Episodi de La signora in giallo (prima stagione)

lista di episodi della prima stagione

1leftarrow blue.svgVoce principale: La signora in giallo.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
Pilot The Murder of Sherlock Holmes Chi ha ucciso Sherlock Holmes? 30 settembre 1984 1º giugno 1988
1 Deadly Lady Delitto a Cabot Cove 7 ottobre 1984 29 giugno 1988
2 Birds of a Feather Delitto al night 14 ottobre 1984 15 giugno 1988
3 Hooray for Homicide Il cadavere ballò a mezzanotte 28 ottobre 1984 8 giugno 1988
4 It's a Dog's Life Vita da cane 4 novembre 1984 13 luglio 1988
5 Lovers and Other Killers Tra amanti e assassini 18 novembre 1984 6 luglio 1988
6 Hit, Run and Homicide Morte teleguidata 25 novembre 1984 24 agosto 1988
7 We're Off to Kill the Wizard Il gran mago Orazio 9 dicembre 1984 22 giugno 1988
8 Death Takes a Curtain Call Delitto alla ribalta 16 dicembre 1984 7 settembre 1988
9 Death Casts a Spell Un delitto impossibile 30 dicembre 1984 3 agosto 1988
10 Capitol Offense Mentire è un'arte 6 gennaio 1985 14 settembre 1988
11 Broadway Malady Il morbo di Broadway 13 gennaio 1985 20 luglio 1988
12 Murder to a Jazz Beat Delitto a Dixieland 3 febbraio 1985 10 agosto 1988
13 My Johnny Lies over the Ocean Crociera con delitto 10 febbraio 1985 27 luglio 1988
14 Paint Me a Murder Omicidio sull'isola 17 febbraio 1985 17 agosto 1988
15 Tough Guys Don't Die Quale dei tre? 24 febbraio 1985 21 giugno 1989
16 Sudden Death Un omicida tra i Leopardi 3 marzo 1985 31 agosto 1988
17 Footnote to Murder Delitto con dedica 10 marzo 1985 13 maggio 1991
18 Murder Takes the Bus Viaggio col morto 17 marzo 1985 9 agosto 1989
19 Armed Response Clinica di lusso 31 marzo 1985 28 giugno 1989
20 Murder at the Oasis Delitto all'oasi 7 aprile 1985 5 luglio 1989
21 Funeral at Fifty-Mile Doppio funerale 21 aprile 1985 24 giugno 2016

NOTE: L'episodio "Chi ha ucciso Sherlock Holmes?", non contenuto nell'edizione DVD italiana, è un film TV pilota della serie, della durata di 90 minuti, andato in onda negli Stati Uniti il 30 settembre 1984 sul network CBS. In Italia è stato trasmesso per la prima volta in televisione il 1º giugno 1988 in prima serata su RaiUno, come primo episodio della serie regolare. Successivamente, per adeguarlo al palinsesto, è stato spesso diviso in due parti.

Chi ha ucciso Sherlock Holmes? (parti 1 e 2)Modifica

TramaModifica

Jessica Fletcher, supplente di inglese e scrittrice a tempo perso, è sorpresa e un po' seccata quando suo nipote le comunica di avere consegnato un suo romanzo a un editore. Le vendite però vanno bene e la professoressa viene invitata a New York dal suo editore Preston Giles. Fra i due scatta immediatamente una reciproca simpatia e Preston invita Jessica a una festa in maschera nella sua villa di campagna. La serata si protrae fino a tardi e il giorno dopo uno degli ospiti viene ritrovato morto nella piscina. Qualcuno gli ha sparato e Jessica, anche per aiutare Preston, non può tenere a freno la sua innata curiosità.

Delitto a Cabot CoveModifica

TramaModifica

Un violento uragano si abbatte su Cabot Cove e al porto giunge la richiesta di soccorso di uno yacht in difficoltà. Purtroppo è impossibile prestare soccorso ai malcapitati e il mattino dopo la barca attracca. A bordo vi sono le quattro sorelle Earl, figlie di un ricco industriale. Le donne dichiarano che il padre è stato gettato fuori bordo da una violenta ondata durante la tempesta. Avendo a che fare con una famiglia facoltosa, lo sceriffo Tupper decide di essere prudente e di attendere il ritrovamento del cadavere prima di dichiarare che si tratta di morte accidentale. Per buona misura chiede l'intervento della signora Fletcher, che ha appena accolto in casa sua un anziano signore stranamente somigliante a Stephen Earl, il presunto cadavere.

Delitto al nightModifica

TramaModifica

Jessica si reca a San Francisco per partecipare al matrimonio di sua nipote Vicky con l'aspirante attore Howard Griffin. Purtroppo la giovane teme che il futuro marito la stia tradendo e chiede alla zia di accompagnarla nel night dove forse Howard incontra la sua amante. Una volta giunte nel locale, però, alle due donne spetta una doppia sorpresa: il proprietario del night è appena stato assassinato e il principale indiziato è Howard, che si esibisce ogni sera in veste di "chanteuse".

Il cadavere ballò a mezzanotteModifica

TramaModifica

Dopo avere scoperto alla televisione che il suo primo romanzo sta per diventare un film pieno di musica, sesso e violenza, Jessica parte alla volta di Hollywood per protestare. Il produttore Jerry Lydecker è un uomo arrogante e ben poco disposto al dialogo, che le spiega di avere comprato i diritti del libro e che quindi Jessica non può più avere alcuna voce in capitolo. Quando Lydecker viene trovato assassinato, la signora Fletcher diventa uno dei principali indiziati.

Vita da caneModifica

TramaModifica

Il milionario Denton Langley invita Jessica Fletcher a partecipare a una battuta di caccia alla volpe in una delle sue tenute. La caccia è appena incominciata, quando il cavallo del padrone di casa, un animale anziano e mansueto, si imbizzarrisce, disarcionandolo. Denton Langley muore sul colpo, ma c'è chi pensa che il cavallo sia stato drogato e che quindi si tratti di un omicidio. Le sorprese continuano con la lettura del testamento. A parte alcuni lasciti, tutto il patrimonio del defunto andrà al suo cane Teddy.

Tra amanti e assassiniModifica

TramaModifica

Rispondendo all'invito del suo vecchio amico, il preside Edmund Gerard, Jessica si reca a Seattle per tenere alcune conferenze all'università. Temendo di non potere far fronte a tutti i suoi impegni, assume il segretario David Tolliver, un giovane intraprendente che riesce a conquistare la sua fiducia con la grande competenza professionale e un sottile senso dell'umorismo. Quando Tolliver viene accusato di avere ucciso un'anziana signora durante un furto, Jessica decide di provarne l'innocenza.

Morte teleguidataModifica

TramaModifica

Durante l'annuale picnic per i padri fondatori di Cabot Cove, un'auto priva di guidatore tenta di investire Charles Woodley, un uomo d'affari venuto a trovare l'ex dipendente Daniel O'Brien. Daniel è un inventore che ormai si è ritirato e si limita a sfornare strani congegni nel suo laboratorio, ma sostiene di non avere mai invitato Charles Woodley, anzi di non sopportare né lui, né il suo degno socio Dean Merrill. Charles è all'ospedale con la gamba in trazione, quando Merrill viene investito dalla stessa auto e muore...

Il gran mago OrazioModifica

TramaModifica

Mentre si trova in visita presso sua nipote Carol, Jessica viene invitata all'inaugurazione di un parco di divertimenti di proprietà del Gran Mago Orazio, al secolo Orazio Baldwin. La scrittrice non è molto entusiasta, ma si lascia convincere da Billy e Cindy, i figli di Carol. Sul posto, Baldwin insiste per assicurarsi la presenza della scrittrice in un nuovo parco, questa volta improntato su delitti e violenza, ma Jessica rifiuta decisamente e pensa di avere chiuso per sempre il discorso con il sedicente mago. Quando però Orazio Baldwin viene trovato morto, apparentemente suicida in una stanza chiusa dall'interno, Jessica collabora con suo nipote Bert per dimostrare che si tratta di un omicidio.

Delitto alla ribaltaModifica

TramaModifica

Durante una serata a teatro due ballerini sovietici scompaiono. Jessica, che ha assistito allo spettacolo, non si sarebbe aspettata di trovare i fuggiaschi, Natalia e Alexander, sulla macchina di Leo Peterson, l'amico che l'aveva accompagnata a teatro. I ballerini vorrebbero chiedere asilo politico, ma una delle guardie della sicurezza è stata ritrovata morta nel camerino. Natalia e Alexander non possono presentarsi all'ambasciata finché non sarà provata la loro innocenza e Jessica si offre di nasconderli a Cabot Cove mentre lei collabora con il maggiore Anatole Karzoff per risolvere il caso...

Un delitto impossibileModifica

TramaModifica

Una collaboratrice di Jessica attira la scrittrice al lago Tahoe per presentarle Cagliostro, un ipnotizzatore dal passato misterioso, sperando di convincerla a scrivere un libro su di lui. Jessica non è molto interessata, ma proprio durante il suo soggiorno nell'albergo, Cagliostro viene ucciso di fronte a sette testimoni. La curiosità di Jessica è stuzzicata dal fatto che tutti e sette i presenti erano ipnotizzati e pur avendo visto l'assassino non possono ricordare il delitto che si è consumato sotto i loro occhi.

Mentire è un'arteModifica

TramaModifica

Il rappresentante dello Stato del Maine al Congresso muore e Jessica Fletcher viene invitata a sostituirlo per un breve periodo, finché non verrà eletto un nuovo onorevole. La scrittrice prende molto sul serio il suo nuovo incarico e si trova ben presto immersa nella frenetica vita politica della capitale. Qualcuno però crede che qualcosa di strano si nasconda dietro la morte del suo predecessore.

Il morbo di BroadwayModifica

TramaModifica

L'ex stella di Broadway, Rita Bristol, sta per tornare sul palcoscenico con una commedia musicale prodotta da suo figlio Barry. Rita è felice di dividere la scena con la figlia Patti e tutto andrebbe per il meglio, se non fosse per l'atteggiamento burbero del regista. Nel progetto è coinvolto un entusiasta Grady Fletcher che, appena ottenuto il lavoro, invita a New York la celebre zia per farle conoscere Rita. Una sera dopo le prove, un rapinatore attende Patti e Barry all'uscita del teatro e, preso dal panico, spara un colpo che ferisce la ragazza. Barry reagisce e lo uccide, ma Patti finisce all'ospedale in gravi condizioni. La polizia di New York liquida rapidamente il caso come una tentata rapina, ma questa facile soluzione non convince Jessica.

Delitto a DixielandModifica

TramaModifica

Jessica deve registrare una puntata del programma "Oggi New Orleans" e ne approfitta per immergersi nella magica atmosfera della capitale del Dixieland. Il musicista Ben Coleman, durante un concerto si accascia al suolo privo di vita. A prima vista si direbbe che l'uomo sia stato colpito da infarto, ma Jessica nota alcuni particolari che ha appena inserito in un suo libro e che fanno pensare a un avvelenamento da curaro.

Crociera con delittoModifica

TramaModifica

Pamela Crane, è vittima di un profondo esaurimento nervoso scatenatosi in seguito alla morte del marito. Suo padre, Marshall MacGill, pensa che per farla reagire non ci sia niente di meglio di una bella crociera, magari con sua sorella Jessica Fletcher, donna sensibile e disponibile. Pamela è felice di trascorrere una vacanza con la sua zia preferita, ma una volta a bordo, strani avvenimenti la perseguitano, impedendole di dimenticare la morte del suo Johnny.

Omicidio sull'isolaModifica

TramaModifica

Jessica è invitata alla festa di compleanno di Diego Santana, un quotato pittore che vive su una splendida e remota isola del Mediterraneo con la sua famiglia. Quando Jessica arriva, l'uomo le confida di essere scampato a un attentato e ora teme per la sua vita. Purtroppo gli sforzi di Jessica e dell'Ispettore Kyle per proteggerlo sono inutili e Diego viene ritrovato sulla spiaggia, ucciso da una freccia che è stata sparata da una balestra. Jessica e il poliziotto si uniscono per trovare il colpevole e assicurarlo alla giustizia.

Quale dei tre?Modifica

TramaModifica

Miles è un investigatore privato che svolge delle ricerche per conto di Jessica Fletcher. Quando l'uomo viene ucciso, la scrittrice si sente responsabile e decide di cercare il colpevole. Il socio di Miles, un uomo burbero di nome Harry McGraw, non è felice all'idea di dover collaborare con una dilettante, ma rivela a Jessica che Archie stava lavorando a tre casi. Adesso i due devono scoprire a quale delle tre indagini può essere collegato l'omicidio di Archie.

Un omicida tra i LeopardiModifica

TramaModifica

Jessica eredita da suo Zio Cirus alcune azioni di una squadra di football americano. Da principio non è molto interessata a questa inaspettata eredità, ma quando gli altri azionisti le offrono ingenti somme pur di acquisire il suo misero 5%, decide di andare a vedere di persona come funziona questa squadra dei Leopardi. Trova ad accoglierla una situazione tesa, in cui uno degli azionisti sta cercando di ottenere la maggioranza per trasferire la squadra in una città più grande, mentre tutti gli altri, compresa Jessica, sono contrari. Sembra che ci sia addirittura chi è disposto a uccidere, purché i Leopardi rimangano nella loro città d'origine.

