Apri il menu principale
Erste Liga 2011-2012
"Heute für Morgen" Erste Liga
Competizione Erste Liga
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 38ª
Organizzatore Österreichische Fußball-Bundesliga
Date dal 12 luglio 2011
al 18 maggio 2012
Luogo Austria Austria
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore WAC-St. Andrä
(1º titolo)
Retrocessioni LASK Linz
Statistiche
Miglior giocatore Spagna Jacobo
Austria Martin Kobras (portieri)[1][2]
Miglior marcatore Slovenia David Poljanec (19)[3]
Incontri disputati 180
Gol segnati 505 (2,81 per incontro)
Pubblico 398 509
(2 214 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

La Erste Liga 2011-2012 (ufficialmente "Heute für Morgen" Erste Liga) è la 38a edizione del campionato di calcio austriaco di seconda divisione. La stagione è iniziata il 12 luglio 2011 ed è terminata il 18 maggio 2012; la pausa invernale si è tenuta dal 19 dicembre 2011 al 10 febbraio 2012. L'Admira Wacker Mödling è la squadra campione in carica e promossa in Bundesliga, il LASK Linz la retrocessa dalla Bundesliga, il Blau-Weiß Linz la neopromossa dalla Regionalliga.

Il WAC-St. Andrä ottiene la promozione in Bundesliga per la prima volta nella sua storia[4], per contro il Hartberg avrebbe dovuto retrocedere in Regionalliga, dopo tre campionati consecutivi in Erste Liga, ma la mancata concessione della licenza professionistica al LASK Linz, con ricorso respinto definitivamente il 29 maggio 2012, permette ai tirolesi di disputare lo spareggio contro il Grazer AK, vincitore della Regionalliga Mitte. In conseguenza di ciò il Lustenau 07 ottiene la permanenza in Erste Liga senza dover disputare lo spareggio[5].

Dopo gli spareggi l'Horn viene promosso per la prima volta nella sua storia in Erste Liga; l'Hartberg ottiene la permanenza nella categoria dopo un successo contro il Grazer AK nella partita di ritorno, interrotta al 76' per intemperanze dei tifosi ospiti sul punteggio di 3-0 per i padroni di casa[6].

Indice

RegolamentoModifica

Le squadre si affrontano in un doppio girone di andata e ritorno, per un totale di 36 giornate.

La squadra campione verrà promossa in Bundesliga per la stagione 2012-2013

La penultima classificata disputerà gli spareggi con le vincitrici dei tre gruppi di Regionalliga. L'ultima classificata retrocede direttamente in Regionalliga.

Squadre partecipantiModifica

ClassificaModifica

Classifica 2011-2012 Pti G V N P GF GS DR
  1. WAC-St. Andrä 68 36 19 11 6 71 49 + 22
2. Altach 62 36 18 8 10 62 39 + 23
  3. LASK Linz[5][7] 61 36 16 13 7 55 40 + 15
4. Austria Lustenau 58 36 16 10 10 59 47 + 12
5. St. Pölten 51 36 14 9 13 45 45 0
6. Blau-Weiß Linz 49 36 13 10 13 49 52 - 3
7. Grödig 42 36 11 9 16 49 52 - 6
8. First Vienna 37 36 9 10 17 44 56 - 12
9. Lustenau 07 37 36 9 10 17 44 56 - 15
  10. Hartberg 27 36 7 6 23 38 74 - 36

VerdettiModifica

Spareggi promozione/retrocessioneModifica

Spareggio Erste Liga/Regionalliga MitteModifica

Risultati Luogo e data
Grazer AK 0 - 0 Hartberg Graz, 5 giugno 2012
Hartberg 3 - 0[6] Grazer AK Hartberg, 8 giugno 2012

Spareggio Regionalliga Ost/Regionalliga WestModifica

Risultati Luogo e data
Wattens 1 - 5 Horn Wattens, 4 giugno 2012
Horn 4 - 0 Wattens Horn, 8 giugno 2012

Classifica marcatoriModifica

Gol Giocatore Squadra
19   David Poljanec Blau-Weiß Linz
18   Christian Falk WAC-St. Andrä
17   Daniel Lucas Segovia St. Pölten
14   Tomi Correa Altach
14   Jacobo WAC-St. Andrä
14   Johannes Aigner LASK Linz
13   Patrick Seeger Altach
11   Diego Viana Sehnem Grödig
11   Pierre Boya Austria Lustenau

NoteModifica

  1. ^ (DE) "Heute für Morgen" Erste Liga: Jacobo und Kobras die Besten, bundesliga.at. URL consultato il 19 maggio 2012.
  2. ^ (DE) Saisonbilanz der "Heute für Morgen" Ersten Liga nach 36.Runden, bundesliga.at. URL consultato il 21 giugno 2012.
  3. ^ (DE) Torschützenliste, bundesliga.at. URL consultato il 19 maggio 2012.
  4. ^ (DE) Erstliga-Meister WAC/St. Andrä verabschiedete sich mit Sieg - 1:0-Endstand, bundesliga.at. URL consultato il 19 maggio 2012.
  5. ^ a b c (DE) Ständig Neutrales Schiedsgericht: LASK-Klage abgewiesen, bundesliga.at. URL consultato il 30 maggio 2012.
  6. ^ a b (DE) GAK-Hooligans sorgen für Abbruch in Hartberg, sport.orf.at. URL consultato l'8 giugno 2012.
  7. ^ Il club non ottiene la licenza professionistica, viene escluso dalla Erste Liga 2012-2013 e retrocesso in Regionalliga.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Calcio