Episodi di Un passo dal cielo (terza stagione)

lista di episodi della terza stagione
1leftarrow blue.svg Voce principale: Un passo dal cielo.

La terza stagione della serie televisiva Un passo dal cielo, formata da 18 episodi, è andata in onda su Rai 1 in prima serata dall'8 gennaio al 16 marzo 2015. La regia è di Monica Vullo e Jan Maria Michelini.

Titolo Prima TV Italia
1 Il figlio delle stelle 8 gennaio 2015
2 Amici per la pelle 15 gennaio 2015
3 Il migliore
4 Il predatore 22 gennaio 2015
5 Il giusto riposo degli alberi
6 Caccia all'uomo 29 gennaio 2015
7 Sepolta viva
8 Il sentiero della verità 5 febbraio 2015
9 Il veleno dell'uomo
10 La scomparsa di Pietro 9 febbraio 2015
11 Il toro
12 Oltre il buio 19 febbraio 2015
13 Soldi sporchi
14 Aliloke 26 febbraio 2015
15 Il castello di Monguelfo
16 Richiami lontani 9 marzo 2015
17 La leggenda vivente 12 marzo 2015
18 La vera madre 16 marzo 2015

Il figlio delle stelleModifica

TramaModifica

Sono passati 2 anni dalla 2 stagione.

Vincenzo è solo perché Silvia lo ha lasciato. Il commissario incontra però Eva, una modella simpatica, bella ed è anche costretta ai servizi sociali per evasione fiscale. Natasha scopre che suo figlio è vivo e lo rapisce.

Amici per la pelleModifica

  • Diretto da: Monica Vullo
  • Scritto da: Umberto Gnoli

TramaModifica

Due bambini, giocando nel bosco con un fucile, si convincono di aver ucciso un uomo per sbaglio. Pietro intanto è sotto processo (quindi sospeso dal servizio) per l'omicidio di uno degli aggressori di Natasha. Riesce comunque a dare il suo contributo nelle indagini. Natasha non ha smesso di cercare il suo bambino: per qualche giorno va a Bolzano, ai giardini pubblici dove lo aveva visto la prima volta. Intanto Giorgio e Chiara continuano con i preparativi per il matrimonio. Il ragazzo però, rimasto fuori dalla Forestale, ha assolutamente bisogno di trovare un lavoro. Huber intanto deve prendere di nascosto dei documenti da casa di Vincenzo, per spedirli a Silvia: si farà aiutare da Eva.

Il miglioreModifica

  • Diretto da: Monica Vullo
  • Scritto da: Luca Monesi, Mario Ruggeri;
  • Soggetto: Luca Monesi

TramaModifica

Un giovanissimo campione di free climbing precipita durante un'arrampicata. Inizialmente si pensa che si sia trattato di un incidente, ma poi si capisce che qualcuno ha sabotato l'imbragatura del ragazzo. Intanto Giorgio viene cacciato dal lavoro perché difende una giovane ragazza delle pulizie sorpresa a rubare all'hotel. Pietro, con l'aiuto di Tommaso, riesce a risalire all'identità della tata con la quale è stato visto il piccolo Eugenij. Inoltre Vincenzo e Roccia comunicano a Pietro che la sospensione è finita ed è ufficialmente reintegrato in Forestale. Per cercare di tirare su il morale a Vincenzo, Eva gli propone di uscire con alcuni suoi amici per fargli conoscere una ragazza: pure lei si chiama Silvia, ma è decisamente troppo strana per lui.

Il predatoreModifica

  • Diretto da: Monica Vullo
  • Scritto da: Umberto Gnoli

TramaModifica

Nei boschi di San Candido viene trovata una tenda abbandonata e una telecamera: dal nastro si può vedere l'aggressione ad una ragazza che la Polizia crede essere morta. Nel frattempo, Eva è convinta di essere la prossima vittima dell'ipotetico aggressore, e chiede a Vincenzo di farle da "guardia del corpo". Mentre Giorgio è alle prese con il suo primo giorno in Forestale, Reuter propone a Chiara una trasferta lavorativa a Roma, per due giorni. Intanto, Natasha sembra pronta a riaprirsi alla vita e accetta un invito a bere una birra con alcuni ragazzi.

Il giusto riposo degli alberiModifica

  • Diretto da: Monica Vullo
  • Scritto da: Leonardo Marini

TramaModifica

Un uomo pianta targhe commemorative per il bosco, tranquillo. Ma a qualcuno dà fastidio, e infatti viene ritrovato morto il giorno seguente... Chiara, a Roma, sta finalmente respirando un'aria nuova. Natasha vuole ringraziare Tommaso per l'aiuto che le ha dato e lo invita a cena. Ma Tommaso non si presenta... Intanto, Eva sembra su di giri: l'hanno contattata per uno spot pubblicitario e inoltre si avvicina il suo compleanno e Rico verrà a trovarla.

Caccia all'uomoModifica

  • Diretto da: Monica Vullo
  • Scritto da: Francesco Balletta, Francesco Arlanch;
  • Soggetto: Luisa Cotta Ramosino

TramaModifica

Una ragazza che fa jogging viene trovata ferita nel bosco e viene ricoverata. Il sospettato principale è il nipote di Roccia e il padre del fidanzato della vittima sembra disposto a tutto pur di farla pagare al colpevole... Intanto Natasha viene fermata da un uomo che dice di avere informazioni su suo figlio, ma in cambio di qualcosa mentre Eva si mette in testa di voler recuperare animali scomparsi.

Sepolta vivaModifica

  • Diretto da: Monica Vullo
  • Scritto da: Francesco Balletta;
  • Soggetto: Andrea Valagussa

TramaModifica

Durante una spedizione una speleologa giovane cade in una grotta e subito partono le ricerche nonostante il maltempo e le difficoltà del passaggio. L'arrivo di Raffaele, un giornalista amico di Vincenzo, complica parecchio le cose. Intanto Eva vuole aprire un agriturismo ma le viene sempre negato il mutuo perciò si rivolge a Silvia.

Il sentiero della veritàModifica

  • Diretto da: Monica Vullo
  • Scritto da: Mario Ruggeri;
  • Soggetto: Mario Ruggeri, Luisa Cotta Ramosino, Luca Monesi

TramaModifica

Un avvocato, Giulia Ventura, viene trovata morta presso una diga. Il suicidio viene scartato quasi subito. Le indagini portano a Merano in una clinica, dove Pietro sospetta del direttore. Intanto Eva si fa fotografare dai paparazzi mentre bacia Vincenzo ma Silvia non ne è molto contenta...

Il veleno dell'uomoModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Umberto Gnoli;
  • Soggetto: Gabriele Cheli

TramaModifica

Pietro continua a seguire la pista dei Martinoli, in quanto pensa siano responsabili del rapimento del bambino di Natasha, ma continuando le indagini si spinge oltre e tutto ciò lo porta ad essere in pericolo. Nel frattempo la polizia rinviene che un camionista, Franco Tomei, è stato ucciso e il camion con il suo carico sparito. Eva è partita per Los Angeles e Vincenzo deve dire a Silvia che non vuole più uscire con lei ma ha paura poiché gli ex fidanzati della ragazza sono spariti...

La scomparsa di PietroModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Carlo Mazzotta;
  • Soggetto: Gabriele Cheli

TramaModifica

Un bambino autistico scompare con un San Bernardo di nome Mr. Brown, un cane del centro di Pet Therapy, e la forestale comincia subito le ricerche. Durante le ricerche, Giorgio deve salvare un uomo caduto in un burrone. Natasha è preoccupata per la scomparsa di Pietro che non si trova, e la ragazza è convinta che gli sia successo qualcosa. Intanto a San Candido arriva la sorella di Vincenzo, Manuela.

Il toroModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Francesco Balletta;
  • Soggetto: Gabriele Cheli, Mario Ruggeri

TramaModifica

A San Candido il ritrovamento di un cadavere carbonizzando porta a pensare che sia Pietro, e il coltello del forestale ritrovato vicino al cadavere non fa presagire nulla di buono. Vincenzo ordina l'esame del DNA sul cadavere ma nel frattempo l'attenzione si sofferma anche sul caso di un furto in un allevamento di tori. Vincenzo riesce anche a parlare con Eva ma fa un'incredibile scoperta: ora è sposata. Pietro (sfuggito ad un agguato da parte del rapitore di Eugenij) viene ritrovato ferito da Giorgio, che ha seguito il lupo dello zio.

Oltre il buioModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Viola Rispoli.
  • Soggetto: Mario Ruggeri

TramaModifica

Dopo un turno al ristorante, Reuter accompagna Chiara lasciandola sul vialetto di casa, ma la ragazza scompare. Nel frattempo Pietro ha una cosa importante da fare ovvero chiedere scusa a Natasha per non averla aggiornata sul caso di Eugenji.

Soldi sporchiModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Umberto Gnoli.
  • Soggetto: Luisa Cotta Ramosino, Elena Santoro

TramaModifica

Tommaso accoglie in casa sua una donna misteriosa che si scoprirà essere una sua ex collega di lavoro nonché ex fidanzata che cercherà di tenere nascosta da tutti, ma, quando un uomo della camorra viene trovato morto, la donna viene avvistata in un video di sorveglianza accanto al cadavere. Intanto in paese manca poco alla funaccia, una sfida di tiro alla fune che vedrà coinvolto anche Vincenzo a modo suo ovvero deve tenere la mascotte di una squadra: un pony.

AlilokeModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Leonardo Marini

TramaModifica

A San Candido scompare un affiliato ad una comunità autogestita di contadini, chiamata Aliloke, e subito viene fatta la denuncia al commissariato. Nel frattempo in paese è arrivato il momento della tradizionale festa country con musiche, cibo, danze e giochi western.

Il castello di MonguelfoModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Luca Monesi. Soggetto: Andrea Valagussa

TramaModifica

Viene ritrovato morto il proprietario del castello di Monguelfo sul quale girano voci di un'antica maledizione. Intanto a San Candido arriva Elisabetta, la mamma di Eva.

Richiami lontaniModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Carlo Mazzotta. Soggetto: Cecilia Spera, Jan Maria Michelini, Mario Ruggeri

TramaModifica

A San Candido una ragazza, Marina Kraler, sparisce nel nulla e i genitori temono possa essere stata vittima di un suo amico, che era ossessionato da lei da tempo e fissato con UFO e alieni. Natasha si infiltra in casa Martinoli come baby sitter e tiene un colloquio.

La leggenda viventeModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Luca Monesi. Soggetto: Gabriele Cheli, Mario Ruggeri

TramaModifica

Un famoso ex scalatore che ha scritto anche libri e articoli sull'alpinismo viene ritrovato morto. Le indagini mettono in contatto Giorgio con l'uomo che aveva precedentemente salvato che gli permetterà di dimostrare che non stava mentendo. Vincenzo farà di tutto per sabotare la relazione tra Eva e Rico (il loro matrimonio non è valido e i due hanno intenzione di sposarsi ufficialmente). Nel frattempo Chiara e Reuter sono a Berlino. Infine Natasha approfitterà dell'assenza dei Martinoli per preparare la sua fuga con Eugenij. Pietro identificherà l'ostetrica e proverà a convincerla a testimoniare. Ma l'agguato dell'uomo con due occhi di colore diverso che aveva rapito Eugenij mette in serio pericolo la vita di Pietro, dell'ostetrica e della figlia di quest'ultima.

La vera madreModifica

  • Diretto da: Jan Maria Michelini
  • Scritto da: Mario Ruggeri

TramaModifica

Pietro e l'ostetrica scampano all'incidente, ma la testimonianza della donna non è ritenuta valida, poiché era stata indagata per furto; alla prova del D.N.A. la signora Martinoli risulta l'effettiva madre del piccolo Eugenij, poi si scopre che ha corrotto una dipendente dell'ospedale affinché falsificasse il test a suo favore. Natasha, che aveva trovato lavoro come babysitter nella famiglia dei Martinoli, viene rapita ma la padrona di casa ormai pentita la aiuta a fuggire con Eugenij; Pietro e Tommaso arrestano poi il rapitore. Il matrimonio tra Rico ed Eva svanisce quando Nappi scopre che Rico è un truffatore; Elisabetta, madre di Eva, cerca di convincere il commissario che la storia con sua figlia non potrà funzionare, ma Nappi si dichiara ugualmente ad Eva e i due si fidanzano. Reuter licenzia Chiara e parte per Berlino, ma rinuncia al lavoro per tornare da lei. Alla fine Pietro parte per il Nepal, lasciando una lettera a Roccia per salutare tutti i suoi amici e affidargli le sue montagne.

NoteModifica

  1. ^ a b Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI GIOVEDI 15 GENNAIO 2015: UN PASSO DAL CIELO (24.83-29.09%) FA PIU’ DEL DOPPIO DEL FILM DI CANALE 5 (9.78%). BOOM DE L’EREDITA’ (27.22%), su davidemaggio.it, 16 gennaio 2015. URL consultato il 16 gennaio 2015.
  2. ^ a b Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI GIOVEDI 22 GENNAIO 2015: SEMPRE VINCENTE UN PASSO DAL CIELO (25.09%), UN’ESTATE AI CARAIBI SI FERMA ALL’11.48%. I RIGORI DI NAPOLI-UDINESE AL 25.73%, su davidemaggio.it, 23 gennaio 2015. URL consultato il 23 gennaio 2015.
  3. ^ a b Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI GIOVEDI 29 GENNAIO 2015: OLTRE 7 MLN PER UN PASSO DA CIELO (27.99%). FLIGHT AL 12.5%, su davidemaggio.it, 30 gennaio 2015. URL consultato il 30 gennaio 2015.
  4. ^ a b Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI GIOVEDI 5 FEBBRAIO 2015: DOMINA UN PASSO DAL CIELO (25.92-29.06%). TESTA A TESTA TRA IL GLADIATORE (12.17%) E LE IENE (12.54%), su davidemaggio.it, 6 febbraio 2015. URL consultato l'8 febbraio 2015.
  5. ^ a b Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI LUNEDI 9 FEBBRAIO 2015: UN PASSO DAL CIELO DOMINA (26.07%), L’ISOLA DEI FAMOSI AL 20.72%. RECORD STORICO DI DMAX CON RIMOZIONE FORZATA (2.6%), su davidemaggio.it, 10 febbraio 2015. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  6. ^ a b Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI GIOVEDI 19 FEBBRAIO 2015: UN PASSO DAL CIELO SENZA RIVALI (25.67-29.17%), CELTIC-INTER NON VA OLTRE IL 13.75%. VIRUS CON RENZI AL 5.05%, SERVIZIO PUBBLICO AL 4.73%, su davidemaggio.it, 20 febbraio 2015. URL consultato il 21 febbraio 2015.
  7. ^ a b Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI GIOVEDI 19 FEBBRAIO 2015: UN PASSO DAL CIELO SENZA RIVALI (25.67-29.17%), CELTIC-INTER NON VA OLTRE IL 13.75%. VIRUS CON RENZI AL 5.05%, SERVIZIO PUBBLICO AL 4.73%, su davidemaggio.it, 27 febbraio 2015. URL consultato il 28 febbraio 2015.
  8. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI LUNEDI 9 MARZO 2015: IN 6,9 MLN PER UN PASSO DAL CIELO (23.32%), CRESCE L’ISOLA (24.42%), su davidemaggio.it, 10 marzo 2015. URL consultato l'11 marzo 2015.
  9. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI GIOVEDI 12 MARZO 2015: UN PASSO DAL CIELO DOMINA MA CALA VISTOSAMENTE (21.08%), IL SEGRETO NON SI SCALFISCE (16.04%). FIORENTINA-ROMA AL 12.94%, su davidemaggio.it, 13 marzo 2015. URL consultato il 15 marzo 2015.
  10. ^ Mattia Buonocore, ASCOLTI TV DI LUNEDI 16 MARZO 2015: IL FINALE DI UN PASSO DAL CIELO VINCE NETTAMENTE (7,4 MLN – 26.62%), BENE L’ISOLA DEI FAMOSI (5,1 MLN – 24.9%). QUINTA COLONNA CROLLA (3.93%) E PIAZZAPULITA SI AVVICINA (3.79%), su davidemaggio.it, 17 marzo 2015. URL consultato il 22 marzo 2015.
  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione