Ferdinando il toro

film del 1938 diretto da Dick Rickard
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Il toro Ferdinando" rimanda qui. Se stai cercando il film d'animazione del 2017, vedi Ferdinand (film).
Ferdinando il toro
Ferdinando il toro.png
Il matador implora Ferdinando di battersi
Titolo originaleFerdinand the Bull
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1938
Durata8 min
Rapporto1,37:1
Genereanimazione
RegiaDick Rickard
SoggettoLa storia del toro Ferdinando di Munro Leaf, Robert Lawson
ProduttoreWalt Disney
Casa di produzioneWalt Disney Productions
MusicheAlbert Hay Malotte
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Ferdinando il toro, anche conosciuto come Il toro Ferdinando (Ferdinand the Bull) è un film del 1938 diretto da Dick Rickard.

TramaModifica

C'era una volta nella Spagna solatìa un piccolo toro che si chiamava Ferdinando. Tutti gli altri piccoli tori, suoi compagni, correvano, saltavano e si prendevano a testate; ma non Ferdinando. Lui aveva il suo posticino prediletto sotto un albero di sughero, dove si accucciava tranquillamente all'ombra ad annusare i fiori. Con il passar degli anni Ferdinando crebbe e crebbe, finché divenne molto grosso e molto forte. Tutti gli altri tori volevano combattere nell'arena di Madrid, ma Ferdinando no; gli piaceva ancora star seduto sotto l'albero di sughero ad annusare i fiori. Un giorno cinque uomini andarono a scegliere i tori più grossi, veloci e feroci per la corrida. Tutti i tori iniziarono a correre, a saltare e a prendersi a testate affinché li scegliessero. Ma non Ferdinando, sapeva che non l'avrebbero scelto e non gl'importava; così tornò a sedersi sotto il suo albero, ma inavvertitamente si sedette sopra una vespa: il toro cominciò a correre sbuffando e muggendo come impazzito; i cinque uomini lo videro e urlarono tutti di gioia, lo portarono via su di un carro per il combattimento dell'arena. Il combattimento di Ferdinando venne annunciato in grande stile: ci fu la parata, i banderilleros, i picadores; poi arrivò il matador, e dagli spalti gli venne lanciato un mazzo di fiori. Arrivò il momento del toro, era Ferdinando, conosciuto come Ferdinando il feroce, e tutti avevano paura di lui. Ma quando Ferdinando vide quei fiorellini corse in mezzo all'arena; tutti pensavano che si sarebbe battuto ferocemente, ma quando arrivò nel mezzo dell'arena, si sedette tranquillo ad annusare i fiori. Tutti erano furiosi, ma il matador era il più furioso, fece di tutto per convincere Ferdinando a combattere, lo supplicò, ma lui se ne stava seduto ad annusare. Il matador era così infuriato che si mise a piangere perché non poté dimostrare la sua bravura. Così Ferdinando venne riportato a casa, e per quel che si sa, sta ancora là, tranquillo, sotto il suo prediletto albero di sughero, ad annusare i fiori.

ProduzioneModifica

Prodotto dalla Walt Disney Pictures, è tratto dal libro La storia del toro Ferdinando di Munro Leaf uscito due anni prima. Tale libro venne bandito in Spagna e bruciato in segno di propaganda nella Germania nazista.

Le figure dei banderilleros e dei picadores sono delle caricature di vari artisti che lavoravano alla Disney, tra i quali: Bill Tytla (l'uomo a cavallo), Fred Moore, Art Babbitt, Hamilton Luske, e Jack Campbell, mentre il piccoletto che chiude il gruppo portando la spada del matador è la caricatura di Ward Kimball, l'animatore principale. Il matador è ispirato alla figura dello stesso Walt Disney.

È stato l'unico cartone animato degli anni trenta a vincere il premio oscar non facente parte della serie Sinfonie allegre.

DistribuzioneModifica

Venne distribuito nelle sale statunitensi il 25 novembre 1938. In Italia uscì al cinema solo nel 1967.

Edizioni home videoModifica

VHSModifica

  • Serie oro - Il meglio di Disney, dicembre 1985
  • La balena Ugoladoro e altre storie (serie Walt Disney: Miniclassici), settembre 1993

DVDModifica

Il cortometraggio è stato incluso all'interno del DVD: Favoloso Natale con gli Amici Disney!, uscito il 23 Novembre 2006 e nel DVD: Le Fiabe Disney Vol. 5 - I Tre Porcellini e altre storie.

RiconoscimentiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema