Apri il menu principale
Germanite
Germanite.jpg
Classificazione StrunzII/C.10-20
Formula chimicaCu26Fe4Ge4S32[1] o Cu13Fe2Ge2S16[2] o Cu4(Ge, Fe)S4[3]
Proprietà cristallografiche
Gruppo cristallinomonometrico
Sistema cristallinoisometrico[1][2] o cubico[3]
Classe di simmetriaesatetraedrico[1][2]
Parametri di cellaa: 10,5862[1], 10,585[2]
Gruppo puntuale4 3m[1][2]
Gruppo spazialeP 43n[1][2]
Proprietà fisiche
Densità4,4-4,6[1] g/cm³
Durezza (Mohs)3[1]-4[2][3]
Sfaldaturanessuna[1]
Fratturafragile[1][3]
Colorebruno[1], grigio rosso[1], rosa grigiastro chiaro[2]
Lucentezzametallica[1][2][3] tipica[3]
Opacitàopaco[1][2]
Striscioda grigio scuro[1][2] fino a nero[2]
Diffusioneraro[3]
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La germanite è un minerale appartenente al gruppo omonimo.

Abito cristallinoModifica

Granulare[1].

Origine e giacituraModifica

In giacimenti metalliferi complessi[3] associato a minerali primari di zinco, piombo e rame[1][3] tra cui tennantite, enargite, galena e sfalerite[3].

Forma in cui si presenta in naturaModifica

Granulare[1], non si conoscono cristalli distinti[3], tuttavia si hanno masse compatte, microcristalline[3].

Per alterazione della germanite si possono formare vari minerali secondari di gallio e germanio, tra cui[3]:

Proprietà chimico-fisicheModifica

Località di ritrovamentoModifica

La varietà pura è stata trovata esclusivamente a Tsumeb in Namibia, mentre nel Kazakistan sono state trovate delle varietà di germanite ricche di vanadio e tungsteno[3].

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w Scheda tecnica del minerale su webmineral.com
  2. ^ a b c d e f g h i j k l Scheda tecnica del minerale su mindat.org
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o Autori vari, Germanite in "Come collezionare i minerali dalla A alla Z, vol.I" pag.81, Peruzzo editore (1988), Minano

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Webmin, su webmineral.com.
  Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia