Apri il menu principale

Ferrovia Feldkirch-Buchs

Feldkirch-Buchs
Bahnstrecke feldkirch buchs.png
Nome originaleLiechtensteiner Bahn
InizioFeldkirch
FineBuchs
Stati attraversatiAustria Austria
Liechtenstein Liechtenstein
Svizzera Svizzera
Lunghezza18,5 km
Apertura1872
GestoreÖBB
Precedenti gestoriVB (1872-1885)
Scartamentonormale
Elettrificazione15000 V ~ 16⅔ Hz
Ferrovie

La ferrovia Feldkirch–Buchs, (detta in tedesco Liechtensteiner Bahn), è una ferrovia internazionale, a semplice binario ed elettrificata, che unisce Austria e Svizzera attraversando il Liechtenstein. La linea, che è gestita dalle ÖBB, ha origine a Feldkirch, nella regione del Vorarlberg, attraversa Schaan e raggiunge Buchs. La sua lunghezza è di 18,5 km; di questi 9 km si trovano in Liechtenstein e ne costituiscono l'unica ferrovia.

Stazione di Feldkirch vista dall'alto

StoriaModifica

La ferrovia Feldkirch–Buchs venne aperta nel 1872 come collegamento per la ferrovia del Vorarlberg. Nel 1926 venne elettrificata a corrente alternata come le linee dell'Arlberg e del Vorarlberg.

Il servizio ferroviario di frontiera tra la regione di Werdenberg, il Principato del Liechtenstein e il Vorarlberg presentava (al 2008) un basso potenziale. La linea ferroviaria tra il Vorarlberg, Feldkirch e Buchs utilizzata dalle ÖBB per dieci coppie di Regionalzug al giorno connette Buchs, Schaan e Feldkirch in maniera irregolare. Il percorso totalmente a binario unico e gli impianti e le stazioni obsoleti hanno nel tempo spostato il trasporto pubblico tra queste regioni in gran parte verso gli autobus che tuttavia incontrano sempre maggiori difficoltà di circolazione nelle ore di punta.

Nel giugno del 2008 il Canton San Gallo, il Vorarlberg e il Liechtenstein si sono accordati su un progetto di potenziamento del corridoio Buchs–Feldkirch con un costo stimato di 50 milioni di euro.

Il progetto, S-Bahn FL.A.CH, la cui realizzazione prevista è per il 2015, creerà un servizio ferroviario internazionale. In prima fase dovrebbe attivarsi un'offerta cadenzata ogni mezz'ora nelle ore di punta; tale fase è strettamente connessa all'attivazione del doppio binario tra Tisis-Nendeln (6 km). L'origine d'orario a Buchs e a Feldkirch sarebbe stabilita ai minuti 15 e 45 di ogni ora garantendo coincidenze per Sankt Margrethen e Sargans, così come per Bregenz e Bludenz. In seconda fase le linee dovrebbero essere estese al di là del nodo di Feldkirch. Nel periodo 2009-2013 il programma del Cantone di San Gallo prevede di aumentare il numero di treni supplementari sul corridoio di competenza FFS, Sargans - Buchs con un'opzione per l'estensione Sargans - Coira. Si ritiene necessario anche il doppio binario tra Buchs e Sevelen. Sul versante austriaco si dovrà stabilire se costruire un tunnel per l'ingresso alla stazione di Feldkirch.

PercorsoModifica

Stazioni e fermate
 
Ferrovia del Vorarlberg per Bludenz
 
0,000 Feldkirch 457 m s.l.m.
     
Ferrovia del Vorarlberg per Lindau Hbf
 
2,133 Feldkirch Altenstadt
 
3,595 Feldkirch Gisingen
     
5,935
     
6,310
 
Ill
 
7,282 Feldkirch Tisis
 
8,375 Confine di Stato A/FL
 
9,386 Schaanwald
 
11,470 Nendeln
 
14,125 Forst Hilti
 
15,875 Schaan-Vaduz
 
17,338 Reno (Confine di Stato FL/CH)
 
A13
     
per Sargans
 
18,527 Buchs SG
 
per St. Margrethen

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica