Apri il menu principale

El V and The Gardenhouse

gruppo musicale italiano
(Reindirizzamento da Garden House)
Garden House
Gardenhouse.jpeg
El V & The Gardenhouse in live.
Paese d'origineItalia Italia
GenereReggae
Raggamuffin
Hip hop
Hip hop latino
Patchanka
Periodo di attività musicale1988 – in attività
EtichettaStranisuoni, Molto recording, Universal Music Alman Music / Deepout Records
Album pubblicati6
Studio6
Sito ufficiale

I Garden House, talvolta scritto GardenHouse e conosciuti anche come El V & The Gardenhouse, sono un gruppo reggae-raggamuffin italiano nati a Bologna nel 1988.[1][2][3]

BiografiaModifica

I Garden House nascono a Bologna nel 1988 dall'unione del chitarrista e cantante Marco Vecchi, conosciuto artisticamente come El V con il batterista e percussionista Marco Bersani conosciuto come Bers, dalla quale inizierà una lunga collaborazione e approfondimento sulla musica reggae, dancehall, raggamuffin e di tutti quei generi musicali "catalogati" nella Black music.

Nei primi anni novanta, dopo aver autoprodotto una serie di demotape promozionali, la band intraprende le prime esperienze in live esibendosi principalmente nei centri sociali del nord Italia.

Nel1994 viene prodotto l'EP dal titolo Ci vuole una ragione, che viene presentato all'Arezzo Wave[4] di quell'anno. Gli anni tra il 1994 e il 1996 sono caratterizzati da un lungo tour che li porterà a suonare in tutta Italia e a partecipare a prestigiosi festival, tra cui si ricorda anche il Rototom Sunsplash[5] e il Meeting delle Etichette Indipendenti.

Sempre nel 1996 pubblicano il singolo Se ti dai. Il brano, presentato in 4 versioni, vede la partecipazione con 2 remix di Dj Meo. I proventi del singolo furono donati alla Lega italiana per la lotta contro l'AIDS e da questa iniziativa la band inizierà una lunga serie di collaborazioni a scopo umanitario che seguiranno poi nel tempo.

Dopo una serie di vicissitudini che portò il gruppo ad un periodo di incertezza dal 1999 alla fine del 2003, El V e i GardenHouse vengono coinvolti in una nuova iniziativa benefica. Infatti il remix del brano Golden Girl and Silver Boy viene inserito in una compilation a favore di Emergency. Dopo quell'esperienza gli El V & The Gardenhouse ritrovano la vena compositiva degli inizi e nel 2005 pubblicano il singolo Radio Casa Garden,[6] seguito dall'album Anima Revuelta del 2007 e Anima Revuelta tour che li vedrà impegnati fino ad ottobre 2009.[7]

Nel 2010 esce Desde la Calle, album prodotto dalla Molto Recording e distribuito dalla Universal Music che vede la collaborazione del'arrangiatore e produttore bolognese Raniero Gaspari, il quale curerà la produzione artistica di buona parte dell'album. Infatti l'album vede la partecipazione di numerosi artisti tra cui Little Tony, Il Generale, Cico, Prhome e Zero Plastica.[8]

Il 2012 è caratterizzato da l'ennesima collaborazione a scopo umanitario della band bolognese, con la realizzazione della compilation Suoni Meticci, i cui proventi sono a favore dell'Associazione Nazionale d'Amicizia Italia-Cuba per acquistare farmaci oncologici pediatrici per il sistema sanitario nazionale di cubano. Il progetto, curato da El V e sostenuto da Don Gallo[9] e Renzo Arbore,[10] vede impegnati numerosi artisti tra cui si ricordano i Nomadi, Modena City Ramblers, Sud Sound System, nonché artisti internazionale come Sargento Garcia e Amparo Sanchez.

Il 2013 è l'anno in cui la band festeggia i venticinque anni di attività musicale, e li celebra con l'uscita dell'album dal titolo Tocar Y Luchar. Album suddiviso in due parti dove la prima racchiude le tracce più significative nei venticinque anni di attività del gruppo, mentre nella seconda viene presentato il singolo Mama Negra pubblicato in numerose versioni, dove ogni traccia contraddistinta da un ospite diverso che interpreta una strofa del brano con la propria voce e proprie liriche. Tra gli artisti partecipanti si ricorda Tonino Carotone, Chiki Lora dei Canteca de Macao dalla Spagna, Ema outta La Zurda dall'Argentina, e di alcuni dei migliori interpreti della scena reggae italiana del momento, come Rootsman I dei Train To Roots, KG Man dei Quartiere Coffee e Gioman.

