Francesco Giacinto Gonzaga

religioso italiano
Francesco Giacinto Gonzaga
Francesco Giacinto Gonzaga.jpg
Signore di Bianzè
Coat of arms of the House of Gonzaga (1433).svg
In carica 1624-1630
Altri titoli Marchese di San Salvatore Monferrato
Nascita Mantova, 4 dicembre 1616
Morte Mantova, 6 luglio 1630
Dinastia Gonzaga
Padre Ferdinando Gonzaga
Madre Camilla Faà di Bruno
Ducato di Mantova
Gonzaga
Great coat of arms of the House of Gonzaga (post 1530).svg

Federico II
Francesco III
Guglielmo
Vincenzo I
Figli
Francesco IV
Figli
Ferdinando
Figli
Vincenzo II
Modifica

Francesco Giacinto Gonzaga (Mantova, 4 dicembre 1616Mantova, 6 luglio 1630) è stato un religioso italiano.

BiografiaModifica

Era figlio naturale di Ferdinando Gonzaga, nato da una relazione tra il IV duca di Mantova e la nobile contessa monferrina Camilla Faà di Bruno. Costei si sposò segretamente a Mantova il 19 febbraio 1616 col duca, che si invaghì perdutamente di lei. Ripudiata, si allontanò da Mantova nel settembre 1616, stabilendosi a Casale. Nel 1617 Ferdinando Gonzaga sposò ufficialmente Caterina de' Medici, mentre Camilla benché incinta, fu fatta tornare a Mantova, privata del figlio e rinchiusa in convento. Lasciò tutti i suoi beni al figlio.[1]

Giacinto fu allevato alla corte di Mantova in quanto il padre lo considerava suo erede, ma non fece mai nulla per legittimarlo,[2] viste anche le ritrosie della matrigna Caterina. Nel 1624 venne nominato dal padre signore di Bianzè, ricoprì la carica di abate dell'abbazia di Santa Maria di Lucedio di Trino, feudo dei Gonzaga e sacerdote beneficiato dell'abbazia di San Benedetto in Polirone.

Morì di peste nel 1630 durante il sacco di Mantova, ma alcuni storici sostengono che perì avvelenato per disposizione di Carlo di Gonzaga-Nevers,[3][4] che lo vedeva forse come pretendente al ducato di Mantova. Tutto il suo patrimonio passò a Maria Gonzaga, moglie di Carlo di Gonzaga-Nevers.[5]

NoteModifica

  1. ^ Camilla Faà. Archiviato l'8 gennaio 2008 in Internet Archive.
  2. ^ Elio Gioanola, Martino de Nava, Milano, 2002.
  3. ^ Treccani.it. Ferdinando Gonzaga.
  4. ^ Marchesi del Monferrato.
  5. ^ Carla Cerato, I trionfi di Cesare di Andrea Mantegna e il Palazzo di San Sebastiano in Mantova, Mantova, 1989.

BibliografiaModifica