Ernesto I di Hohenlohe-Langenburg

principe tedesco
Ernesto I di Hohenlohe-Langenburg
Franz Xaver Winterhalter (1805-73) - Ernest, Prince of Hohenlohe-Langenburg (1794-1860) - RCIN 405107 - Royal Collection.jpg
Ernesto I, principe di Hohenlohe-Langenburg, ritratto da Franz Xaver Winterhalter nel 1853, Royal Collection
Principe di Hohenlohe-Langenburg
Stemma
In carica 1825 –
1860
Predecessore Carlo Ludovico I
Successore Carlo Ludovico II
Nome completo tedesco: Ernst Christian Karl
italiano: Ernesto Cristiano Carlo
Trattamento Sua Altezza Serenissima
Nascita Langenburg, Hohenlohe-Langenburg, 7 maggio 1794
Morte Baden-Baden, Granducato di Baden, 12 aprile 1860
Sepoltura Langenburg
Dinastia Hohenlohe-Langenburg
Padre Carlo Ludovico I di Hohenlohe-Langenburg
Madre Amalia Enrichetta di Solms-Baruth
Consorte Feodora di Leiningen
Figli Carlo Ludovico
Elisa
Ermanno
Vittorio
Adelaide
Feodora

Ernesto I di Hohenlohe-Langenburg (Langenburg, 7 maggio 1794Baden-Baden, 12 aprile 1860) è stato un principe tedesco della casata di Hohenlohe.

BiografiaModifica

Ernesto era il figlio maggiore del principe Carlo Ludovico I di Hohenlohe-Langenburg (1762-1825) e della contessa Amalia Enrichetta di Solms-Baruth (1768-1847).

Dopo tre anni di studi alle università di Tubingen e Heidelberg, entrò al servizio militare della famiglia del Württemberg. Nel 1819 divenne membro del consiglio di Stato del Württemberg e nel 1833 venne nominato presidente degli Ständ locali, nonché nel 1835 presidente della "Camera dei gentiluomini" del parlamento federale dello Stato. Il suo servizio lo pose in condizioni di grande influenza nei confronti della famiglia reale del Württemberg.

I frequenti problemi di salute, costrinsero gradualmente Ernesto a rinunciare ai propri incarichi. Egli chiese le dimissioni dalla carica presidenziale nel 1858. Morì mentre si trovava a Baden-Baden nel 1860 e venne sepolto a Langenburg.

Matrimonio e figliModifica

Sposò, il 18 febbraio 1828 a Kensington Palace, la principessa Feodora di Leiningen (1807-1873), unica figlia del principe Carlo di Leiningen, e della sua seconda moglie, la principessa Vittoria di Sassonia-Coburgo-Saalfeld. Fedora era la sorellastra della regina Vittoria del Regno Unito. Ebbero sei figli:

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
8. Ludwig zu Hohenlohe-Langenburg 16. Albrecht Wolfgang zu Hohenlohe-Langenburg  
 
17. Sofie Amalie von Nassau-Saarbrücken  
4. Christian Albrecht zu Hohenlohe-Langenburg  
9. Eleonore von Nassau-Saarbrücken 18. Ludwig Kraft von Nassau-Saarbrücken  
 
19. Philippine Henriette zu Hohenlohe-Langenburg  
2. Karl Ludwig zu Hohenlohe-Langenburg  
10. Friedrich Carl zu Stolberg-Gedern 20. Ludwig Christian zu Stolberg-Gedern  
 
21. Christine von Mecklenburg-Güstrow  
5. Caroline zu Stolberg-Gedern  
11. Luise Henriette von Nassau-Saarbrücken 22. Ludwig Kraft von Nassau-Saarbrücken (= 18)  
 
23. Philippine Henriette zu Hohenlohe-Langenburg (= 19)  
1. Ernst I zu Hohenlohe-Langenburg  
12. Johann Karl zu Solms-Baruth 24. Johann Christian I zu Solms-Baruth  
 
25. Helena Constantia Henckel von Donnersmarck  
6. Johann Christian II zu Solms-Baruth  
13. Luise zur Lippe-Biesterfeld 26. Rudolf Ferdinand zur Lippe-Biesterfeld  
 
27. Juliane Louise von Kunowitz  
3. Amalie Henriette zu Solms-Baruth  
14. Heinrich VI zu Reuß-Köstritz 28. Heinrich XXIV zu Reuß-Köstritz  
 
29. Emma Elionor von Promnitz-Dittersbach  
7. Friederike Louise Sophie zu Reuß-Köstritz  
15. Henrica Casado de Monteleone 30. Antonio Casado y Velasco  
 
31. Marguerite Huguetan  
 

OnorificenzeModifica

  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della corona del Württemberg

Posizioni militari onorarieModifica

Forza militare Unità Posizione
Forze armate della Prussia Esercito prussiano Maggiore Generale

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN81771617 · CERL cnp01168647 · GND (DE137601166 · WorldCat Identities (ENviaf-81771617
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie