Apri il menu principale
Emanuele Prataviera
Emanuele Prataviera daticamera.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
- Noi con L'Italia-Scelta Civica per l'Italia-MAIE (Dal 12/12/2017 a fine legislatura)

In precedenza:

- Lega Nord e Autonomie (Da inizio legislatura al 23/03/2015)

- GRUPPO MISTO (Dal 26/03/2015 all'11/04/2016)

- GRUPPO MISTO - componente: Fare!-PRI-Liberali (Dall'11/04/2016 al 12/12/2017)

Coalizione Coalizione di centro-destra del 2013
Circoscrizione Veneto 2
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Fare! (Dal 2015)
In precedenza:
Lega Nord (2001-2015)
Titolo di studio Laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, Master SDA Bocconi
Università Università degli Studi di Padova
Professione Dipendente di Azienda Privata

Emanuele Prataviera (Motta di Livenza, 6 gennaio 1985) è un politico italiano.

Indice

BiografiaModifica

È sposato con Sara e padre di Ludovico, vive a Concordia Sagittaria.

Si diploma all'Istituto Tecnico per Geometri di San Donà di Piave e consegue la laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso l'Università di Padova, frequenta il Master in Gestione delle Pubbliche Amministrazioni alla Bocconi di Milano.

A 16 anni aderisce al movimento dei Giovani Padani. A 20 anni ne è Coordinatore provinciale e a 21 Vice Coordinatore regionale. A 23 anni si candida come sindaco per il Comune di San Stino di Livenza venendo eletto consigliere; a 24 anni si candida alle elezioni provinciali, ed assume l'incarico di Assessore alla Viabilità, Sicurezza Stradale e piste ciclabili della Provincia di Venezia.

Nel 2010 viene nominato Segretario provinciale della Lega Nord per il Veneto Orientale.

Alle elezioni politiche del 2013 è candidato alla Camera dei Deputati, nella circoscrizione Veneto 2, nelle liste della Lega Nord, venendo eletto deputato della XVII legislatura.

Alla Camera fa parte della XIV Commissione (Politiche dell'Unione Europea) e della Commissione parlamentare per la semplificazione.

Il 26 marzo 2015, assieme ad altri due deputati e tre senatrici, abbandona la Lega Nord, a causa dell'espulsione di Flavio Tosi dal partito avvenuta il 14 marzo, approdando quindi al gruppo misto.[1]

L'11 aprile 2016, infine, assieme agli altri deputati fuoriusciti dalla Lega Nord, costituisce la componente del gruppo misto Fare!-PRI, che si rifà al movimento politico fondato da Tosi in seguito alla sua espulsione dalla Lega.

NoteModifica

  1. ^ Tosi, niente alleanza con Ncd a regionali venete. 6 parlamentari lasciano la Lega, su Il Fatto Quotidiano, 16 marzo 2015. URL consultato il 30 aprile 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica