Fay Kanin

sceneggiatrice, drammaturga e produttrice cinematografica statunitense

Fay Kanin, nata Mitchell (New York, 9 maggio 1917Santa Monica, 27 marzo 2013), è stata una sceneggiatrice, drammaturga, produttrice cinematografica e produttrice televisiva statunitense.

Fay Kanin

Moglie dello sceneggiatore premio Oscar Michael Kanin, sposato nel 1940, fu autrice di molte sceneggiature sia da sola che in coppia col marito, sia per il cinema che per la TV.[1] I due furono nominati per il premio Oscar alla migliore sceneggiatura originale 1959 per 10 in amore.[1][2] Vinse due premi Emmy nel 1974 per Tell Me Where it Hurts ed un premio Emmy nel 1979 come produttrice del film TV Fuoco di sbarramento.[3]

Fu anche prolifica autrice teatrale: tra gli altri, adattò per Broadway Rashomon, tratto, come l'omonimo film di Akira Kurosawa, da racconti di Ryūnosuke Akutagawa,[1] e fu autrice di Grind, che le valse una nomination ai premi Tony.[2]

Fu presidentessa dell'Academy of Motion Picture Arts and Sciences tra il 1979 ed il 1983,[1][2] seconda donna a ricoprire il ruolo dopo Bette Davis[3]

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Fay Kanin obituary, su theguardian.com, 31 marzo 2013. URL consultato il 29 giugno 2016.
  2. ^ a b c (EN) Writer, Former Academy Prexy Fay Kanin Dies at 95, su variety.com, 27 marzo 2013. URL consultato il 29 giugno 2016.
  3. ^ a b (EN) Fay Kanin, Emmy Award winner and Oscar-nominated screenwriter, dies at 95, su washingtonpost.com, 28 marzo 2013. URL consultato il 29 giugno 2016.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN46968129 · ISNI (EN0000 0000 3133 1284 · Europeana agent/base/96060 · LCCN (ENn88628588 · GND (DE105952222 · BNF (FRcb14109847x (data) · BNE (ESXX1736202 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-46968129