Delitto con dedicaModifica

TramaModifica

Mentre si trova a New York insieme al suo amico poeta Horace Lynchfield, la signora Fletcher ha modo di conoscere molti suoi colleghi scrittori, fra cui il borioso Hemsley Post che, dopo sette anni di silenzio, annuncia la prossima uscita del suo capolavoro, un libro ambientato in Vietnam. Durante la festa Post ha un'accesa discussione con Horace e, quando il giorno dopo viene ritrovato morto, l'amico di Jessica è il primo ad essere sospettato. Horace ha trascorso la serata a ubriacarsi e non è in grado di dire cosa ha fatto nella notte, anche se è quasi sicuro di non avere ucciso nessuno, perciò Jessica decide di trovare le prove che dimostreranno la sua innocenza.

Viaggio col mortoModifica

TramaModifica

La macchina su cui Jessica e Amos Tupper stanno viaggiando alla volta di Portland per l'annuale convegno degli sceriffi subisce un guasto. I due devono proseguire in autobus, ma a metà strada sono costretti a un'altra sosta forzata perché la pioggia violenta si infiltra nel motore. I passeggeri si rifugiano in un bar, mentre l'autista tenta di riparare il guasto. Jessica torna sull'autobus a recuperare il suo libro e scopre il cadavere di uno dei passeggeri, pugnalato alla schiena con un cacciavite. L'assassino non può essere che uno degli infreddoliti clienti del bar.

Clinica di lussoModifica

TramaModifica

Jessica è appena arrivata in aereo in Texas quando cade, slogandosi la caviglia. Viene immediatamente ricoverata in una lussuosa clinica privata e scopre ben presto che il direttore è un uomo molto difficile, che pretende il massimo dai dottori al suo servizio e che non esita a licenziarli per la minima mancanza. Proprio durante il ricovero di Jessica il direttore della clinica viene ucciso e il tenente Jenkins chiede alla signora Fletcher di aiutarlo nelle indagini.

Delitto all'oasiModifica

TramaModifica

Spedite le bozze del suo ultimo romanzo all'editore, la signora Fletcher vola in California a trovare Peggy, la sua amica dei tempi del college. L'ex marito di Peggy è Johnny Shannon, un famoso cantante sul viale del tramonto che ai suoi esordi non disdegnò un piccolo aiuto da parte della malavita. Insieme hanno avuto due figli, Mickey, che arrangia canzoni per conto del padre e Terry, l'eterna ribelle che cerca in ogni modo di farlo infuriare. Questa particolare famiglia abita in una villa dotata di un sistema di sicurezza praticamente infallibile, perciò quando Johnny viene trovato morto nel suo studio, è chiaro che l'assassino può essere solo una delle persone che vi abitano.

Doppio funeraleModifica

TramaModifica

Jessica si trova nel Wyoming per dare l'estremo saluto al suo amico Jack Carver. Dopo il funerale, parenti e amici si ritrovano nella grande casa che ormai è proprietà della figlia di Jack, Mary. L'avvocato di famiglia, Sam Breen, conferma ufficiosamente che, non esistendo alcun testamento, Mary è l'unica erede di tutte le proprietà del padre, ma uno sconosciuto, Carl Mestin, arriva all'improvviso, esibendo un testamento che lo nomina erede universale di Jack. Breen attesta l'autenticità del documento, ma Jessica non è per nulla convinta che l'uomo sia quello che dice di essere: un eroe di guerra che una volta salvò la vita a Jack.

NOTA: Questo episodio non è mai stato trasmesso in Italia fino al 24 giugno 2016, data in cui Rete 4 lo ha mandato in onda con doppiaggio in italiano. In precedenza uscì in Italia in DVD nel gennaio 2007 in lingua originale con i sottotitoli in italiano. Nell'episodio, la voce di Jessica non è la stessa delle normali puntate in quanto l’episodio è stato doppiato poco dopo la morte di Alina Moradei, storica voce di Jessica, ed è così stata sostituita da Vittoria Febbi. Al contrario la voce di William Windom (che interpreterà il dr. Seth Hazlitt dalla seconda stagione) è sempre di Bruno Alessandro.

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione