Apri il menu principale
Getting On
Titolo originaleGetting On
PaeseStati Uniti d'America
Anno2013-2015
Formatoserie TV
Generecommedia nera, medico
Stagioni3
Episodi18
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreMark V. Olsen, Will Scheffer
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
MusicheAnton Sanko (st. 1-2), Kier Lehman (st. 3)
ProduttoreChrisann Verges
Produttore esecutivoGeoff Atkinson, Jane Tranter, Jo Brand, Joanna Scanlan, Julie Gardner, Mark V. Olsen, Vicki Pepperdine, Will Scheffer
Casa di produzioneAnima Sola Productions, BBC Worldwide Productions
Prima visione
Prima TV originale
Dal24 novembre 2013
Al13 dicembre 2015
Rete televisivaHBO
Prima TV in italiano
Dal22 aprile 2015
Al13 settembre 2016
Rete televisivaSky Atlantic

Getting On è una serie televisiva statunitense basata sulla serie britannica omonima, sviluppata da Mark V. Olsen e Will Scheffer[1]. La serie ha esordito sul canale HBO il 24 novembre 2013. Lo show ha ottenuto ottimi riscontri fra la critica[2]. La seconda stagione ha esordito (sempre negli Stati Uniti) il 9 novembre 2014.[3][4]
Il 9 febbraio 2015 è stata rinnovata per la terza e ultima stagione[5].

Indice

TramaModifica

La serie è ambientata nell'Unità di terapia estensiva del Mount Palms Memorial Hospital di Long Beach, California. Segue le vicende del personale del reparto, in particolare della dottoressa Jenna James, primario del reparto di medicina. Altri personaggi sono Dawn Forchette, capo infermiera; Denise "DiDi" Ortley, infermiera; Patsy De La Serda, caposala.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 6 2013 2015
Seconda stagione 6 2014 2015
Terza stagione 6 2015 2016

Personaggi e interpretiModifica

  • Dottoressa Jenna James (stagioni 1-3), interpretata da Laurie Metcalf, doppiata da Roberta Pellini.
    È il primario di Medicina. Ha un carattere egocentrico e manca di abilità sociali. Solitamente non si rende conto delle offese che arreca alle persone che le stanno intorno, credendo che siano impressionate dalla sua abilità professionale. In realtà è involontariamente abusiva psicologicamente, soprattutto nei confronti della capoinfermiera Dawn. Spesso introduce studi di ricerca utilizzando le risorse dell'ospedale, infastidendo i suoi collaboratori.
  • Dawn Forchette (stagioni 1-3), interpretata da Alex Borstein, doppiata da Chiara Colizzi.
    È la capoinfermiera. È stata abbandonata dal marito e viene rappresentata come inefficiente nel suo lavoro e spesso lascia che i suoi problemi personali e sentimentali influenzino le sue prestazioni lavorative. Ha un rapporto difficile con la dottoressa James. Inoltre ha un rapporto complicato con il caposala Patsy perché ha dormito con lui, anche se lei crede che sia gay.
  • Denise "DiDi" Ortley (stagioni 1-3), interpretata da Niecy Nash, doppiata da Cinzia De Carolis.
    È un'infermiera ed è la più empatica all'interno dello staff, perché si preoccupa sempre dei pazienti e delle loro famiglie. Spesso ciò la porta in conflitto con gli altri colleghi. È sposata e ha due figli. Inoltre si sta prendendo cura dei figli di sua sorella.
  • Patsy De La Serda (stagioni 1-3), interpretato da Mel Rodriguez, doppiato da Alessandro Quarta.
    È il nuovo caposala del reparto. Si trova spesso in conflitto con la dottoressa James a causa delle sue idee innovative per migliorare il reparto. Ha un rapporto complicato con Dawn perché lei lo crede omosessuale, anche se sono stati a letto insieme.

ProduzioneModifica

SviluppoModifica

Ad agosto 2012 l'HBO ordina la produzione di un pilota dell'adattamento americano della serie televisiva britannica Getting On. Mark V. Olsen e Will Scheffer vengono incaricati di scrivere il copione. Insieme a Jane Tranter, Julie Gardner e Geoff Atkinson sono anche i produttori esecutivi[6].
Il novembre successivo vengono annunciati gli attori che formeranno il cast principale: Laurie Metcalf, Alex Borstein e Niecy Nash.
Il 21 marzo 2013 l'HBO ordina una serie di 6 episodi[7]. Il 19 febbraio 2014 viene rinnovata per una seconda stagione. Infine, il 9 febbraio 2015 viene rinnovata per una terza e ultima stagione.

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione