Febe (nome)

prenome femminile

Febe è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

VariantiModifica

Varianti in altre lingueModifica

Origine e diffusioneModifica

Deriva dal greco antico Φοίβη (Phoibe), latinizzato in Phoebe, da φοῖβος (phoibos) che significa "brillante", "puro", "luminoso"[1][2][3],[1].

Il nome è portato da numerose figure della mitologia greca, fra cui la titanide Febe, associata alla Luna, il cui nome era anche un epiteto della dea Artemide[1][2]; in quest'ultimo caso aveva anche un corrispettivo maschile in Phoebos, utilizzato per il dio Apollo[2]. Appare inoltre nella Bibbia, portato da una diaconessa di Cencrea, Febe, citata da Paolo nella sua lettera ai Romani (16:1[4]). In lingua inglese il nome cominciò ad essere usato dopo la Riforma protestante[1].

OnomasticoModifica

L'onomastico si festeggia il 3 settembre in memoria di santa Febe di Corinto[3][5].

PersoneModifica

 
Phoebe Cates
  • Febe, discepola di san Paolo

Variante PhoebeModifica

Il nome nelle artiModifica

ToponimiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Phoebe, su Behind the Name. URL consultato il 18 ottobre 2013.
  2. ^ a b c (EN) Phoebe, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 4 agosto 2011.
  3. ^ a b Santa Febe (Phoebe), su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 4 agosto 2011.
  4. ^ Ro 16:1, su laparola.net.
  5. ^ (EN) 3 September, su CatholicSaints.info. URL consultato il 4 agosto 2011.

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi