Apri il menu principale
Valeria Ciangottini, quattordicenne, sulla spiaggia di Passoscuro, nella scena finale della Dolce Vita di Fellini

Valeria Ciangottini (Roma, 5 agosto 1945) è un'attrice italiana di cinema, teatro e televisione.

Indice

BiografiaModifica

Valeria Ciangottini nasce a Roma il 5 agosto 1945 da genitori umbri, originari di Città di Castello (la madre) e di Umbertide (il padre). Da qui il grande amore per la campagna e per gli animali che l'ha portata a tornare a vivere nelle zone limitrofe ai due comuni.

CinemaModifica

Debuttante nel cinema all'età di quattordici anni nel ruolo dell'adolescente Paola ne La dolce vita di Federico Fellini, si è formata all'Actor's Studio.

Il suo repertorio cinematografico varia da film drammatici e polizieschi a film commedia e di parodia.

Come modella fotografica ha posato nel 1963 per la copertina e per il relativo book in bianco e nero del long playing d'esordio di Donatella Moretti, Diario di una sedicenne[senza fonte].

TeatroModifica

Secondo il Dizionario dello spettacolo,[1] con il passare degli anni ha tralasciato la partecipazione a lavori cinematografici e televisivi per privilegiare il teatro, con l'interpretazione di lavori di genere brillante. Si ricordano le sue partecipazioni al fianco di Carlo Simoni in Tredici a tavola (per la regia di Luigi Bonori) e ne Il pensionante, di Raffaella Battaglini (regia di Walter Manfrè), e con Gianrico Tedeschi ne La rigenerazione, di Italo Svevo. Da anni dirige la Scuola di Teatro e Associazione "Ottobre".

FilmografiaModifica

 
Valeria Ciangottini in una scena di Don Camillo monsignore... ma non troppo (1961)

CinemaModifica

TelevisioneModifica

Prosa televisiva RaiModifica

Premi e riconoscimentiModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN266641547 · ISNI (EN0000 0003 8262 4556 · SBN IT\ICCU\RAVV\355852 · LCCN (ENno2014004164 · GND (DE173256120 · BNF (FRcb16530827q (data) · WorldCat Identities (ENno2014-004164