Apri il menu principale

Ezio Bosso

pianista, compositore e direttore d'orchestra italiano
Ezio Bosso

Ezio Bosso (Torino, 13 settembre 1971) è un pianista, compositore e direttore d'orchestra italiano.

Indice

BiografiaModifica

Ezio si avvicina alla musica all'età di quattro anni, grazie a una prozia pianista e al fratello musicista. A 16 anni esordisce già come solista in Francia e incomincia a girare le orchestre di mezza Europa, ma è l'incontro con il maestro Ludwig Streicher che segna la svolta della sua carriera artistica[1], indirizzandolo a studiare Composizione e Direzione d'Orchestra all'Accademia di Vienna[2].

Nel 2011, in seguito ad un intervento dovuto all'asportazione di una neoplasia, è stato colpito da una sindrome neurodegenerativa che però non ha impedito di continuare a suonare, comporre e dirigere[3], sindrome che inizialmente era stata erroneamente indicata dai media come SLA[4]. Dalla primavera del 2017 Ezio Bosso è testimone e ambasciatore internazionale dell’Associazione Mozart14, eredità ufficiale dei principi sociali ed educativi del Maestro Claudio Abbado e portato avanti dalla figlia Alessandra.[5]

Solista e direttore d'orchestraModifica

Negli anni novanta partecipa a numerosi concerti sulla scena internazionale: Royal Festival Hall, Southbank Centre, Sydney Opera House, Palacio de Bellas Artes di Città del Messico, Teatro Colón di Buenos Aires, Carnegie Hall, Teatro Regio di Torino, Houston Symphony, Auditorium Parco della Musica di Roma, nelle quali si è esibito sia come solista sia come direttore, o in formazioni da camera.

Tiene corsi in Giappone e a Parigi, partecipando alla vita musicale della scena contemporanea di quegli anni con Gérard Caussé, Pierre Yves Artaud, Laura Chislett. Ha diretto, tra le altre orchestre: London Symphony, London Strings, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Filarmonica '900 e Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra Sinfonica SIciliana, orchestra da Camera di Mantova, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.

Dal 1º ottobre 2017 al 14 giugno 2018 è stato direttore stabile residente del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste.[5]

Compositore e interpreteModifica

La sua musica è commissionata o utilizzata da importanti istituzioni operistiche mondiali come Wiener Staatsoper, Royal Opera House, New York City Ballet, Théâtre du Châtelet, San Francisco Ballet, Teatro Bolshoij di Mosca per citarne alcune, dai coreografi come Christopher Wheeldon, Edwaard Lliang o Rafael Bonchela, nel teatro da registi come James Thierrée, mentre nel cinema stringe un sodalizio con Gabriele Salvatores, per il quale firma le colonne sonore di Io non ho paura, Quo vadis, baby? e del recente Il ragazzo invisibile.

Vive dividendosi tra Londra, dove è stato direttore stabile e artistico dell'unica orchestra d'archi di grande numero inglese, The London Strings, e Bologna dove è stato direttore principale ospite del teatro comunale, e Torino dove collabora a progetti sociali e divulgazione con l'opera a Pia Giulia di Barolo

Nel 2013, nasce con il violoncellista Mario Brunello un'intensa collaborazione in duo pianoforte-violoncello e una profonda amicizia[6].

Nel 2014 ha esordito con la sua Fantasia per Violino e Orchestra alla testa di London Symphony Orchestra, con Sergej Krylov al violino solista con cui nasce un intenso sodalizio.

Nel 2015 The Arts News Paper e Penelope Curtis (allora direttrice di Tate Britain) hanno definito il suo concerto alla Ikon Gallery, all'interno dell'opera 3 Drawing Rooms del suo amico David Tremlett, l'evento artistico dell'anno del Regno Unito. Nello stesso anno, a Ezio viene commissionata dall'Università Alma Mater di Bologna una composizione dedicata alla Magna Charta delle Università Europee, che contiene il primo inno ufficiale di questa importante istituzione mondiale[7][8].

Il suo primo disco da solista, intitolato The 12th Room, esce il 30 ottobre 2015, per EGEA Music.

Si esibisce con Following a bird, un brano estratto dall'album, durante la seconda serata di Sanremo 2016.[9]

Nel 2016 la tournée con il titolo del disco è stata una delle tournée di maggior successo e in assoluto la più importante in ambito classico con più di 100 000 persone.[senza fonte]

RiconoscimentiModifica

Ha ricevuto due nomination al David di Donatello per le musiche di Io non ho paura (2004) e Il ragazzo invisibile (2015).

Nel 2006 è stato insignito del Critic and audience choice for best music al Syracuse festival di New York

Ha vinto il Premio Flaiano d'oro nel 2003 e nel 2005.[10]

Nel 2010 ha ricevuto il più importante premio dato dagli addetti ai lavori e dalla critica australiana: The Green Room Awards, primo non australiano a vincerlo con la sua prima sinfonia Oceans.[11]

Nel 2014 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria presso il comune di Gualtieri (RE) per la sua vicinanza al loro teatro e il suo supporto durante il terremoto.[12]

Nell'ottobre 2015 il sindaco di Bologna lo ha insignito del Nettuno d'oro.[13]

Il 17 maggio 2016 ha ricevuto al Teatro Cilea di Reggio Calabria il Riccio d'Argento della trentesima edizione della rassegna Fatti di Musica di Ruggero Pegna per il Miglior Live dell'anno[14].

Il 7 agosto 2016 gli è stata conferita la cittadinanza onoraria del comune di Acireale[15], per il prestigio conferito come eccellente rappresentante nell'arte musicale in Italia e all'estero attraverso gli studi, l'insegnamento e lo straordinario e prezioso contributo profuso nell'immensa mole di opere scritte.

ComposizioniModifica

Sono stati mantenuti i titoli originali, prevalentemente in lingua inglese, come citati nel sito ufficiale. [16]

SinfonieModifica

  • Symphony No.1: “Oceans”
  • Symphony No.2: “Under the Trees" Voices
  • Symphony No.3: "Four Letters" for string quartet and orchestra
  • Symphony No.4: “Alma Mater”
  • Little Symphony for a Pair of Glasses for orchestra

Composizioni per orchestraModifica

  • Violin Concerto No.1 “ESOCONCERTO”
  • Violin Concerto 1a for Violin, Strings and Timpani
  • Violin Concerto No.2
  • “Oceans” for Solo Cello and Orchestra (I Version, Only strings)
  • Triplo Concerto For Piano, Violi, Cello and Orchestra
  • Fantasia for Violin and Orchestra
  • Adagio for cello and orchestra
  • Divertimento concertante: fl, ob, cl, bsn, orchestra and piano
  • Domes Of Freedom for Children Choir, orchestra and Mandolins orchestra
  • Angeli 2 for orchestra
  • Sea Song 2 Sea Prayer for cello and strings
  • Sea Song 3 Waves and Hope for violin, cello and string orchestra
  • Sea Song 6 Isles for string orchestra
  • Sea Song 8 Fishes speech for 2 violins and strings
  • Sea Song 9 sea rain for piano (or violin) and string orchestra
  • Before the sea for cello orchestra
  • African skies for double bass and strings
  • Road Signs Variations for 11 instruments
  • Entrance for solo viola, organ trumpet trombone and cello and orchestra
  • The Cathedral in the Desert for and sax soprano and strings
  • Speed limit, a night ride for string quartet and piano
  • All directions for sax, trumpet, trombone, piano, el bass el guit, and strings
  • Merge, one harm hug for strings
  • Stop never stop the residence for sax, trumpet, trombone, piano, el bass el guitar, and string quartet
  • Exit, Run 44 part 2 or sax, trumpet, trombone, piano, el. bass, el. guit, and string quartet
  • The way of 1000 and 1 comet (orchestral version)
  • African nights for solo bass (Viola or Cello) and String quartet (Also Orchestra)
  • African skies for double bass and strings
  • Angeli 3 for 2 oboes and strings
  • Will and the chance for voice and ensemble
  • Andante for piano orchestra choir and live electronic “postcards”
  • Indian railway for double bass and winds
  • My Thay for string orchestra

DuoModifica

  • Sonata No. 1 For violin and Piano "Unconditioned"
  • Sonata for Piano and Cello "The Roots"
  • Sonata for Violin and Piano "The Roots"
  • Cadenza for violin and bass
  • Clouds for violin and piano
  • Duet for cello and bass
  • Hermanos for guitar and bass
  • Sonata (Angels 1) for contralto sax and double bass
  • Sonatina for bass and piano
  • Grains for cello (viola) and piano
  • Sea Song 1 Before the Sea for cello and piano
  • Sea Song 4 Anamì for violin and piano
  • Introduction a la Patagonie pour contrebasse et percussions
  • Following (a Bird) for Violin or cello and Piano
  • Sweet and sour for Violin and Piano

TriiModifica

  • Split, postcards from far away for piano trio and live electronics
  • Rain, In your Black eyes
  • Diversion for piano trio
  • The Things That Remain for Piano Trio
  • Trio N. 4, Three drawing about missed steps
  • The life that i like for double bass, accordeon and piano
  • ZeNo for cello, flute and vibraphon
  • Round about for viola cello and double bass
  • Piano Trio No. 1 "No Man's Land"
  • Sunrise on a clear day
  • Thunders and lightnings

Quartetti per archiModifica

  • Quartet No. 1 (Medoro’s death)
  • Quartet No. 2 Quattordici danze per bambini intorno a un buco for string quartet
  • Quartet No. 3 “The way of 1000 and 1 comet” String quartet (AKA Wine Trances)
  • Quartet No. 4 "The four letters"
  • Quartet No. 5 “ Music For The Lodger”
  • The sky seen from the moon String quartet
  • The last black String quartet
  • The Gibigianna String quartet
  • Gagarin String quartet
  • One way for string quartet
  • I was born child... String quartet
  • Who cares about the Bluebird tunes, For string quartet
  • Merge, one harm hug for string quartet
  • New York Suite for saxophone quartet
  • Mmm! For double basse, piano, clarinet and percussions
  • The woman photographer's game, for string quartet

Composizioni per un solo strumentoModifica

  • Sonata No. 1 I’m G minor (The 12th Room)
  • Missing a Part (The Waiting Room G)
  • Snow for solo piano
  • Smiles for Y for Solo Piano
  • Following (a bird) for Solo Piano
  • Split, Postcards From Faraway For solo Piano
  • Sweet and Bitter for Solo Piano
  • Concerto for solo bass
  • Mmdu (Humans) for solo bass
  • Suite in B minor for solo cello
  • Cadenza for solo cello
  • Forgotten smiles for solo violin
  • Colloqui con se stesso (solo Doublebass)
  • AmOx For Solo Bass
  • Introduction à la Patagonie for Solo Bass

Musica vocaleModifica

  • Cross, an Allelujah for voice and piano quintet
  • Laudate for 4 sopranos
  • A Lullaby from Shakespeare for choir
  • Introduction a la Patagonie pour contrebasse et percussions
  • Nine 9 stories about humans and love for voices, 6 cellos and keyboards (lyrics by Pete Smith and E. Bosso)
  • Set a place for voice and piano quintet
  • Sleep reconciliation for voice and string quartet
  • You'll never be lee marvin for voice and string quartet
  • Our multiple selves survive for voice and piano quintet
  • Sleep reconciliation for voice and string quartet
  • I’m not a swan for voice, cello and piano
  • Off the handle for voice, violin and piano
  • Emily real #15 for actress 2 keyboards and strings and electric guitar (from 15 poems by Emily Dickinson)
  • Cappotto di legno (From a text by Roberto Saviano) for rapper, strings and El. bass
  • Suite del Regreso for voice Solo
  • Air on the first star of the night for soprano and piano trio
  • Hommage a Demetrio for double bass and voice
  • The Perfect Mood Maker - The Stage London

MistiModifica

  • 6 breaths for 6 (12) cellos and piano
  • Sea Song 7 Deep seas for 3 viola 3 cello 2 double basses (8 cellos)
  • Scherzo for 4 accordeons
  • Fuga for percussions
  • Mozart Human Variation for voices and tape
  • Bach 855a for Piano, Choir and Strings

BallettiModifica

  • LandForms 2011 (Bonachela, Sydney Dance Company)
  • 6 Breaths 2010 (Bonachela, Sydney Dance Company)
  • We unfold 2009 (Bonachela, Sydney Dance Company)
  • The Land Of Yes and The Land of No (Bonachela, BDC, Southbank)
  • Within the Golden Hour 2008 (C.Wheeldon San Francisco Ballet)
  • AmOx 2008 (R. Bonachela, Saddlers Wells)
  • Riapertura 2007 (C. Wheeldon, Ballet Boyz, Royal Festval Hall)
  • Tenderhook 2007 (L. Lorent - Scottish Dance theater)
  • Moments 2006 (Ballet Boyz, Saddlers Wells)
  • The body and the bass (T. Yap, Art council Melbourne) 1998
  • The breath of the thramp (R. Castello, Danse scenen Copenhaghen) 1997
  • Traveller 1995(T.M.Rotella, Teatro di Dioniso)
  • 6 november 1994 (P. Bianchi Agar)
  • Flautus 1994 (P. Bianchi Agar)
  • Friendship is a Root

OperaModifica

  • Alcina 1994
  • Orlando 2002
  • Simone e il mago 2000
  • Mercuzio 1997
  • Ezio Bosso's The Venice Concert, La Fenice Theatre

TeatroModifica

  • Io non ho paura, quattordici danze per bambini, Salvatores - Bosso 2003
  • Aspettiamo quello simpatico, R. Papaleo 2001
  • Moi je s'addresse, C. Galland 2000
  • Qoeleth e il cantico dei cantici, D. Riondino 1999
  • La confessione biologica, A. Catania 1998
  • HStudio su amleto, V. Malosti 1997
  • Sogno di una notte di mezza estate, V. Malosti 1996
  • A score for amleth, V. Malosti 1995
  • Cuori, V. Malosti 1994
  • La stanza di Emily V. Malosti 1994
  • Agamemnon, R.Cuocolo 1995
  • Nina, V. Malosti 1996
  • Percorsi, V. Malosti 1992
  • Genio buono vs Genio Cattivo, V. Malosti 1992
  • Il mio Giudice, V Malosti 1993
  • Studio per contrabbasso e ombre, E. Bosso 1995
  • Amleth machine, E. Bosso 1992
  • Watershakespear, V. Malosti 1991

Colonne sonoreModifica

LungometraggiModifica
  • Il ragazzo Invisibile (2015)
  • Il dolce e l'amaro 2007
  • The Moon on the Lake 2006
  • Quo Vadis Baby 2005
  • Rosso come il cielo 2004
  • Io non ho paura 2003
  • Ribelli per caso 2001
  • Qui non è il paradiso 1999
  • Un amore 1998
CortometraggiModifica
  • Tre vite perfette 2002
  • L'ospite 2002
  • Cecchi Gori Cecchi Gori 2001
  • Svelarsi al silenzio 1989
  • Will and chance 1998
  • Una casa poco solida 1995
Film mutiModifica
  • The lodger (1926 Alfred Hitchcock) 2006
  • 62 short movies of melies 1995
  • Die tolle lola 1996
  • Ecrin du marajah 2004
  • Il diavolo Zoppo 2004
  • Marriage dans la lune 2004
  • Tango Tangeles 2004
  • The man with the camera 1996
  • Voyage au Soleil 1995
  • Voyage dans la lune 1996
  • Voyage en Italie 1995
  • Voyage sur jupiter 2004

NoteModifica

  1. ^ Bosso, Ezio nell'Enciclopedia Treccani, su www.treccani.it. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  2. ^ Amadeusonline.net, Ezio Bosso al Festival Pucciniano, su Amadeusonline.net. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  3. ^ Ezio Bosso: il pianoforte dono contro la malattia, in LaStampa.it. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  4. ^ (EN) Che cos'è la Sla? Le cose da sapere sulla malattia che ha colpito Ezio Bosso, in Gioia!, 11 febbraio 2016. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  5. ^ a b "I sorrisi avvicinano più dei passi e aprono più porte delle chiavi", in L’Huffington Post, 11 dicembre 2017. URL consultato l'11 dicembre 2017.
  6. ^ Super User, Ezio Bosso - biografia, su www.eziobosso.com. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  7. ^ Ezio Bosso e il grande concerto per la Magna Charta
  8. ^ Il Maestro Ezio Bosso in concerto all'Alma Mater il 18 ottobre
  9. ^ Video Rai.TV - Sanremo 2016 - Ezio Bosso con 'Following a bird', su rai.tv.
  10. ^ https://www.cinemaitaliano.info/pers/000647/premi/ezio-bosso.html Premio Flaiano d'oro per la miglior colonna sonora
  11. ^ https://www.australianstage.com.au/201103224299/news/industry-news/2010-green-room-awards-winners-announced.html Green Room Awards 2010
  12. ^ http://reggionelweb.it/2016/02/ezio-bosso-cittadino-onorario-di-gualtieri/ Archiviato il 30 settembre 2017 in Internet Archive. Ezio Bosso cittadino onorario di Gualtieri
  13. ^ http://www.comune.bologna.it/news/nettuno-doro-al-maestro-ezio-bosso Nettuno d'oro al maestro Ezio Bosso
  14. ^ Ezio Bosso miglior live d'autore 2016 - Calabria, in ANSA.it, 18 maggio 2016. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  15. ^ Ezio Bosso: "Mi sento più jacitano..!" È cittadino onorario di Acireale | BlogSicilia - Quotidiano di cronaca, politica e costume, in BlogSicilia - Quotidiano di cronaca, politica e costume, 8 agosto 2016. URL consultato il 19 dicembre 2016.
  16. ^ http://www.eziobosso.com/it

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN26332678 · ISNI (EN0000 0000 6151 7549 · LCCN (ENn96093611 · GND (DE135391059 · BNF (FRcb17130404d (data) · BAV ADV12019334