FormazioneModifica

AttualeModifica

  • Marco Vecchi (El V) - voce, chitarra
  • Gianluca "Destroyer" Schiavon - batteria
  • Yateké - basso
  • Pablito La Ganga - chitarra, voce
  • Mike Trombetti - Tastiere, voce
  • Andrea "Uischi" Zucchi - sassofoni, voce

Friends

Pecos - batteria

Sasà "Salvador" Vaccaro - Trombone

Claudio "El Malagueño" Malaguti - Chitarre

Francesca Taverni - voce

DiscografiaModifica

Album di studioModifica

  • 2007 - Anima Revuelta (Stranisuoni)
  • 2010 - Desde La Calle (Molto recording/Universal)
  • 2013 - Tocar Y Luchar (Molto recording/Universal)
  • 2015 - Anima Revuelta bonus pack (Molto Recordings)
  • 2017 - Mañana Serà Tarde (Alman Music / Deepout Records) (Alman Music / Deepout Records)
  • 2019 - Worldwide - Remixes & Versions (Alman Music / Deepout Records)

Demo, EpModifica

  • 1991 - Disordine ft. General John (demo)
  • 1992 - Non ci sto ft. General John (demo)
  • 1994 - Ci vuole una ragione (ep vinile)

SingoliModifica

  • 1996 - Se ti dai ft. Global Village
  • 2005 - Radio Casa Garden
  • 2006 - Locura
  • 2007 - Tu sei qui
  • 2007 - Un Cafesito Mami ft. Il Generale
  • 2010 - Quando vedrai la mia ragazza ft. Little Tony
  • 2011 - La Capitana
  • 2013 - Mama Negra ft. Tonino Carotone
  • 2014 - Golden Girl and Silver Boy
  • 2015 - La Brigata Corazòn
  • 2017 - El Doctor
  • 2018 - EL Doctor + Tamarita - Ltd Ed solo vinile (Tropical Diaspora Records - Germany)
  • 2019 - World is on Fire (Dj Mista RMX)

Partecipazioni a compilation extraModifica

  • 1994 - Arezzo Wave Compilation (con la traccia Mani Tese)
  • 1997 - Andate a lavorare teppisti! (con la traccia Se ti dai)
  • 2004 - Senza che nessuno ci consenta per Emergency (con la traccia Golden Girl and Silver Boy)
  • 2006 - Un cafesito mami per Ya Basta (con il brano Un cafestito mami)
  • 2009 - I bambini sono di tutti per Emergency (con la traccia Estamos Listos)
  • 2009 - Don't Hesitate (con la traccia Mi gente)
  • 2012 - Suoni Meticci per l'Associazione Nazionale d'Amicizia Italia-Cuba[11] (con i brani Amore angelito e Tamarita)

VideografiaModifica

DVDModifica

  • 2007 - Anima Revuelta Tour 2007 - Live Estragon

VideoclipModifica

  • 2008 - Radio Casa Garden
  • 2010 - Quando vedrai la mia ragazza ft. Little Tony
  • 2011 - La Capitana
  • 2014 - Golden girl and silver boy
  • 2015 - La Brigata Corazòn
  • 2017 - El Doctor
  • 2018 - Fiesta (live)
  • 2019 - World is on fire ft. Francesca Taverni

Riferimenti bibliograficiModifica

  • Florinda Rinaldini, Resistenze musicali: il microcosmo underground bolognese, FrancoAngeli, 1997.
  • Andrea Tinti, Enciclopedia del Rock Bolognese, Punto e Virgola Edizioni, 2001.
  • Serafino D'Onofrio,Valerio Monteventi, Berretta rossa: storie di Bologna attraverso i centri sociali, Edizioni Pendragon, 2011.
  • Oderso Rubini, Largo all'avanguardia: la straordinaria storia di cinquant'anni di musica rock e varietà a Bologna, Sonic Press, 2011.

NoteModifica

  1. ^ ricerca.repubblica.it - Crudeli ballate rock così le piccole iene hanno sedotto gli Usa, su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 30-12-2012.
  2. ^ rockit.it - "Desde la calle" il nuovo album di El V and the Gardenhouse nei migliori negozi di dischi!, su rockit.it. URL consultato il 30-12-2012.
  3. ^ universalmusic.it - Nei negozi, su universalmusic.it. URL consultato il 30-12-2012 (archiviato dall'url originale il 21 aprile 2014).
  4. ^ monteveglio.corriere.it - El V & The Gardenhouse [collegamento interrotto], su monteveglio.corriere.it. URL consultato il 12-05-2013.
  5. ^ rototomsunsplash.com - 1994 [collegamento interrotto], su rototomsunsplash.com. URL consultato il 12-05-2013.
  6. ^ qn.quotidiano.net - A TUTTO REGGAE [collegamento interrotto], su qn.quotidiano.net. URL consultato il 12-05-2013.
  7. ^ ricerca.repubblica.it - Tra Bologna reggae e i ritmi Sambahia, su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 12-05-2013.
  8. ^ ricerca.repubblica.it - Il reggae latinoemiliano di El V tutti i colori del pianeta musica, su ricerca.repubblica.it. URL consultato il 12-05-2013.
  9. ^   Don Gallo per Suoni Meticci - Solidarietà con Cuba contro il blocco, su YouTube, 2012. URL consultato il 23-05-2013.
  10. ^ lanazione.it - Sabato 3 novembre, concerto di solidarietà per l'istituto oncologico di Cuba, su lanazione.it. URL consultato il 23-05-2013.
  11. ^ italia-cuba.it - SUONI METICCI, su italia-cuba.it. URL consultato il 23-05-2013 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2012).
  Portale Reggae: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di reggae