Ferrovia Rapperswil-Pfäffikon

Rapperswil-Pfäffikon
InizioRapperswil-Jona
FinePfäffikon
Stati attraversatiSvizzera Svizzera
Lunghezza4,02 km
Apertura1878
GestoreSOB
Precedenti gestoriZGB (1878-1889)
Scartamento1 435 mm
Elettrificazione15000 V CA 16,7 Hz
Ferrovie

La ferrovia Rapperswil-Pfäffikon è una linea ferroviaria a scartamento normale della Svizzera.

StoriaModifica

I primi progetti per una linea ferroviaria da Rapperswil attraverso il lago di Zurigo verso Zugo e Lucerna risalgono al 1858; nel 1874 tali progetti culminarono nella concessione di una linea tra Rapperswil e la costruenda ferrovia del Gottardo, per la cui costruzione ed esercizio si costituì nel 1877 la società Zürichsee-Gotthardbahn (ZGB)[1]. Del progetto venne realizzata, per carenza di fondi, solo la tratta Rapperswil-Pfäffikon, inaugurata il 26 agosto 1878[2], il cui esercizio fu affidato dalla ZGB alle Ferrovie Svizzere Unite (VSB)[3].

Il 27 ottobre 1889 l'assemblea degli azionisti della ZGB decise la messa in liquidazione della società e di conferire la linea nella Schweizerische Südostbahn (SOB)[4], che rilevò dalla VSB l'esercizio della linea a partire dal 5 agosto 1891.

La linea venne elettrificata il 15 maggio 1939, insieme alle altre della SOB[5].

Nel 2001 la SOB si è fusa con la Bodensee-Toggenburg-Bahn (BT), mantenendo la ragione sociale originale e spostando la sede sociale da Wädenswil a San Gallo[6].

CaratteristicheModifica

La linea, a scartamento normale, è lunga 4,02 km. La linea è elettrificata a corrente alternata monofase con la tensione di 15.000 V alla frequenza di 16,7 Hz; la pendenza massima è del 17 per mille. È a doppio binario tra Pfäffikon e Pfäffikon Nord[7].

PercorsoModifica

Percorso
 
linea FFS per Wallisellen
     
linea FFS per Ziegelbrücke (via Uznach)
     
linea FFS per Zurigo (via Meilen)
 
0,00 Rapperswil
 
Ponte-diga di Rapperswil (115 m)
 
Confine Canton San Gallo-Canton Svitto
 
Hurdner Brücke (99 m)
 
1,74 Hurden
 
2,06 Pfäffikon Nord
 
Kanalbrücke (67 m)
     
linea FFS per Ziegelbrücke
 
4,02 Pfäffikon
     
linea SOB per Arth-Goldau
 
linea FFS per Zurigo (via Thalwil)

La linea parte dalla stazione di Rapperswil, usciti dalla quale si attraversa il lago di Zurigo sul Seedamm, un ponte-diga aperto nel 1878 e ricostruito nel 1951 che divide in due il bacino lacustre e che segna il confine tra i cantoni San Gallo e Svitto. Si tocca quindi Hurden, frazione di Freienbach, per raggiungere infine Pfäffikon, capoluogo del comune di Freienbach nel quale fa capolinea la linea SOB per Arth-Goldau e transita la linea FFS tra Zurigo e Ziegelbrücke.

 
Un Voralpen Express sul Seedamm

NoteModifica

  1. ^ (DE) Bureau Uznach (Seebezirk), in Foglio ufficiale svizzero di commercio, Berna, 18 giugno 1883, p. 720. URL consultato il 4 maggio 2020.
  2. ^ (DE) St. Gallen, in Die Ostschweiz, San Gallo, 29 agosto 1878, p. 2. URL consultato il 14 maggio 2020.
  3. ^ (FR) Séance du 19 juin 1878, in La Revue, Losanna, 20 giugno 1878, p. 1. URL consultato il 14 maggio 2020.
  4. ^ (DE) Bureau Uznach (Seebezirk), in Foglio ufficiale svizzero di commercio, Berna, 23 gennaio 1890, p. 49. URL consultato il 4 maggio 2020.
  5. ^ (DE) Bald 100 Jahre jung, in Die Tat, Zurigo, 14 ottobre 1976, p. 9. URL consultato il 20 aprile 2020.
  6. ^ (DE) Schweizerische Südostbahn AG, in Foglio ufficiale svizzero di commercio, Berna, 28 dicembre 2001, p. 10272. URL consultato il 20 aprile 2020.
  7. ^ Streckendaten (PDF), su fahrplanfelder.ch. URL consultato il 4 maggio 2020.

BibliografiaModifica

  • (DE) Gerhard Oswald, Die SOB Schweizerische Südostbahn, Fürstenfeldbruck, Hermann Merker Verlag, 1992, ISBN 3-922404-39-1.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica