Apri il menu principale

Ferrovie del Gargano

società ferroviaria italiana
Ferrovie del Gargano
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1962 a Bari
Sede principaleVia Zuppetta, 7/d 70121 Bari
Persone chiaveVincenzo Germano Scarcia (presidente)
Settoretrasporto pubblico
Prodottitrasporti ferroviari
Fatturato€ 60.167.812[1] (2017)
Utile netto€ 2.938.908[1] (2017)
Slogan«Viaggia con noi»
Sito web

La Ferrovie del Gargano (conosciuta anche con il nome di FerGargano, in passato Ferrovie e Tramvie del Mezzogiorno[2]) è una società a responsabilità limitata italiana, operante nel settore del trasporto ferroviario passeggeri del Sud Italia.

Indice

Settori di attivitàModifica

Le FG, la più importante società di trasporto pubblico della Capitanata, operano come gestore dell'infrastruttura delle linee ferroviarie San Severo–Peschici e Foggia–Lucera, e come impresa ferroviaria effettuano servizi sulle linee RFI San Severo–Foggia–Bari[3] nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Puglia.

Le Ferrovie del Gargano hanno inoltre sviluppato negli anni una fitta rete di collegamenti urbani e interurbani su gomma, anche a livello nazionale, con servizi dai centri del promontorio garganico verso le principali città italiane. La divisione trasporti su gomma fa parte del consorzio Cotrap (Consorzio Trasporti Aziende Pugliesi).

StoriaModifica

In origine, la società gestiva esclusivamente la ferrovia San Severo-Peschici, rilevata nel 1962 dal precedente concessionario, la Società Ferrovie e Tramvie del Mezzogiorno[4]. Dal 14 luglio 2009 gestisce la linea Foggia-Lucera, già delle Ferrovie dello Stato. Dal 12 dicembre 2011 le FG effettuano anche dei servizi sulla linea San Severo-Foggia gestita da RFI.

Dati societariModifica

Materiale rotabileModifica

Il parco rotabile comprende[5]:

Unità Tipo Anno di acquisizione Costruttore Note
L.80 Locomotive elettriche 1989 ricostruzione di locomotive del 1931
V 100 Locomotiva Diesel 1962 Ex DB V 100 e ÖBB 2048[6]
Elettromotrici E.52 1934 Elettromotrice storica
Elettromotrici E.106-E.108 1957 Stanga-Tibb Acquisite dalla Ferrovia Centrale Umbra, 107 radiata nel 2011
Elettromotrici ALe 80 01-06 1981 Stanga-Tibb
Elettromotrice+rimorchiate E.200 001-003 2006-2007 Stanga-Tibb Ricostruzione di E.100
Elettrotreni ETR 330 001-004 2008-2010 Stadler Tipo Flirt
Elettrotreni ETR 330 101-103 2013 Stadler Tipo Flirt

Materiale rotabileModifica

Per lo svolgimento dei servizi ferroviari di competenza vengono utilizzati attualmente circa 40 veicoli la maggior parte a composizione bloccata. Per perseguire obiettivi di mobilità sostenibile e vista anche la richiesta di maggiore comfort e qualità da parte degli utenti, negli ultimi anni la società ha sostenuto fortemente il rinnovo del parco rotabile[7].

  • Elettrotreni (ETR) ed elettromotrici (ALe):
    • Stadler FLIRT (Fast Light Innovative Regional) denominazione ETR 330, tre casse, monotensione a 3 kV c.c., velocità massima 160 km/h. Flotta: sette veicoli[7].
    • Automotrici FS ALe 801 e ALe 940 destinati al traffico pendolare. Convogli composti da quattro elementi: un'elettromotrice ALe 801, due rimorchiate Le108 e un'elettromotrice ALe 940. La differenza tra le due elettromotrici è il bagagliaio da 8 metri quadrati, con portello di carico a serrandina, che sottrae 14 posti alla ALe 801. Il convoglio standard è lungo 109,7 metri. Flotta: 5 veicoli[7].

NoteModifica

  1. ^ a b reportaziende.it, https://www.reportaziende.it/ferrovie_del_gargano_srl. URL consultato il 4 novembre 2018.
  2. ^ ferroviedelgargano.com, http://www.ferroviedelgargano.com/Chi-siamo/Storia. URL consultato il 4 novembre 2018.
  3. ^ linee ferroviarie Archiviato il 17 gennaio 2012 in Internet Archive. sul sito ferroviedelgargano.com
  4. ^ Decreto del Ministero dei Trasporti 25 ottobre 1962, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n° 294 del 19 novembre 1962
  5. ^ Photorail - Info FG - Ferrovie del Gargano, su smf.photorail.com. URL consultato il 21 marzo 2013 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2015).
  6. ^ Scheda della locomotiva su v100.de
  7. ^ a b c ferroviedelgargano.com, http://www.ferroviedelgargano.com/Chi-siamo/La-nostra-flotta/Servizi-su-rotaia. URL consultato il 4 novembre 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica