenti trattati dal progetto tematico sottoindicato.
Puoi consultare le discussioni in corso, aprirne una nuova o segnalarne una avviata qui.
Logo del Progetto Trasporti.svgTrasporti
Monitoraggio fatto.svgLa voce è stata monitorata per definirne lo stato e aiutarne lo sviluppo.
Ha ottenuto una valutazione di livello minimo (mese e anno).
CSeri problemi relativi all'accuratezza dei contenuti. Importanti aspetti del tema non sono trattati o solo superficialmente. Altri aspetti non sono direttamente attinenti. Alcune informazioni importanti risultano controverse. Potrebbero essere presenti uno o più avvisi. (che significa?)
CSeri problemi di scrittura. Linguaggio comprensibile, ma con stile poco scorrevole. Strutturazione in paragrafi carente. (che significa?)
CSeri problemi relativi alla verificabilità della voce. Carenza di fonti attendibili. Alcuni aspetti del tema sono completamente privi di fonti a supporto. Presenza o necessità del template {{cn}}. La delicatezza del tema richiede una speciale attenzione alle fonti. (che significa?)
DGravi problemi relativi alla dotazione di immagini e altri supporti grafici nella voce. Mancano molti file importanti per la comprensione del tema, alcuni essenziali. (che significa?)
Revisioni cancellate
14:12, 1 gen 2008 (diff) . . 87.15.12.8 (discussione | blocca) (11.319 byte)


PER CORTESIA NON INSERITE QUI FRASI RIGUARDANTI I KM DI FERROVIA IN ITALIA.

La rete ferroviaria NON è di competenza Trenitalia.
E' di RFI. Se volete aggiungete lì. Dati giusti e da fonte ufficiale, possibilmente. Se volete va bene sotto FS: ma non qui.
Trenitalia gestisce, indovinate un po'... i TRENI. Non le rotaie. Non le stazioni. Solo i treni (e qualche pullman e traghetto).

Saremmo un po' stufi di levare la stessa frase e di rivederla comparire tale e quale con gli stessi numerini sbagliati.

Grazie della collaborazione. --- JollyRoger ۩ 20:03, 6 mar 2006 (CET)

Si parlava di questo; io ho aggiunto solo due numeri che sono utili per confronto col materiale rotabile (anche se la fonte non distingue carri da carrozze), mi pare, quindi spero che non ci siano problemi. --Nemo 15:04, 20 mar 2009 (CET)

Indice

Link ViaggiaTreno.itModifica

Per me sembra un link molto utile. Secondo me e da aggiungere. Saluti. --Trifi 16:59, 11 nov 2006 (CET)

L'ho inserito ma è stato rimosso. Mi spiegate con che criterio NON è utile un link come questo? Aj
Secondo me è molto utile e va messo e lasciato. D.
Messo. In effetti è un sito ufficiale e di informazione. Ho rettificato la tua didascalia. E' stato tolto perchè in genere vengono mantenuti solo i link ufficiali, non ai singoli servizi, e quello non è ancora molto famoso. Tuttavia, dà informazioni utili e aggiunge "valore" alla voce, per cui ne sostengo l'inserimento. --JollyRoger ۩ lo sceriffo cattivo 00:09, 13 nov 2006 (CET)

Sistemi di sicurezza nella circolazione dei treniModifica

I sistemi di sicurezza adottati per gestire la circolazione dei treni ,nel corso degli anni hanno subito radicali e profonde trasformazione,di pari passo con le conquiste tecnologiche e con le reali esigenze di determinate linee.Certamente hanno influito in modo determinante le scelte di politica dei trasporti e quindi l'ammontare degli investimenti destinati alla sicurezza del trasporto ferroviario. Le ferrovie italiane in particolare,fino a pochi anni or sono,adottavano e ancora adottano,sistemi diversi secondo l'importanza delle linee,del traffico che vi si svolge,della pendenza. Ci sono linee a dirigenza locale e linee con traffico centralizzato,con circolazione legata a dispacci telefonici oppure regolata da sistemi elettronici sempre più sofisticati,Blocco Telefonico,Blocco Elettrico Manuale,Blocco Automatico,CTC con BloccoAutomatico informatizzato e telecomandato e gestito da operatori DCO(Dirigenti Centrali Operatori).

