Apri il menu principale
Ezzard Mack Charles
Ezzard Charles.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi massimi
Ritirato 1º settembre 1959
Carriera
Incontri disputati
Totali 119
Vinti (KO) 93 (52)
Persi (KO) 25 (7)
Pareggiati 1
 

Ezzard Mack Charles, soprannominato "The Cincinnati Cobra" (Lawrenceville, 7 luglio 1921Chicago, 28 maggio 1975), è stato un pugile statunitense.

Benché sia ricordato soprattutto per le sue vittorie nella categoria dei pesi massimi, di cui fu campione del mondo dal 1949 al 1951, è considerato dagli esperti tra i migliori pesi mediomassimi di ogni epoca, pur senza aver mai vinto il titolo mondiale della categoria.

Nel 1950 sconfisse ai punti Joe Louis, il più grande campione dei pesi massimi degli anni trenta e quaranta, risultando uno dei soli tre pugili a riuscire nell'impresa insieme a Max Schmeling e Rocky Marciano.

Nel 1968 gli fu diagnosticata la sclerosi laterale amiotrofica, malattia che lo portò alla morte.

RiconoscimentiModifica

Fu eletto Fighter of the year (pugile dell'anno) dalla rivista statunitense Ring Magazine nel 1949 e nel 1950.

Match dichiarati Ring Magazine fight of the year:

La International Boxing Hall of Fame lo ha riconosciuto fra i più grandi pugili di ogni tempo.

Gli iniziModifica

Professionista dal 1940, il servizio militare durante la seconda guerra mondiale gli impedì di combattere durante il 1944 e il 1945.

Carriera da professionistaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Rocky Marciano vs. Ezzard Charles.

Incontrò i maggiori campioni delle categorie dei massimi e mediomassimi della sua epoca, tra cui Rocky Marciano, Jersey Joe Walcott, Archie Moore, Charley Burley, Joey Maxim.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN305410712 · LCCN (ENno2013112631 · WorldCat Identities (ENno2013-112631