Apri il menu principale

Premi Oscar 1939

11ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar

La 11ª edizione della cerimonia di premiazione degli Oscar si è tenuta il 23 febbraio 1939 al Biltmore Bowl del Biltmore Hotel di Los Angeles, condotta dal regista e presidente dell'Academy Frank Capra.

Indice

Vincitori e candidatiModifica

Vengono di seguito indicati in grassetto i vincitori.
Dove ricorrente e disponibile, viene indicato il titolo in lingua italiana e quello in lingua originale tra parentesi.

Miglior filmModifica

Miglior regiaModifica

Miglior attore protagonistaModifica

Migliore attrice protagonistaModifica

Miglior attore non protagonistaModifica

Migliore attrice non protagonistaModifica

Miglior soggetto originaleModifica

Miglior sceneggiaturaModifica

Miglior fotografiaModifica

Miglior montaggioModifica

Miglior scenografiaModifica

Miglior colonna sonoraModifica

OriginaleModifica

AdattamentoModifica

Oscar per la migliore canzoneModifica

Miglior sonoroModifica

Miglior cortometraggioModifica

Miglior cortometraggio a 2 bobineModifica

Miglior cortometraggio d'animazioneModifica

Premio specialeModifica

A Harry M. Warner in riconoscimento del patriottico servizio nella produzione di cortometraggi a soggetto storico, che raffigurano significativi episodi della lotta del popolo americano per la libertà.

A Walt Disney per Biancaneve e i sette nani (Snow White and the Seven Dwarfs), riconoscendolo come un'importante innovazione dello schermo che ha incantato milioni di persone e per essere stato il primo in una nuova grande frontiera del cinema d'animazione.

A Oliver Marsh e Allen Davey per la fotografia a colori di Bisticci d'amore (Sweethearts).

A Joseph A. Ball per il suo contributo nell'avanzamento del colore nella fotografia cinematografica.

Premio giovanileModifica

A Deanna Durbin e Mickey Rooney

Premio alla memoria Irving G. ThalbergModifica

A Hal B. Wallis

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema