Apri il menu principale

Francesco III da Carrara (Padova, 28 giugno 1377Venezia, 19 gennaio 1406) è stato un condottiero italiano.

Signori di Padova
Da Carrara
Stemma Nobiliare Carrara.svg

Giacomo I
Figli
  • Taddea
  • Milone
  • Parenzano, naturale
  • Guglielmo, naturale
Marsilio
Figli
  • Giacoma, naturale
  • Cunizza, naturale
  • Donella, naturale
  • Isabella, naturale
Ubertino
Figli
  • Gentile, naturale.
Marsilietto
Figli
  • Lieta
Giacomo II
Jacopino
Figli
  • Jacopo
Francesco I
Figli
  • Francesco II
  • Carrarese
  • Cecilia
  • Caterina
  • Conte, naturale
  • Stefano, naturale
  • Andrea, naturale
  • Rodolfo, naturale
  • Servio, naturale
  • Ugolino, naturale
  • Jacopo, naturale
  • Pietro, naturale
Francesco II
Figli
Modifica

BiografiaModifica

Nacque da Francesco II da Carrara, ultimo signore di Padova e da Taddea d'Este. Intraprese la carriera delle armi e nel 1390 venne armato cavaliere e fu a fianco del padre nella cacciata dei Visconti da Padova. Passò nel 1392 dalla parte del ducato di Milano con Gian Galeazzo Visconti ma il padre lo inviò nel 1402 a combattere a fianco di Giovanni I Bentivoglio contro i milanesi. Nella battaglia di Casalecchio Francesco venne fatto prigioniero e tradotto a Parma da dove riuscì a fuggire. Nel 1404 combatté a Vicenza contro la Serenissima e nel 1405 Padova venne conquistata da Venezia e Francesco III col padre Francesco Novello finirono nelle prigioni lagunari, dove entrambi furono strangolati nel 1406.

DiscendenzaModifica

Francesco sposò nel 1397 Alda Gonzaga, figlia di Francesco I Gonzaga, signore di Mantova, e di Agnese Visconti, ma non ebbero figli, poiché Alda morì nel 1405.

Francesco ebbe cinque figli naturali, che trasferì a Firenze nel 1405 durante l'assedio di Padova:

  • Silvio
  • Servio
  • Gionata
  • Pietro
  • Conte

BibliografiaModifica