Obiettività paginaModifica

Ciao, io ho qualche dubbio sull'obieitttivtà della pagina, sembra come se molte delle voci siano inserite da trenitalia. Ad esempio i dati sui ritardi hanno come fonte il sito di trenitalia stesso, ci vorrebbe come riferimento un link ad un terzo "ente", altrimenti si viene a creare una sorta di conflitto di interessi. Trenitalia non può lodarsi di avere il 90% di puntualità quando è lei stessa che si controlla.. Nel paragrafo del servizio informazioni (obiettivamente carente) non c'è nemmeno una fonte e nemmeno su quello sulla sicurezza Inoltre la nota numero 4 non si vede.. Gibao1 15.07 4 Maggio 2010

Gibao1, al bar generale si discute di ciò che interessa tutta l'enciclopedia. Per casi di interesse particolare ci si può rivolgere al progetto competente. --Salento tre.αλλα.Quarta 03:41, 5 mag 2010 (CEST)

Macchine obliteratrici fuori servizioModifica

Un IP ha inserito la seguente frase

«"Va enucleato anche il problema dell'obliterazione dei biglietti prima della partenza (obbligatoria per i treni senza prenotazione del posto) che è resa difficoltosa dalla presenza di macchine obliteratrici costantemente fuori servizio o senza inchiostro [...]"»

.

Essendo tale informazione senza citazione ho inserito l'avviso di citazione necessaria. Lo stesso IP ha in seguito inserito tre citazioni 1; 2; 3. Questi casi mi sembrano casi isolati quindi non da giustificare l'affermazione costantemente fuori servizio. Sarebbero valide citazioni statistiche ufficiali di Trenitalia o indagini giornalistiche (con dati facilmente riscontrabili). Non rientrando quindi le tre citazioni tra queste due categorie ho provveduto ad eliminarle. Buona giornata--Tr6637 (msg) 21:50, 16 ago 2010 (CEST)

Bene, ma io poi le citazioni le aggiungo, ma mi vengono tolte assieme ai fatti citati!!! Dubito che Trenitalia pubblicherà una statistica ufficiale sul numero di obliteratrici (mal)funzionanti o sui bagni (in)agibili, i link agli articoli di giornali li ho sottomessi. Non possiamo pretendere che per dire che le oblitaratrici non funzionino bene dobbiamo essere i grado di dimostrare che ci sono 759 obliteratrici non funzioannti in 284 stazioni considerate... Aronne Piperno 80.116.115.54 (msg) 12:37, 17 ago 2010 (CEST)

Non credo che l'utente Tr6637 possa sollevare tale questione, dal momento che è di parte; sono a favore del ripristino della frase e le fonti che sono state eliminate, se le riscrivo io citerò anche questa denuncia http://paolofederici.splinder.com/post/21791869/lobliteratrice-non-funziona-ed-io-denuncio-trenitalia.

Modifica

Andrebbe messo il nuovo logo con la scritta Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane. Questo commento senza la firma utente è stato inserito da 93.40.70.213 (discussioni · contributi) 13:51, 25 giu 2011.

TabelleModifica

Per carità qualcuno fonda quelle tabelle e quei dati sul materiale rotabile e sui bilanci (ammesso che serva riprodurre le serie storiche qui), sono d'una confusione e bruttura inenarrabile. --Nemo 14:55, 5 ago 2012 (CEST)

ImmaginiModifica

La voce ha un forte bisogno di ulteriori illustrazioni; non ditemi che in Commons non abbiamo foto di ogni singolo modello di treno e carrozza che non ci credo, sicuramente c'è abbastanza roba per abbellire un po' la voce e dare una visione meno parziale del solito frecciarossa cattedrale nel deserto (di parole). --Nemo 14:58, 5 ago 2012 (CEST)

Dati ritardoModifica

Questa frase: La puntualità dei convogli a media/lunga percorrenza si attesta al 93.5%, quella dei treni regionali è del 90.1%. risulta senza fonte, inoltre considerando il reiterato ritardo su quasi ogni tratta di trenitalia risulta anche poco credibile

Modifica per TrenitaliaModifica

vorrei modificare per la parte trasporto regionale la generica frase ["In base alla legge sul federalismo del 2000[non chiaro, il trasporto regionale e locale diviene competenza esclusiva delle regioni."]] La materia del trasporto pubblico locale non risulta espressamente considerata dall'articolo 117 della Costituzione che ha profondamente modificato i criteri di ripartizione delle competenze tra Stato, regioni e autonomie locali. Per quanto concerne la disciplina dei trasporti, il nuovo art. 117 individua tra le materie di legislazione concorrente l’ambito materiale delle “grandi reti di trasporto e di navigazione” e “porti ed aeroporti civili”, non risultando altri riferimenti diretti ai trasporti, e specificamente al trasporto pubblico locale. La materia sembrerebbe, pertanto, rientrare nell’ambito della competenza residuale delle regioni richiamata dall’articolo 117, quarto comma, in virtù del quale “spetta alle Regioni la potestà legislativa con riferimento ad ogni materia non espressamente riservata alla legislazione dello Stato”. vorrei sinteticamente riferire quindi al decreto legislativo 422 del 1997 che, ancor prima della riforma del Titolo V della Costituzione, aveva ridisciplinato l'intero settore, conferendo alle Regioni ed agli enti locali funzioni e compiti relativi a tutti i «servizi pubblici di trasporto di interesse regionale e locale con qualsiasi modalità effettuati ed in qualsiasi forma affidati» ed escludendo solo i trasporti pubblici di interesse nazionale”. vorrei quindi riformulare la frase così come segue:

II settore dei trasporti pubblici locali (TPL) è regolato dal d.lgs. 422/1997, nonché da ulteriori disposizioni di carattere puntuale. Alla revisione del settore il legislatore ha provveduto in occasione del riassetto generale dell’organizzazione amministrativa centrale, disposto dalla Legge Bassanini che ha espressamente previsto che siano le regioni ad assumersi la funzione di amministrazione e programmazione e che siano loro a definire i livelli di servizio minimo sia dal punto di vista della quantità che della qualità. Per l'esercizio di queste funzioni è previsto il conferimento e l’attribuzione delle relative risorse (tramite specifici decreti) da parte dello Stato.

posso inserire questo testo o poi me lo vedo cancellare? --Mallussessa (msg) 15:00, 17 ott 2014 (CEST)

Qualche dubbio personalmente ce l'ho: la voce in questione è destinata a descrivere un'azienda, non il quadro giuridico che, seppur abbastanza efficacemente sintetizzato, descrivi. Personalmente eliminerei proprio dalla pagina questi temi, il cui interesse è trasversale rispetto a tutte le imprese ferroviarie coinvolte. In caso contrario, va da sé, il blocco da te riformulato va molto, molto meglio.--Ale Sasso (msg) 16:43, 17 ott 2014 (CEST)

Concordo, per i riferimenti normativi ed un analisi dell'assetto regolatorio si potrebbe rinviare a questa pagina interna wiki di liberalizzazione ferroviaria ma la trovo estremamente faziosa e poco oggettiva: in particolare quando si afferma: "l'affidamento a società diverse da Trenitalia è scoraggiato dalla normativa nazionale che prevede un finanziamento aggiuntivo (+ 35%) fino al 2011 alle regioni solo a favore di Trenitalia. I servizi ferroviari regionali sono coperti anche da contributi pubblici."

primo: non è chiara la fonte ed il messaggio così lanciato squalifica il sistema paese nel suo complesso! in italia si sono svolte sei gare e molto spesso trenitalia si è trovata ad essere l'unica a presentarsi a gara (diciamocelo...viste le tariffe messe in gioco...e l'incertezza del quadro regolatorio, ci sarà anche altro ma oggettivamente NON si può scrivere su una enciclopedia che la normativa nazionale scientemente scoraggia l'entrata dei competitors)

secondo: invece di affermare che i servizi ferroviari sono coperti "anche" da contributi pubblici (ovvio, in tutta europa è così) inserirei in questa pagina l'assetto regolatorio AGGIORNATO (ad es qui si potrebbe inserire l'excursus normativo che ruota intorno all'affidamento in house/gara) "Già in base al Decreto Legislativo 422/97 le singole Regioni potevano affidare direttamente i servizi ferroviari alle imprese ferroviarie presenti sul mercato (purché in possesso del titolo autorizzatorio, [188/2003 art 3]) , ovvero della apposita licenza valida in ambito nazionale rilasciata con le procedure previste dallo stesso decreto) o decidere per l'affidamento con gara. Lo stesso Decreto stabiliva che dal 1° Gennaio 2008 subentrasse l'obbligo di gara, tuttavia la Legge 99/2009 ha successivamente stabilito che la gara non fosse più obbligatoria seguendo il principio di armonizzazione con il regolamento EU n. 1370/2007). Nel 2012 il Decreto "Cresci Italia" (DL 24/01/2012 n. 1 art. 25, comma 1, lett. b, n.4.1) ha esteso anche al settore ferroviario l’obbligo di ricorrere esclusivamente a procedure di gara per l’affidamento dei servizi pubblici locali; tuttavia la sentenza della Corte Costituzionale 199/2012 ha dichiarato incostituzionale tale scelta e la materia del TPL è tornata, quindi, ad essere integralmente disciplinata dalla normativa esistente prima del Cresci Italia. Ad oggi le regioni hanno la facoltà di ricorrere all’affidamento diretto.

puoi dirmi che ne pensi? un link nella pagina di trenitalia all'assetto regolatorio per il trasporto regionale snellirebbe la lettura e ci si potrebbe concentrare nel riformulare il testo in maniera più precisa. --Mallussessa (msg) 09:34, 20 ott 2014 (CEST)

Sì, sono d'accordo con te.--Ale Sasso (msg) 16:12, 20 ott 2014 (CEST)

ok, proseguo pezzetto pezzetto. --Mallussessa (msg) 16:53, 3 nov 2014 (CET)

Grazie. Frattanto ho apposto un avviso: rilevo come ancora ilt esto contenga troppi "attulmente" e termini di questo tipo, non adatti a un'enciclopedia, e come sia ancora in buona misura privo fonti. Il mio suggerimento è ridurre all'osso tali passaggi senza entrare nel merito di un quadro giuridico che non è pertinente alla voce.--Ale Sasso (msg) 19:57, 3 nov 2014 (CET)

ma ti riferisci alla pagina sulla [|liberalizzazione] ? ho messo mano sostanzialmente solo a quella perchè su Trenitalia regionale è difficilissimo fare pulizia senza saltare dei passaggi, ci ho provato eliminando tutto il riferimento normativo indicando il link a liberalizzazione ferroviaria e sintetizzando lo stato degli attuali contratti di servizio. le fonti le metto sempre in nota o indicando il link di riferimento (nel caso ultimo al bilancio di esercizio 2013 di trenitalia, documento pubblico), dove sbaglio? --Mallussessa (msg) 12:46, 4 nov 2014 (CET)

Non dico mica che sbagli, ci mancherebbe. Semplicemente, trattando questa voce di un'azienda, trovo abbia senso parlare dei contratti in essere, senza dilungarsi su ampie descrizioni della normativa di settore. Ciò si traduce nel descrivere i servizi Trenitalia, non le azioni in essere da parte delle Regioni. Tutto lì. Semplificherei sì, e di molto, il relativo paragrafo, ma la mia è solo una proposta.--Ale Sasso (msg) 22:10, 4 nov 2014 (CET)

condivido in toto, piano piano sto togliendo (dalla voce trenitalia) le parti che fanno riferimento alla normativa di regolazione del settore (rinviando e arricchendo la voce liberalizzazione ferroviaria si riesce così ad avere un quadro più chiaro). nella descrizione della azienda i riferimenti sono molto spesso il bilancio di trenitalia aggiornerò anche le note (spesso ci sono link corrotti e bilanci non linkati) continuo pianin pianino ;) --Mallussessa (msg) 09:33, 5 nov 2014 (CET)

Buondì Ale Sasso, ti ringrazio molto per i messaggi di apprezzamento sul lavoro di modifica che sinora è stato fatto su wiki venendo al trasporto regionale Trenitalia le osservazioni in merito "voce o sezione sull'argomento ferrovie è ritenuta da controllare. motivo: Sezione con ampi passaggi non fontati e dal tono recentista, dedicata non all'impresa descritta ma ad aspetti giuridici solo in parte correlati" pensi siano ancora valide nonostante abbia rinviato i dettagli normativi alla voce https://it.wikipedia.org/wiki/Liberalizzazione_ferroviaria ? sto cercando di semplificare ulteriormente questa voce, senza per questo però perdere i contenuti di dettaglio che possono aiutare a comprendere l'ambito in cui l'impresa ferroviaria si trova lavorare; dove ritieni che sia più importante chiarire/correggere/ approfondire? grazie per il supporto --Mallussessa (msg) 15:54, 17 dic 2014 (CET)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 13 collegamento/i esterno/i sulla pagina Trenitalia. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 10:19, 16 apr 2018 (CEST)

Collegamenti esterni modificatiModifica

Gentili utenti,

ho appena modificato 1 collegamento esterno sulla pagina Trenitalia. Per cortesia controllate la mia modifica. Se avete qualche domanda o se fosse necessario far sì che il bot ignori i link o l'intera pagina, date un'occhiata a queste FAQ. Ho effettuato le seguenti modifiche:

Fate riferimento alle FAQ per informazioni su come correggere gli errori del bot.

Saluti.—InternetArchiveBot (Segnala un errore) 12:46, 11 mag 2019 (CEST)

Ritorna alla pagina "Trenitalia".